Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PER CHI SUONA LA CAMPANA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/10/08 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 25/10/08 12:19 - 10881 commenti

Durante la guerra civile in Spagna, un americano che combatte con i repubblicani si innamora di una partigiana. Tratto da un celebre romanzo di Ernst Hemingway, Per chi suona la campana è il tipo prodotto hollywoodiano. La parte politica del romanzo del grande scrittore americano viene sacrificata per dare risalto alla storia d'amore tra i due protagonisti. Ne deriva un prodotto gradevole e spettacolare, realizzato con mestiere ma nel quale i personaggi sono privi di grande spessore. Suggestiva la fotografia.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 30/9/18 22:37 - 7919 commenti

Hemingway non lo apprezzò, ritenendo che fosse stato dato eccessivo spazio alla vicenda amorosa fra il protagonista e Maria, importante ma comunque secondaria nell'economia del romanzo. Eppure, è proprio la parte che funziona meglio, grazie al fascino virile di Cooper e l'intensità della vibrante Bergman, mentre il resto pecca di superficialità esagerando con la coloritura dei personaggi di contorno e, nonostante il gran dispiego di mezzi, risulta anche carente sotto il profilo spettacolare per l'evidente ricorso alle riprese in studio. Hollywoodiano fino al midollo, nel bene e nel male.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Giacomovie 9/2/10 21:08 - 1318 commenti

Sebbene le singole componenti del film, prese singolarmente, mostrino tutte qualche pecca (regia artigianale, inquadrature a volte mal calibrate, sceneggiatura semplificata, technicolor sbiadito) il film, valutato nel suo complesso, raggiunge un risultato discreto. Il successo di pubblico di questa pellicola fu straordinario, grazie al lato sentimentale della trama tra la suadente Bergman ed il coriaceo Cooper, funzionale ma il cui coinvolgimento non è stato reso al meglio. Il personaggio più riuscito è quello alla Tina Pica della Paxinou. ***
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Almicione 16/11/14 1:24 - 765 commenti

Dal capolavoro di Hemingway Wood trae una pellicola di sufficiente ma non eccezionale qualità. Pur non risultando affatto pesante, il film evidenzia una regia inesperta e biasimevole, in particolar modo nei primi piani eccessivi e talvolta sfocati nonché in inaccettabili articolazioni di sequenze. Tutta l'asprezza e la stoicità evocata nel romanzo è fioca o persa nel film, poco avvincente persino nelle scene di azione. Inoltre, disturba l'incostanza della fotografia e la coppia Cooper-Bergman non convince, fra le montagne spagnole. Scialbo.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)