Cerca per genere
Attori/registi più presenti

STATI DI ALTERAZIONE PROGRESSIVA

All'interno del forum, per questo film:
Stati di alterazione progressiva
Titolo originale:Trouble in Mind
Dati:Anno: 1985Genere: drammatico (colore)
Regia:Alan Rudolph
Cast:Kris Kristofferson, Keith Carradine, Lori Singer, Geneviève Bujold, Joe Morton, Divine, George Kirby, John Considine, Dirk Blocker, Albert Hall
Visite:619
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/9/08 DAL BENEMERITO KANON

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Rebis
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Mco, Lucius, Kanon


ORDINA COMMENTI PER:

Rebis 22/8/17 12:39 - 2075 commenti

Brivido Caldo, Siesta, Vivere e morire a LA, Hot spot, Blood simple, Angel Heart, La vedova nera... il film di Rudolph si ascrive in quel processo di rivisitazione del cinema noir elaborato negli anni '80 - chiave d'accesso al cinema postmoderno. Iconoclasta e ibridante, allunato come da un sogno, innamorato dei suoi personaggi, sedotto dalle derive del fallimento amoroso, è più classico di un'operazione citazionista. Il finale è un lungimirante omaggio a Blade Runner, e ne riscatta il pessimismo chandleriano. Il confusionario titolo italiano, da noi, l'ha relegato nel dimenticatoio: un vero peccato.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Mco 14/10/13 18:23 - 2086 commenti

Una pellicola che sfugge alla (spesso fastidiosa) classificazione tassonomica. Rain City è città onomatopeica e immerge con la sua cupa rete di strade e palazzi in un contesto da noir metropolitano che ricorda gli universi "altri" di Joseph Merhi. Keith Carradine è eccellente nel ruolo di rampante malavitoso in un acquario umano di squali (tra cui uno splendido Divine in un insolito ruolo maschile) e Kristofferson sua perfetta nemesi. Respiri di alienazione urbana mescolati a sentori di morte per un prodotto tanto peculiare quanto coinvolgente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La resa dei conti nella tana del boss Blue-Divine.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Lucius  18/6/13 21:06 - 2752 commenti

La metropoli può fagocitare chi ha perso di vista le dure regole di sopravvivenza di certi ambienti. Rientrare nei ranghi di un'altra vita è dura, anche se lo si fa spinti dalla forza dell'"amore". I quattro protagonisti sono dotati di sex-appeal e la cosa contribuisce alla resa del film; le emozioni viaggiano infatti su binari riservati. Dato il titolo però forse andava approfondito maggiormente il fattore psicologico. Buon lavoro del cast e della regia. Degna di nota la colonna sonora. Certo che un boss omosessuale...
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Kanon 23/3/11 1:48 - 589 commenti

Singolare noir di cui non è certo la trama (piuttosto soporifera) la carta vincente. L'inusuale sta nella sua esile storia corale condita da eccentrici personaggi cui viene data una piccola introspezione ciascuno. Per di più la confezione è buona: le musiche (frequente il sassofono) sono ricercate e soffuse, non mancano momenti comici (ed anche grotteschi) e l'ambientazione ha una peculiare fusione stilistica tra anni '40 ed '80 che pone la vicenda in un contesto astratto e fascinoso. Camaleontico Carradine, ammaliante Divine.
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)