Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ARCIERE DI FUOCO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/7/08 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 14/2/13 0:15 - 4415 commenti

L'eclettico veterano Giorgio Ferroni firma un film d'avventura per sale parrocchiali. La buona mano registica spesso si sente, ma ancora di più si notano le scarse prestazioni di Gemma (che si doppia, male, da sé) e di una Dionisio quanto mai statica. Meglio il cast di contorno, con Adorf, ovviamente, su tutti. Un po' folle il finale, con un'incredibile accelerazione per rendere possibile il "deus ex machina": ma Damon è andato e tornato dalla Germania volando in Concorde?
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Homesick 20/7/08 7:39 - 5737 commenti

Reduce dall’italo-western, Gemma abbandona le pistole per imbracciare arco e frecce e impersonare Robin Hood. Il racconto, ingenuotto, è sostenuto dalla piacevole ironia che pervade gran parte dei personaggi (in particolare Adorf, prete-fuorilegge dalla rossa chioma) e per le acrobatiche scene d’azione in cui Gemma, Zamperla e Pazzafini danno il meglio di sé.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Adorf che, fingendo di pregare in latino davanti a frati impostori che non capiscono, dà istruzioni ai suoi compagni in quella lingua.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Renato 1/2/10 16:13 - 1495 commenti

Divertente avventuroso con Gemma nei panni di Robin Hood. E' tutto un gran combattere ovviamente, ed il protagonista è quasi sempre non controfigurato; molto buono anche il cast secondario con il grande Adorf e la meravigliosa Dionisio in versione biondo platino, sebbene qui la sua espressività sia prossima allo zero. E Nello Pazzafini nella foresta di Sherwood fa il suo effetto...
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Matalo! 21/7/08 19:16 - 1343 commenti

Fino a qualche giorno fa per me era solo una locandina di un film che all'epoca non riuscii a vedere. Ferroni non ci mette troppo sprint in questa variazione su Robin Hood e l'atmosfera dell'epoca non c'è quasi mai. Ma non è un regista inetto all'azione e qua e là ci son scene efficaci. Buoni caratteristi (al solito svetta Adorf), Gemma recita con la sua voce e questo dona un tocco di gioventù al personaggio che interpreta. Lo sceriffo di Nottingham è Luis Davila, uno dei protagonisti di Matalo! (potevo non dirlo visto che è il mio nickname?)
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Saintgifts 5/6/16 18:08 - 4099 commenti

Questo Robin Hood made in Italy è molto meglio di tanti peplum e spaghetti western, con la partecipazione di Giuliano Gemma e non. Meglio perché non scimmiotta produzioni originali, ma ha uno stile tutto suo e un cast di attori e caratteristi di tutto rispetto. Ci sono diverse pecche come il poco impegno messo nella gara con l'arco, ma, conoscendo già l'epilogo, è tutto perdonato, come pure la voce originale di Gemma in un doppiaggio piuttosto piatto. La patina di più datato di quello che non sia gli dona ancor più fascino.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Dusso 11/1/13 9:26 - 1533 commenti

Il film è gradevole, su questo non c'è dubbio, le mie perplessità riguardano il fatto che si poteva fare meglio perlomeno non usando set palesemente finti ma a sclta tra i tanti castelli in giro per l'Italia. E' un film del 1971 ma sembra per quel che mi riguarda di molto tempo prima. Buona ost di Ferrio, bel cast di caratteristi.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ronax 16/9/17 23:49 - 813 commenti

Un anno prima di affrontare il più impegnativo La notte dei diavoli, Ferroni si rilassa con un cappa e spada per platee familiari già datatissimo ai tempi della sua uscita. Visto a distanza di quasi mezzo secolo, quel sapore di antico fa tenerezza e, sapendo che finirà tutto per il meglio, si seguono fiduciosi le improbabili avventure di un Gemma/Robin Hood in vacanza dal western e coadiuvato dal grande Mario Adorf e da una folla di gloriosi caratteristi. Incantevole come sempre la Dionisio, ma non male anche la perfida Helga Liné.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Giovanni senza Terra (Daniele Dublino) raffigurato con movenze gay, ai tempi un modo sicuro per rendere ancora più odioso il personaggio.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Motorship 31/1/13 17:08 - 567 commenti

Rilettura made in Italy della leggenda di Robin Hood; non proprio riuscita anche se ugualmente piacevole, grazie anche alla presenza di validi caratteristi (Pazzafini, Dublino, Colombaioni...) e di un grande Mario Adorf, quasi una forza motrice della pellicola. Giuliano Gemma convince, bellissima nella sua acconciatura platinata la sublime Silvia Dionisio, altro valore aggiunto al film assieme alla OST di Gianni Ferrio. La pecca più grande? La mancanza di atmosfera d'epoca anche a causa delle location finte. **
I gusti di Motorship (Comico - Drammatico - Western)