Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GUENDALINA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/7/08 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 25/7/08 17:39 - 5737 commenti

Commedia romantica che alterna allegria e malinconia. Il soggetto di Zurlini si dispiega nella descrizione del passaggio dall’adolescenza frivola e civettuola alla maturazione dei sentimenti, vista parallelamente nell’innamoramento dei giovani e nella riconciliazione dei genitori; la regia di Lattuada si fa sentire nella valorizzazione della fresca bellezza dell’irrequieta Sassard, che una scena immortala in un attillatissimo completo nero. Fuori parte, per motivi anagrafici, la Koscina (1933) nel ruolo della madre della Sassard (1940).
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 17/8/12 3:26 - 6878 commenti

Commedia dolce amara di Lattuada in cui la mano del regista milanese si vede nella rappresentazione del personaggio femminile di Guendalina, adolescente un po’ viziata e capricciosa che gradualmente “maturerà” nel corso dell’estate, fino ad arrivare ad un finale che può lecitamente definirsi beffardo. Buona prova di regia, un po’ acerba ma già notevole la bellezza della Sassard.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Guendalina inguainata nel suo completo nero, attilattisssimo.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Markus 5/8/13 9:27 - 2796 commenti

Lattuada racconta con rara grazia la vacanza balneare di una ragazzina borghese tra malizie involontarie, straordinari entusiasmi (tipici dell'adolescenza) e primi pruriti con un poco disinvolto ragazzo locale; il tutto nella cornice di una semi-desolata Viareggio d’antan. Al di là dei tempi cinematografici dell’epoca colpisce, nel film, la freschezza dei contenuti ma soprattutto la modernità della Sassard. Un giovanilistico-sentimentale ante litteram fondamentale.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Graf 3/7/18 23:56 - 620 commenti

Un po’ commedia sentimentale, un po’ dramma morale, un po’ romanzo di formazione ma, soprattutto, un approfondito e palpitante studio psicologico del microcosmo dell’ancora salda famiglia borghese degli anni ’50 nonostante le prime incrinature dovute alla mutazione dei costumi sociali la comincino a minacciare. Film molto limitrofo alla realtà favorito da una regia molto fresca e spontanea, circostanza insolita in Lattuada. Rovina parzialmente il clima artistico della pellicola la recitazione logorroica di un Guendalina troppo ciarliera e petulante.
I gusti di Graf (Commedia - Poliziesco - Thriller)

Gianleo67 13/1/13 15:49 - 30 commenti

Delicata e sensibile commedia sentimentale che restituisce un nostalgico affresco di un piccolo mondo di provincia e uno spaccato, tra l'ironia leggera e il brio di personaggi ben costruiti, delle trasformazioni sociali dell'Italia pre-boom, dove l'inquietudine delle dinamiche familiari (una ricca coppia che decide di divorziare) e le ambizioni delle classi meno abbienti (il giovane Oberdan orfano di padre che decide di proseguire gli studi sostenuto dalla famiglia) sono il segno discreto ma tangibile di un irreversibile mutamento dei costumi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La madre di lui che sembra assillata dalla mancata restituzione del pastrano del marito perché "le cose buone fanno gola a tutti!".
I gusti di Gianleo67 (Drammatico - Fantascienza - Musicale)