Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL RE DEI GIARDINI DI MARVIN

All'interno del forum, per questo film:
Il re dei giardini di Marvin
Titolo originale:The King of Marvin Gardens
Dati:Anno: 1972Genere: drammatico (colore)
Regia:Bob Rafelson
Cast:Jack Nicholson, Bruce Dern, Ellen Burstyn, Julia Anne Robinson, Scatman Crothers, Charles LaVine, Arnold Williams, John P. Ryan, Sully Boyar, Josh Mostel, William Pabst, Garry Goodrow
Note:Il titolo allude ad una casella della versione americana del Monopoli. Corrisponderebbe al nostro "Parco della Vittoria"
Visite:472
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/9/08 DAL BENEMERITO LELE EMO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 8/2/14 10:26 - 7229 commenti

Le ceneri del sogno americano nelle confuse aspirazioni di 2 fratelli e 2 donne, che sognano un altrove da raggiungere, un far west chiamato Hawaii, ambìto nella loro permanenza in una grigia città marina. Film carico di simboli dispiegati in una storia dozzinale, vista dagli occhi disincantati di chi non sa più sognare, da quelli di chi non sa più distinguere, da quelli di chi si trascina tra rimpianti e inerzie. Come a Monopoli, citato nel titolo, c’è chi vince e chi perde, ma nell’America d’oggi si può solo perdere. Una malinconica tragedia.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Cotola 7/11/10 19:51 - 6898 commenti

Altro film con il quale il regista Rafelson continua la sua analisi disincantata di un'America che non può che prendere atto del crollo e del fallimento totale dei suoi miti. Pur soffrendo di una leggera verbosità (ma è inevitabile visto il genere di film) non annoia e presenta diverse situazioni e spunti interessanti. Buona la regia, funzionale la fotografia del grande Kovacs ed essenziale e mirabile la prova dei quattro attori principali. Leggermente invecchiato, ma è comunque un cinema d'altri tempi come ormai non si riesce più a fare.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Lele Emo 23/9/08 14:21 - 173 commenti

Ancora una grande pellicola partorita dalla felice collaborazione storica fra Nicholson e Rafelson, collaborazione che valse l'Oscar per Cinque pezzi facili. Il film è un dramma intimista dal fine intreccio, che narra la diversità indivuale ma anche la comunione tal volta disastrosa fra queste diversità, come nel caso dei due fratelli presenti nel film ed interpretati da Nicholson e Dern. Mal accolto dalla critica americana, ebbe molto successo in Europa, dove il sentimento sottile e l'intimità concettuale sono senz'altro meglio accolte.
I gusti di Lele Emo (Drammatico - Erotico - Musicale)

Saintgifts 5/3/13 17:23 - 4099 commenti

Il sogno americano, fallito o riuscito che sia, finisce là dove finisce la pellicola impressionata e rimane solo un riquadro luminoso. Ambientato in una Atlantic City fredda e decadente, che ben si fonde con i personaggi; questi sono un quartetto che rappresenta il prototipo dell'americano che crede il successo sinonimo di felicità, scordando la parte sentimentale e passionale (per non dire intellettuale) che è impossibile scindere dalla persona, creando tragedie ancor prima di cominciare un qualsiasi tragitto. Una voce nella notte, ciò che rimane.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Buiomega71 12/5/11 1:01 - 1961 commenti

Uno dei migliori film americani della cosidetta "new hollywood". Meno pregnante di Cinque pezzi facili ma profondo, doloroso e acuto, con un Nicholson molto misurato, che fa da contraltare a un Dern spregiudicato e sbalestrato. Il bighellonare per Atlantic City, tra spiagge dal sapore autunnale, alberghi, fiumi di dialoghi, coppie litigiose, incomprensioni, differenze caratteriali e anche un po' di noia. Il finale, però, arriva come una fucilata inaspettata, gela il sangue e fà rimanere basiti. Uno dei migliori Rafelson in assoluto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Ellen Burstyn che dà letteralmente fuori di matto!
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Febriz 19/11/09 10:10 - 18 commenti

Uno dei massimi capolavori degli anni '70 vede Nicholson nella parte del dj che cerca di aiutare il fratello scapestrato in una fredda ed inospitale Atlantic City. Trama semplice, attori straordinari, fotografia maestosa. I "giardini di marvin" sono, nel nostro monopoli, il "parco della vittoria".

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La camminata sulla spiaggia.
I gusti di Febriz (Animali assassini - Comico - Poliziesco)