Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TAPS - SQUILLI DI RIVOLTA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/8/08 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Buiomega71
  • Davvero notevole! a detta di:
    Galbo
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Pigro, G.Godardi
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Tarabas
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Piero68


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 13/8/08 15:57 - 10903 commenti

Buon film di ambientazione militare ma non militarista, semplicemente schierato a favore dell'etica e dei valori e contro la decadenza degli ideali giovanili. Da questo punto di vista il film è basato su uno scontro generazionale ben illustrato da una sceneggiatura sufficientemente approfondita e da una regia accorta e sensibile. Cast di giovani promesse del cinema americano nel quale spiccano Sean Penn e Tom Cruise.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 11/8/08 13:45 - 7280 commenti

Studenti di un’accademia militare insorgono contro la chiusura della scuola. Sembra un film antimilitarista, sembra un film d’azione, in realtà è un bel film sulle illusioni dell’adolescenza. I giovani ribelli che scatenano le armi per ristabilire il principio di un’etica (discutibile, ma pur sempre etica: dunque autorevole e amata) sono il segno più drammaticamente tangibile dello scontro fra gli ideali giovani e il cinico mondo degli adulti, pronto a rimangiarsi i valori per una speculazione. Un film forte, forse incompreso.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Tarabas 28/2/10 16:14 - 1608 commenti

Un gruppo di allievi si ribella al progetto di chiusura della loro accademia militare e si asserragliano all'interno, armi in pugno. Arriva l'esercito vero e si ritrovano assediati. La premessa è interessante, un ribaltamento di prospettiva di un classico film di ribellione adolescenziale. Però lo svolgimento è piuttosto rozzo e il finale eccessivo. Arduo rendere plausibile la retorica militare per uno spettatore italiano. Il cast di ragazzi è notevole e mostra la geometrica potenza della fucina hollywoodiana nel creare buoni attori e usarli al meglio.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

G.Godardi 14/4/09 15:09 - 950 commenti

Interessante dramma d'assedio che ribalta il concetto di ribellione anarchica: qui chi si ribella sono giovani componenti delle istituzioni militari, fomentati da un Patton in pensione ormai un po' troppo giù di testa. Saranno mal visti da tutti; oltre che dai civili, anche dall'istituzione a cui appartengono. Pur pagando a facili concessioni per mettere in moto la storia, è un film ben costruito, anche se poi lo si guarda più per il cast che per altro. Hutton, nome di punta, si eclisserà col tempo, mentre si consacreranno i coprotagonisti: Penn e Cruise.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Piero68 17/1/11 9:19 - 2639 commenti

Nonostante un certo successo tra gli adolescenti dell'epoca, invogliati anche alla vita militare, la storia si poggia su basi talmente deboli da crollare dopo appena una decina di minuti. Lento e noioso, diventa davvero difficile arrivare fino alla fine. E la colpa va equamente distribuita tra regia, montaggio e sceneggiatura. I giovani attori, per quanto promettenti e future star, sembrano abbandonati a loro stessi e non possono certo da soli risollevare le sorti della barracca. Buona l'idea di partenza, pessima la realizzazione.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Buiomega71 26/7/11 18:30 - 2004 commenti

Insieme a Cavalli di razza il più bel film sulle accademie militari (anche se questo gioiello beckeriano affronta un tema completamente diverso da quello di Roddam). Momenti di feroce violenza (l'assassinio a freddo del soldato ragazzino), assedio finale carpenteriano (Distretto 13 salta subito alla mente), ottimi momenti di tensione (la provocazione di alcuni truzzi ai soldati, durante la sera del ballo), fanno di Taps un piccolo capolavoro. Ottimi attori della New Hollywood (su tutti Penn e uno schizzato Cruise). Ancor oggi troppo sottovalutato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tom Cruise che dà di matto mentre spara con la mitragliatrice fuori dalla finestra dall'accademia occupata; il ragazzino ucciso a freddo.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)