Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LO STUDENTE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/11/08 DAL BENEMERITO GEPPO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 8/12/16 15:49 - 5737 commenti

Sceneggiata napoletana in veste feuilleton con un Nino D'Angelo insolitamente doppiogiochista e pure un po' bastardo prima di tornare sulla retta via. Ampio spazio alla comicitÓ, per la quale vengono scritturati due coppie ad hoc (I Fatebenefratelli e I Serpenti a Sonagli) e inserite accelerazioni alla Ridolini, e intense figure di animi nobili (i distinti Avram e la Fiore) ad esprimere la forza dei sentimenti pi¨ puri. Blanda la femme fatale di un'appesantita Tamburi, che si eclissa al cospetto dell'archetipica bellezza limpida e solare della splendida Tari.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il prof. Brandelli alla classe: źSilenzio, vi faccio a brandelli... Parola di Brandelli!╗; i folli calcoli matematici del bidello. .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daidae 21/8/10 1:53 - 2585 commenti

Non bruttissimo. Nino D'Angelo questa volta Ŕ alle prese, oltre che con la povertÓ, con un camorrista (il mitico Vincenzo Falanga) e con un inaspettata vicenda familiare. Come prodotto Ŕ ovviamente povero e non ci si deve aspettare chissÓ cosa, ma l'interpretazione del cast Ŕ pi¨ che onesta e il film non annoia.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Panza   5/4/17 19:47 - 1402 commenti

Sceneggiata napoletana con una storia banalotta e piagnucolosa imperniata sulla solita dicotomia tra ricchi e poveri e l'ennesima agnizione. Le figure femminili, tranne la madre di Nino, sono decisamente irritanti e anche i siparietti comici fanno scendere tutto nello scadente. Nino D'Angelo canta in diverse occasioni, ma a rimanere in testa Ŕ il brano dei titoli di testa. Ambientazioni oltremodo squallide con mobilia illegale e tappezzerie da codice penale. Finale epico, che nemmeno Il venditore di palloncini avrebbe osato.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Tomastich 15/4/13 9:30 - 1197 commenti

Dopo il delirio di CelebritÓ e l'appena sufficiente L'Ave Maria, Lo Studente ci presenta un D'Angelo pi¨ in parte che riesce a gestirsi bene in una situazione che si distacca leggermente dalla sceneggiata per accostarsi a un classico genere sentimentale. Addirittura ripescata Maria Fiore, stella del cinema italiano anni '50-'60.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Geppo 4/11/09 21:19 - 274 commenti

Terzo film della coppia Nino D'Angelo/Niný Grassia, ispirato all'omonima canzone del cantautore napoletano. Forse il migliore della coppia ma resta ugualmente un film talmente noioso da non meritare pi¨ di una visione per intero. Una trama banale e una sceneggiatura praticamente inesistente. Quella che si da molto da fare Ŕ la compianta Jenny Tamburi. Per fortuna Nino D'Angelo, dopo questo terzo film con Niný Grassia, realizz˛ prodotti pi¨ dignitosi con Mariano Laurenti. Solo per i fan di Nino D'Angelo.
I gusti di Geppo (Commedia - Erotico - Poliziesco)