Cerca per genere
Attori/registi più presenti

WATERLOO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/9/08 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 14/9/08 10:16 - 7153 commenti

Napoleone ritorna dall’Elba per i suoi ultimi 100 giorni, ma nella piana di Waterloo lo attende la memorabile sconfitta. Kolossal di proporzioni ciclopiche che non ha il pathos dell’epica ma la diligenza dell’illustrazione. L’estenuante e dettagliata descrizione della battaglia potrebbe (salvo inesattezze) funzionare da sussidiario scolastico, che è il luogo da cui sembra preso tutto il coté aneddotico della vicenda. Grandioso Rod Steiger nel suo Napoleone totalmente mitizzato. Un film bello senz’anima. Per amanti della storia e del mito.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Daniela 8/2/19 15:46 - 7558 commenti

Il clou di questo kolossal italo-russo è naturalmente costituito dalla battaglia del titolo: circa 40 minuti di ricostruzione che, al netto di qualche ingenuità, appare storicamente accurata, nonché imponente per il gran numero di uomini utilizzati. Questi indubbi meriti spettacolari non riescono però a togliere la sensazione, avvertita nettamente nella parte precedente, di assistere ad una lezione accademica, magari utile come ripasso di un snodo storico decisivo per il nostro continente, ma poco ispirata, più pomposa che epica, complice anche la prestazione troppo gigionesca di Steiger.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Piero68 4/11/14 9:37 - 2526 commenti

Senza nulla togliere al merito del regista e agli sforzi produttivi per mettere in piedi questo kolossal, è chiaro che il film vero sono i circa 40 minuti di battaglia. Battaglia che se da una parte racconta gli accadimenti in maniera quasi impeccabile e con un buon rigore storico, dall'altra viene rappresentata con tante e talmente evidenti infantili ingenuità da svilirne in un unico colpo tutto il senso e il lavoro fatto. Cast ben assortito e funzionale ad eccezione proprio di Steiger, che in certi frangenti va troppo sopra le righe.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Myvincent 1/12/13 8:27 - 2190 commenti

Napoleone ormai invecchiato sferra l'ultimo magistrale colpo contro il duca di Wellington a Waterloo, ricavandone un'esperienza che da allora è sinonimo di totale sconfitta. Noiosa quanto basta, senza nessun appiglio romanzesco, l'opera è una robusta e mirabilissima ricostruzione delle strategie e della mente di un grande statista.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Fauno 8/4/13 15:58 - 1754 commenti

Un film superbo, anche perchè ben 40 minuti sono dedicati alla battaglia. Ridimensiona di parecchio ciò che ci viene insegnato a scuola: se non fossero stati fatti degli errori di presunzione (e non tutti da parte di Napoleone) il caro Duca di Wellington, pur magnificamente impersonato da Plummer, le avrebbe prese alla grande e neanche i prussiani l'avrebbero salvato. Forse oggi, con la tecnologia si potrà programmare il 99%, ma a quel tempo poteva bastare un cavillo o un colpo d'occhio a far cambiare le sorti di una battaglia decisiva...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Il terreno è fertile"; "Se c'è una cosa di cui non capisco proprio niente quella è l'agricoltura". E invece...
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Nicola81 6/9/15 23:17 - 1557 commenti

Coproduzione italo-sovietica per un kolossal vecchio stile che ricostruisce diligentemente un momento chiave della storia europea. La rappresentazione della battaglia non delude le aspettative, semmai quanto accade prima può risultare parzialmente noioso, ma stiamo parlando di un film storico e la storia, con buona pace di Tarantino, andrebbe rispettata. Come sempre in operazioni di questo genere, confezione e cast sono di lusso. Steiger istrionico alla sua maniera, Plummer inappuntabile, Welles (Grazzini dixit) greve e cadente.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Alex1988 3/9/17 18:35 - 468 commenti

Produzione colossale per Dino De Laurentiis che porta sullo schermo la celebre battaglia che pose fine all'impero napoleonico. La ricostruzione lascia il segno per il gran numero di comparse utilizzate e anche la battaglia stessa, seppur non particolarmente spettacolare, riesce a coinvolgere lo spettatore. Rod Steiger gigione come sempre, ma efficace.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)