Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CHE CASINO... CON PIERINO!

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 16
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/10/08 DAL BENEMERITO RENATO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 19/5/10


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 2/1/10 17:31 - 4280 commenti

Qualcosa mi dice che la Anaconda Film sia naufragata dopo tale "gioiellino". Fa decisamente rimpiangere Alvaro Vitali questo ragazzotto senza senso con la faccia meno da Pierino che abbia mai visto. E poi c'è il film, che è la solita accozzaglia di barzellette ultratriviali, scenette pietose e personaggi da non credere, come Pantera, l'amico di Pierino che fischia, dice gnau gnau e ogni tanto cammina in punta di piedi, o si agita, quando non spara boiate. Il più professionale è Nino Terzo (l'ansimante baffuto), sfottuto da due beoti e campione di aerofagia (il mezzo pallino è solo per lui).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Pronto, c'è il padrone di casa?". E la domestica: "No, è in bagno". "Ne avrà per molto?". "Non credo, quando è entrato stava già scoreggiando".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 23/12/09 18:01 - 5737 commenti

Il peggiore di tutti i Pierini apocrifi copia il modello di Metz sminuzzandosi in una successione di barzellette per lo più riciclate o, laddove inedite, del tutto prevedibili e incapaci di suscitare il minimo accenno di riso. Il Pierino impersonato da Gallozzi ha piuttosto la faccia da primo della classe, mentre il cabarettista Vegliante interpreta praticamente se stesso, producendosi nel suo solito repertorio di tic e smorfie; Terzo è affetto da petomania e turlupinato dagli irriverenti Martana. La colonna sonora di Fidenco assesta il colpo di grazia. Abominevole.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Renato 8/10/08 23:42 - 1495 commenti

Altro terrificante sotto-prodotto pierinesco girato in fretta e furia con due soldi. Qui Pierino è l'improponibile Gallozzi, ma per fortuna c'è Nino Terzo a reggere la baracca... Si inizia con 7 minuti di una tremenda poesia che introduce il personaggio, poi ci sono le solite barzellettine stiracchiate il più possibile. Molto volgare e decisamente poco divertente. Lo sketch degli schiaffoni in testa al vecchietto c'è anche nel coevo Quella peste di Pierina, ma qui dura almeno 5' in più...
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Deepred89 26/11/09 1:11 - 3084 commenti

Film incredibile non tanto dal punto di vista tecnico (siamo ai livelli mediocri, ma non pessimi, della stragrande maggioranza delle commediacce di questo tipo) quanto da quello contenutistico, con battute che vanno dall'incomprensibile al totale deja-vu (si arriva addirittura a mettere in scena una barzelletta che Tomas Milian racconta ne La banda del gobbo) e con alcune scene così dementi e farneticanti da lasciare, per usare un eufemismo, sconcertati. Cast pessimo, col povero Nino Terzo che non riesce a salvare la baracca. Orrendo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena di Nino Terzo nel bagno: a mio parere uno dei punti più bassi della commedia italiana di tutti i tempi.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Daidae 29/1/10 3:54 - 2569 commenti

Assieme alla Infermiera di campagna (tra l'altro sfruttava anche quello il nome di Pierino!) e Che dottoressa ragazzi! questo Pierino rappresenta uno dei punti più bassi della commedia scorreggiona all'italiana. Battute squallide e riciclate (una da La banda del gobbo!). Due note sui personaggi: Gallozzi che ha partecipato anche al pessimo Pierino messo comunale (aka Infermiera di campagna) oltre a fare schifo come attore non ha proprio il physique du role, Pantera/Vegliante non fa ridere, si salva solo il buon Nino Terzo. Giudizio finale: che schifo!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Che casino.. con Pierino! Mette il pepe nella pappa del bambino..." Brrrr...
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

124c 23/12/13 12:48 - 2654 commenti

Ennesimo film girato per sfruttare l'allora notorietà del ragazzotto delle famose barzellette. Peccato che l'attore principale non sia né Alvaro Vitali né Giorgio Ariani ma un anonimo come lo era, prima di lui, Maurizio Esposito. Inoltre non c'è ambientazione scolastica: tutto, o quasi, si svolge nel bar dello zio di Pierino, dove il nostro fa il cameriere. Notevoli le ragazze, soprattutto la fidanzata di Pierino e l'americana che non sa cosa sono i vuoti a rendere. Orribile il "Pantera Rosa" doppiato da Marco Guadagno. Che casino davvero!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il prologo in rima iniziale, con Elio Pandolfi che fa lo speaker; Nino Terzo nel ruolo dello zio di Pierino, preso sempre in giro da due clienti.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Fabbiu 25/7/14 13:28 - 1877 commenti

Quando la critica parlava di "film scoreggioni" ovvio che si riferisse a film come questo, dove un 80 per cento delle gag hanno come oggetto flatuenze di vario tipo; Alvaro Vitali, almeno, combinava qualcosa di interessante; qui Gallozzi al massimo mette un preservativo nella marmitta della macchina di Nino Terzo (in una gag decisamente pessima). Paradossalmente Italo Vegliante (la pantera) è il personaggio piu simpatico (credo sia l'unico film in cui non si limita a fare la solita comparsata). Il peggio del trash.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Salvabile la simpatica sigla cantata da Nino Fidenco.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Mco 18/12/09 14:50 - 2037 commenti

