Cerca per genere
Attori/registi più presenti

OCTANE

All'interno del forum, per questo film:
Octane
Titolo originale:Octane
Dati:Anno: 2003Genere: horror (colore)
Regia:Marcus Adams
Cast:Madeleine Stowe, Norman Reedus, Bijou Phillips, Mischa Barton, Jonathan Rhys Meyers, Leo Gregory, Gary Parker, Amber Batty, Jenny Jules, Patrick O'Kane, Martin McDougall, Shauna Shim, David Menkin, Nigel Whitmey, Samuel Fröler
Note:Aka "Pulse".
Visite:308
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/8/08 DAL BENEMERITO REBIS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 4/4/09 2:50 - 3875 commenti

Donna in via di separazione (Madeleine Stowe) è in viaggio con la figlia (Mischa Barton): causa incidente la macchina rallenta. Uno strano tizio le scatta una foto. In seguito, in un'area di servizio, s'intromette un'autostoppista (Bijou Phillips) che porta con sè uno strano CD musicale. Interessante la cura dei rapporti psicologici tra madre e figlia, ma la seconda parte del film si perde nella confusione cagionata da una sceneggiatura troppo vaga: sette sataniche, complotti e vaneggiamenti vari. Rispetto a Long time dead Marcus ha fatto un notevole passo avanti, perché la regia è brillante.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Daniela 24/6/12 9:44 - 7927 commenti

E' notorio che pochi luoghi sono più cinematograficamente infidi delle lunghe strade di provincia americane, punteggiate da motels e stazioni di servizio, pullulanti di maniaci omicidi, fanatici religiosi, camionisti vendicativi... Qui sono in azione tizi esoterici strambi che amano il sangue fresco e provocano incidenti. Inizio notturno molto promettente, confuso ed intrigantissimo, poi però, mentre seguiamo mamma Stowe alla ricerca della figlia scomparsa, il fascino svanisce e resta solo la confusione, fino al finale ammosciante. Film modesto

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La prima sequenza, enigmatica, con i "soccorritori" dell'incidentato capovolto che si affrettano a portarselo via prima dell'arrivo della polizia.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 27/8/08 19:11 - 2073 commenti

Horror on the road con un avvio bello, spalancato e caotico, capace di indurre tensione palpabile e vero disorientamento, Octane insegue il tentativo di seminare indizi e di lasciare all’azione continua e fluida il dispiegarsi e il chiarirsi del racconto che, va detto, non è assolutamente all’altezza dell’arcano che ha innescato. Gli inserti videoclippari (quando si fumano le canne) e quelli fashion-dark alla Placebo (quando c’è lo struscio) Adams ce li poteva anche risparmiare, considerato che la sua regia non è nemmeno da buttare. Finale loffissimo. Persuasiva l’intensità della Stowe.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI:
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)