Cerca per genere
Attori/registi più presenti

VIZI DI FAMIGLIA

All'interno del forum, per questo film:
Vizi di famiglia
Titolo originale:Rumor has it...
Dati:Anno: 2005Genere: commedia (colore)
Regia:Rob Reiner
Cast:Jennifer Aniston, Mark Ruffalo, Shirley MacLaine, Kevin Costner, Kathy Bates, Richard Jenkins, Christopher McDonald, Steve Sandvoss, Mena Suvari, Mike Vogel, Rob Lanza
Visite:322
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/9/08 DAL BENEMERITO CAESARS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 12/12/09 10:35 - 10903 commenti

Giovane e avvenente giornalista si convince di non essere figlia di suo padre ma di un tizio che prima della sua nascita aveva sedotto la madre. Il tutto aveva ispirato la scrittura del celebre Il laureato (diventato un film di successo). Storia alquanto inverosimile che produce un film di scarso interesse, in parte nobilitato da un buon cast che lo salva dall'altrimenti certo anonimato.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Il Gobbo 12/6/09 23:30 - 3011 commenti

Commedia mainstream, interessante per lo spunto di sceneggiatura (cinema dal cinema), ma per il resto prevedibile come il calcio portoghese: ogni pezzettino Ŕ esattamente lÓ dove te lo aspetti, comprese le pi¨ che professionali performances degli attori e i rispettivi clichŔs (le faccine della Aniston, i bamboleggiamenti della Suvari, le zampate della Maclaine). Al suo apparire il personaggio di Costner, miliardario profeta della net-economy con simpatie castriste, evoca il flaianeo "Lei Ŕ comunista?" "Non me lo posso permettere".
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Caesars 3/9/08 8:58 - 2456 commenti

Divertente commedia girata con mestiere da quel Rob Reiner al quale dobbiamo il capolavoro Stand by me. S'immagina che la storia de Il laureato fosse basata su accadimenti reali di una famiglia di Pasadena; Jennifer Aniston, basandosi su vaghi indizi, si convince di essere la figlia non di suo padre ma di Kevin Costner (che sarebbe il personaggio interpretato da Dustin Hoffman nel film del 1968) che ebbe la celebre relazione con la madre ormai defunta (il personaggio che fu di Katharine Ross). Niente di eccezionale ma pi¨ che discreto.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 9/12/09 15:14 - 4722 commenti

C'Ŕ la MacLaine ma la pellicola non Ŕ grandissima cosa. Dal punto di vista tecnico e recitativo non Ŕ neanche pessimo, ma non mi ha convinto per nulla lo stesso. C'Ŕ un'aria di giÓ visto e giÓ sentito che non ti lascia per tutta la pellicola.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Rambo90 13/6/18 22:52 - 5772 commenti

Commedia semplice semplice, forse troppo, che partendo da una base particolare e stuzzicante si impantana nei soliti clichŔ delle farse sentimentali americane. Tradimenti, indecisioni, nonne arzille, nulla viene risparmiato a un film che se non altro ha il pregio di avere un cast di prestigio che sa tenerlo a galla e la regia di Reiner a garantire ritmo e professionalitÓ. Si sorride anche a volte, ma Ŕ davvero troppo prevedibile. Mediocre.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Ale nkf 19/8/11 20:20 - 803 commenti

Brillante commedia diretta da Rob Reiner. La buona riuscita del film la si deve a un'ottima Shirley MacLaine (caratterizzata benissimo) e ad una sceneggiatura molto curata. La trama Ŕ classica, ma la buona varietÓ del cast contribuisce ad un prodotto pi¨ che godibile, diverso dalle solite commedie americane.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Roger  20/12/14 19:26 - 143 commenti

Parte alla grande, con l'idea intrigante della vera storia che si cela dietro il film Il laureato; ma poi nello svolgersi della vicenda si utilizzano due piani narrativi non alla pari come interesse: da un lato le gustose scene con Costner e la MacLaine, dall'altro le incomprensioni all'interno della famiglia della Aniston, noiose e scontate come in una soap opera. La simpatia della Aniston salva comunque il tutto e il film merita una visione.
I gusti di Roger (Comico - Commedia - Drammatico)