Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ETERNA ILLUSIONE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/7/08 DAL BENEMERITO CAPANNELLE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 29/7/11 12:38 - 7376 commenti

Da bambino ho sognato a lungo di vivere in una famiglia così, ma il fascino dell’estrosa comunità di persone che vivono la vita che davvero vogliono rifiutando il denaro è tuttora contagioso. Merito di un Capra abilissimo nel raccontare favole morali contro il dio denaro e il mito americano del successo egoista. Certo, buonismo e retorica abbondano (per non parlare dell’esaltazione ambigua della piccola borghesia), ma il bello è proprio questo, e il senso di folle libertà che aleggia riempie il cuore di infantile tenerezza e gioia di vivere.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Cotola 9/12/15 23:04 - 7103 commenti

Va bene: il buonismo e la retorica a volte raggiungono livelli troppo alti ma... In primis ogni tanto è bello credere alle favole ma soprattutto ci troviamo dinanzi ad un film dalla regia magnifica (si veda come sono perfettamente orchestrate e dirette molte scene: soprattutto quelle nella casa dei Vanderhof) e ad una pellicola che a distanza di anni riesce ancora a far ridere e divertire. E come accade nei film del regista in mezzo a tanta felicità c'è comunque una nota molto nera ad appannarla: qui un suicidio ben presto dimenticato. Un grande film.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 5/5/14 10:47 - 8310 commenti

Il titolo originale è programmatico: quel "You Can't Take it with You", riferito ai soldi, è un invito a godere la vita assecondando le proprie aspirazioni, per quanto strambe possano sembrare. Il film mette a confronto due famiglie: quella guidata dal saggio Barrymore vive felicemente alla giornata mentre quella del capitalista Arnold è ricca, conformista e arida. La storia è orchestrato perché la nostra simpatia vada tutta alla prima, a vantaggio di una morale della favola forse troppo scontata, ma la commedia è ammirevole comunque per arguzia nel disegno dei caratteri e ritmo scatenato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il personaggio interpretato da Donald Meek: è l'omino calvo, dalla dimessa aria impiegatizia, che scopre la sua vera vocazione .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 20/7/08 16:01 - 3587 commenti

Commedia vivace che Frank Capra conduce alla sua maniera evidenziando quei temi cari al regista. A confronto la famiglia dei ricconi Kirby sono con i Sycamore-Vanderhof poveri e matti. Catalizzatore di tutto, l'amore tra loro due figli. È l'occasione per i Kirby di capire cosa conti veramente nella vita. Non è un'opera equilibrata come altri suoi film, perché alterna momenti scontati (e noiosetti) a invenzioni geniali (quasi tutte all'interno della casa dei Vandrhof). Attori tutti meritevoli.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Rambo90 16/6/17 16:34 - 5964 commenti

Deliziosa commedia con tutti i temi classici tanto cari a Capra: speranza, gioia di vivere, disprezzo per denaro e convenzioni. Il film, pur datato in alcuni passaggi, trasmette una gioia e leggerezza contagiose attraverso una sceneggiatura brillante e una messa in scena allegra e divertente. Bravissimo Barrymore, capitano di un cast davvero ispirato dove nessuno è fuori posto (con menzione particolare per Auer). Tante gag e momenti spassosi ma anche riflessivi e commoventi. Da non perdere.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Paruzzo 8/9/10 0:29 - 140 commenti

Una delle tante grandi commedie che ci ha lasciato in eredità Frank Capra. Due famiglie agli antipodi a confronto, la famiglia del banchiere Kirby e i poveri Sycamore-Vanderhof. James Stewart viene messo in secondo piano da Lionel Barrymore e Edward Arnold, i due capifamiglia. Forse non il miglior film di Capra, ma dopo tanti anni si ride ancora guardando questa pellicola.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incontro tra le due famiglie a casa Vanderhof.
I gusti di Paruzzo (Gangster - Guerra - Western)