Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• PEEP SHOW: LA SEDIA DELLA MENZOGNA

All'interno del forum, per questo film:
• Peep show: La sedia della menzogna
Titolo originale:The lie chair
Dati:Anno: 1975Genere: corto/mediometraggio (colore)
Regia:David Cronenberg
Cast:Amelia Hall, Susan Hogan, Richard Monette, Doris Petrie
Note:Fa parte della serie TV "Peep Show".
Visite:777
Il film ricorda:E se oggi... fosse già domani? (a Caesars), • Zaffiro e Acciaio (36 episodi) (a Puppigallo)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 31/7/08 DAL BENEMERITO COTOLA POI DAVINOTTATO IL GIORNO 27/10/08


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 21/10/08 23:01 - 4483 commenti

Bisogna partire col dire che il finale non è originale, bensì preso di peso da E se oggi... fosse già domani?, visto che ne derivano anche le voci oltre la porta! Nonostante il mezzo plagio, il film è notevole per la capacità di far scaturire da sùbito la tensione, o da una battuta, o da un'espressione del volto, o da una frase a sorpresa, non facendola calare manco per un attimo. Molto interessante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cassetto dei pigiami.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 28/10/08 18:07 - 3875 commenti

La stora è in perfetta "salsa" alla Allan Poe: coppia in panne, sotto un fortunale, trova riparo all'interno di una casa abitata da due anziane signore (governante e padrona) che sembrerebbero un tantino fuori di testa. Riconoscono, negli sventurati protagonisti, due persone della casa, deceduti anni ed anni prima. La tensione è palpabile, mentre il sibilàre del vento prelude ad una chiosa inattesa e fantasmatica. Allora anche le chiacchiere e la "sedia bugiarda" sapranno essere digeriti, perché - tutto sommato - i venticinque minuti spesi nella visione non son stati buttati via...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 21/10/08 2:11 - 4354 commenti

Cortometraggio riuscito, grazie ai personaggi, all'ambientazione e alla storia, strutturata per far fare varie ipotesi allo spettatore (chi è il matto? Sono tutti matti? E' un sogno?). L'anziana signora e la governante sono il pezzo forte della pellicola e l'idea stessa della sedia della menzogna è interessante. Una cosa è certa: Cronenberg ha voluto giocare col pubblico, depistandolo, per coglierlo di sorpresa col finale; e almeno con me c'è riuscito. Decisamente buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I due giovani iniziano a dire cose che hanno a che fare con la casa e con chi ci abita, che non potrebbero sapere, essendo degli estranei.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 31/7/08 21:01 - 7078 commenti

Girato da Cronenberg per il piccolo schermo, questo cortometraggio si segnala poiché nonostante la sua brevità (dura attorno ai 25 minuti) riesce comunque a creare un bel clima di mistero e tensione che si scioglierà solo nel bel finale a sorpresa che verrà poi ripreso da film ben più famosi. Non uno dei lavori migliori del canadese ma tutto considerato un piccolo gioiello meritevole di essere visto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Caesars 5/9/11 9:08 - 2486 commenti

David Cronenberg ci regala un film per la tv (meno di mezz'ora la sua durata) che pur non inventando nulla di nuovo (innegabile il debito verso una pellicola di Billington) riesce a mantenere costante la tensione fino alla rivelazione finale. Girando tutto in un'unica ambientazione e con solo quattro personaggi in scena, il regista resta ben lontano dalla noia; anzi, lo spettatore sta ben attento a studiare ogni singola parola o espressione facciale degli attori per cercare di capire quali siano i veri "ruoli" dei personaggi. Da vedere.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Hackett 24/4/15 15:25 - 1611 commenti

Discreto episodio tra l'horror e il metafisico firmato da Cronenberg per una celebre serie tv anni '70. Pur poggiandosi su una vicenda abbastanza tipica e scontata per il genere, il cortometraggio riesce a insinuare nello spettatore un crescente senso di disagio fino all'atteso ma efficace finale. Godibile.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)