Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• QUESTI FANTASMI

All'interno del forum, per questo film:
• Questi fantasmi
Dati:Anno: 1962Genere: teatro (bianco e nero)
Regia:Stefano De Stefani
Cast:Eduardo De Filippo, Elena Tilena, Pietro Carloni, Regina Bianchi, Daniela Callisto, Mauro Calconi, Ugo D'Alessio, Nina De Padova, Antonio Casagrande, Hilde Maria Renzi, Gennarino Palumbo, Filippo De Pasquale (Pasquale De Filippo)
Note:Aka "Questi fantasmi!". Trasmesso il 29 gennaio 1962 sul Secondo programma in differita da studio nel Centro di produzione RAI. Regia teatrale di Eduardo De Filippo.
Visite:631
Filmati:
Approfondimenti:1) EDUARDO DE FILIPPO: SINGOLO VS RESTO DEL MONDO
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/7/08 DAL BENEMERITO GUGLY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Capolavoro assoluto (e ce ne sono pochi!) a detta di:
    Rambo90
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Furetto60, Funesto
  • Davvero notevole! a detta di:
    Gugly, Ryo


ORDINA COMMENTI PER:

Gugly 29/7/08 19:52 - 981 commenti

La leggenda dei "monacielli" napoletani è usata per mettere in scena un (altro) personaggio che non riesce a vedere la realtà, o forse non vuole, preso com'è da esigenze molto terrene. La sottotraccia (il tradimento della moglie) è evidente, quasi spudorata ed è affidata a noi spettatori nei panni del Professor Santanna, eppure la pietà che ispira il personaggio di Pasquale Lojaocono potrebbe anche farci abbandonare all'atmosfera del palazzo... forse.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'arte di fare il caffè.
I gusti di Gugly (Commedia - Horror - Teatro)

Rambo90 16/1/15 20:05 - 5926 commenti

Eduardo ai massimi livelli: la fusione di farsa e dramma regala davvero una delle commedie più belle dell'autore napoletano. Lojacono è un personaggio che suscita sia tristezza (per la sua cecità) che il riso (soprattutto negli splendidi duetti col portiere D'Alessio), così come la vicenda sa perfettamente mantenersi in bilico tra i due registri, divertendo e facendo riflettere. Perfezione assoluta.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Ryo 3/8/19 16:32 - 1908 commenti

Opera teatrale grandiosa, portata su piccolo schermo da un Eduardo de Filippo spaventosamente bravo, è un piccolo gioiellino. Riesce a essere gradevole proprio perché mescola bene l'atmosfera da fiction televisiva senza mai perdere quel sapore teatrale da cui l'opera deriva. Il copione va liscio fedele, senza stravolgimenti, ma la tridimensionalità televisiva viene sfruttata per raccontare anche la storia in altri ambienti come il corridoio d'ingresso della casa.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Furetto60 6/5/13 9:32 - 1129 commenti

Commedia degli equivoci basata sulla figura di un marito ingenuo alle prese con evidenti difficoltà economiche, la soluzione delle quali avviene tramite l’amante della moglie. Rimane il dubbio se il “tradito” ci faccia o ci sia. Notevoli i duetti con l’infido portiere (o' guardaporte) e i dialoghi-monologhi sul balcone (à  loggia) col dirimpettaio, un professor, che non si vede e non si sente (un mezzo che Eduardo utilizza per dialogare con il pubblico).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena delle 2000 lire e del relativo resto; La spiegazione scientifica con cui fare un buon caffè.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Funesto 16/5/12 22:42 - 524 commenti

Più di due ore e non sentirle! Eduardo De Filippo, autore geniale e grandissimo attore teatrale, sforna una simpaticissima opera gustosamente ambigua nei suoi personaggi (ci sono o ci fanno?) e dalle atmosfere alquanto suggestive pur nonostante il presupposto di essere ovviamente una commedia. Immense e iper-spontanee le prove attoriali, su tutte quella di De Filippo (ovvio!), col suo impagabile Pasquale Lojacono e di Carloni, che nel finale sul balcone smuovono una tenerezza che lascia davvero di stucco. Numerose le scene da ricordare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La lezione su come fare il caffè perfetto (e soprattutto come gustarlo al meglio).
I gusti di Funesto (Animazione - Horror - Thriller)