Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RASPUTIN - IL MONACO FOLLE

All'interno del forum, per questo film:
Rasputin - Il monaco folle
Titolo originale:Rasputin: The Mad Monk
Dati:Anno: 1966Genere: horror (colore)
Regia:Don Sharp
Cast:Christopher Lee, Barbara Shelley, Richard Pasco, Francis Matthews, Suzan Farmer, Dinsdale Landen, Renée Asherson, Derek Francis, Joss Ackland, Robert Duncan, Alan Tilvern, John Welsh, John Bailey
Visite:462
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/10/08 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 24/10/08 22:44 - 3875 commenti

Insolita produzione inglese targata Hammer, che impone a Christopher Lee un diverso ruolo dal classico villain e/o vampiro che l'ha reso celebre. E' ispirato alla reale biografia del monaco russo Grigorij Efimovic Novych (detto, appunto, Rasputin). Il registro del film affronta svariati temi passando dal dramma al thriller senza mancare (ovviamente) di derivazioni horror. Ottima la performance di Lee, dignitosa la regia e curate le ricostruzioni di ambienti e scenari ottocenteschi.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 22/7/10 17:09 - 3011 commenti

Solo Christopher Lee poteva risultare credibile (o quantomeno non ridicolo) nei panni sudici di Rasputin, e con quel look pre-Bin Laden: ma tant'è (ottimo anche il doppiaggio di Renato Turi). Singolare nel suo precorrere il successo di altri barboni in altri salotti - evidentemente un ricorso storico - ma senza altri particolari meriti.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Jandileida 18/1/13 20:36 - 1139 commenti

Modesto tentativo hammeriano di rivisitare le gesta del carnalissimo monaco ortodosso Rasputin. Ora, dalla casa di produzione britannica non ci si aspettava certo un'attenta ricostruzione storica, ma a tutto c'è un limite; più che nella Russia del 1917 sembra di stare nel Kent del 1940: dai vestiti alle architetture è tutto grossolanamente sbagliato. E questo toglie inevitabilmente fascino alla pellicola, che difetta anche sul piano della tensione e scivola via piatta. E non bastano le vestagliette sgargianti di Lee per salvare il tutto.
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Von Leppe 26/12/12 17:23 - 943 commenti

Girato quasi tutto in interni che poco caratterizzano l'ambientazione russa, è un film prodotto dalla Hammer scarsamente riuscito. La storia, gli attori e il personaggio di Rasputin (Christopher Lee) ci sono, ma le scenografie (alcune sono le stesse di Dracula principe delle tenebre) funzionano poco per la biografia del monaco folle nella sconfinata Russia: di neve se ne vede poca, per non parlare delle tipiche architetture e monasteri russi.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Bmovie 14/1/10 20:40 - 110 commenti

Anomalo horror di produzione Hammer che narra le vicende dell'ambiguo mistico russo Rasputin. A vestire i panni del monaco c'è un Christopher Lee in discreta forma. Il film scorre via nella sua piattezza, il che è un vero peccato in quanto dalla figura di un personaggio del genere sarebbe potuto venir fuori un gran film.
I gusti di Bmovie (Azione - Fantascienza - Horror)