Misconosciuto filmetto sulle gesta del terribile Pierino, qui impersonato da tale Gallozzi, macchiettistico e parecchio volgaruccio (com'era di moda a quei tempi). Tante gag a sfondo scatologico (insuperabile Terzo in bagno...) e irritanti quelle con i due personaggi al bar inneggianti a tal Gargiulo... Ma d'altronde si sa a cosa si va incontro guardando questi prodotti. Trash purissimo!!!
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Il Dandi 3/6/19 0:55 - 1537 commenti

Il lungo prologo con la voce narrante in versi a rima baciata sembra voler promettere una ripresa delle origini "nobili" del personaggio, più vicina ai fumetti creati negli anni '10 da Rubino per il Corriere dei Piccoli che ai film di Vitali. Il resto non è purtroppo all'altezza, ma il fatto che sia girato nella stessa Ostia di Amore tossico (con un cast quasi altrettanto sconosciuto e un budget forse addirittura inferiore) lo rende - se non il migliore - quantomeno l'esempio più insolito della serie apocrifa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il citato prologo in rima; I fratelli Martana al bar; La canzone di Fidenco.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Dusso 22/1/14 19:52 - 1533 commenti

Chiaramente quando ci si appresta alla visione di film come questi si sa già ciò a cui si va incontro. Personalmente l'ho trovato meglio di quanto mi aspettassi (meglio del Pierino di Metz), con scenette divertenti e altre meno; il ritmo comunque tiene e ci son personaggi riusciti (i due clienti del bar e la poco sfruttata cameriera), mentre Vegliante è tremendo ma ha un suo perché, in questo film. Supercult la sigla cantata da Nico Fidenco.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Panza   25/4/12 12:42 - 1384 commenti

Gallozzi non ha assolutamente la capacità di interpretare il personaggio di Pierino; anzi è l'unico film della serie che non è ambientato a scuola. Il film risulta un'accozzaglia di barzellette vecchie e riciclate. Superiore fra il cast l'asmatico Nino Terzo, che occupa buona parte del film, uscendo così dal solito ruolo di comprimario. Memorabile la sigla di testa cantata da Nico Fidenco. Imbarazzante la durata di 1h 15m: durano di più Pierino medico della SAUB e Pierino il fichissimo...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I primi dieci minuti in rima; Il rapimento di Nino Terzo.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Disorder 7/7/12 10:13 - 1382 commenti

Tra questi film del filone pierinesco sembra davvero una gara a chi fa peggio. Qui non si sono sforzati nemmeno di trovare un protagonista con un minimo di phisique du role, si sono limitati a piazzare un giovane belloccio del tutto inadatto alla parte. Per quel che riguarda soggetto e sceneggiatura, troviamo la solita accozzaglia più o meno casuale di barzellette vecchie come il cucco, volgarità assortite e nudi mai così gratuiti. Difficile resistere già dopo i primi terribili minuti in rima baciata... Da dimenticare.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Gestarsh99 20/8/14 20:39 - 1128 commenti

Al cospetto di una tale sconcezza urge sventagliare la realtà nuda e cruda: quello di Albertini è il peggiore tra i falsi Pierino spacciati in sala dopo il dittico trionfale capitanato dall'incomparabile Alvarone. Più insipido, scombiccherato e scucito di tutti gli altri scrocconissimi duplicati eterologhi; oltretutto incentrato sulle avvilenti pischellate del clone vitaliano, un buontempone mechato perfetto per le reclame dei materassi ma improponibile come baby-Rugantino pestifero. Film talmente triste, insulso e infantilistico da far sembrare un nodo scorsoio alternativa ben più allettante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le "indimenticabili" gag epilettico-rumoristiche di Italo Vegliante; Gallozzi e Vegliante che deridono miserabilmente i corridori di una gara podistica...
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Gabrius79 14/3/16 18:14 - 1090 commenti

Un film senza arte né parte. Disastroso sotto ogni punto di vista e privo di momenti veramente divertenti. Gag appiccicate l'un l'altra che non hanno nessuno slancio ed è davvero un peccato vedere coinvolti in questa sciatteria attori come Nino Terzo e i fratelli Martana (i quali inevitabilmente non riescono a salvare tanta pochezza).
I gusti di Gabrius79 (Comico - Commedia - Drammatico)

Marcolino1 17/11/16 15:58 - 349 commenti

Il pierino eterno ripetente quasi trentenne travestito da bambino qui è sostituito da un Gallozzi piacente e donnaiolo. Le vignette autoconclusive, che spesso non c'entrano con il protagonista principale, ricordano Vieni avanti cretino, sono divertenti e ben interpretate dai caratteristi, ma enormemente inferiori al capolavoro banfiano. Ci sono poi delle goliardate con un retaggio molto vago di Amici miei e infine la canzoncina dei titoli di testa, divertente e originale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo sketch di Gargiulo e quello della signora veneta col futuro marito della figlia.
I gusti di Marcolino1 (Documentario - Fantascienza - Musicale)

Dengus 2/4/11 14:31 - 349 commenti

Da amante dei vari Pierini di Vitali (e che ha saputo comunque apprezzare il Pierino di Ariani, purtroppo sottovalutato), considero questo il peggiore! Una trama pessima e un attore che sia fisicamente (pure belloccio) che nella verve nulla ci azzecca col personaggio. Visto una sola volta e mai più rivisto, complice anche il fatto che è l'unico dei Pierini - sia originali che apocrifi - che sembra stato dimenticato (fortunatamente) pure dai palinsesti televisivi; bocciato senza pietà!
I gusti di Dengus (Comico - Commedia - Sentimentale)