Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DELITTI INUTILI

All'interno del forum, per questo film:
Delitti inutili
Titolo originale:The first deadly sin
Dati:Anno: 1980Genere: poliziesco (colore)
Regia:Brian G. Hutton
Cast:Frank Sinatra, Faye Dunaway, David Dukes, George Coe, Brenda Vaccaro, Martin Gabel, Anthony Zerbe, James Whitmore, Joe Spinell, Anna Navarro, Jeffrey DeMunn, Bruce Willis (n.c.)
Note:Tratto dall'omonimo best seller di Lawrence Sander pubblicato nel 1973.
Visite:530
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/7/08 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 8/3/09 11:14 - 7247 commenti

Poliziotto quasi pensionato indaga su un serial killer che uccide con una piccozza, mentre la moglie è operata in ospedale. Un bel film, con una buona struttura delle indagini, una giusta escalation, atmosfera e coinvolgimento, anche se è poco convincente sulla psicologia dell'omicida. Sinatra è efficace come trepido marito e pervicace investigatore, e prepara così nel modo giusto un finale che è un vero colpo di scena da lasciare di stucco. Titolo italiano stupido (ma quello originale non è granché).
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Daniela 30/11/16 23:41 - 7917 commenti

A poche settimane dalla pensione, un detective divide il suo tempo fra le visite in ospedale alla moglie gravemente malata e le indagini su una serie di delitti il cui unico punto in comune sembra la particolare arma utilizzata dall'assassino... Poliziesco dalle atmosfere notturne, un poco stanco ed appannato come il protagonista, che non nutre più illusioni riguardo la giustizia ed invece tenacemente aggrappato alla speranza per la persona che ama. Entrambe le vicende, investigativa e privata, sfociano in un epilogo amarissimo. Sinatra in parte, buono il resto del cast, film da recuperare

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il killer nascosto nell'armadio; La lettura di "Ricciolo d'oro".
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 11/12/12 16:36 - 5728 commenti

Un poliziesco solido, con un'appassionante prima parte dedicata alla ricerca della particolare arma del delitto, un'atmosfera riuscita e personaggi ben strutturati. Rallenta nella seconda parte ma si rialza con un bel finale drammatico. Sinatra ha la solita classe e il ruolo ricorda i suoi vecchi polizieschi, il cast di contorno può contare validi comprimari come la bellissima Dunaway, Whitmore e Gabel. Il meno convincente forse è proprio l'assassino. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nicola81 17/4/16 11:22 - 1645 commenti

Molto ben resa la figura del poliziotto prossimo alla pensione diviso tra l'apprensione per la moglie malata e le indagini su alcuni efferati delitti e anche l'atmosfera crepuscolare è costruita con efficacia. Al tirar delle somme, però, ci si rende conto che manca qualcosa e le motivazioni dell'assassino (che peraltro vediamo in faccia fin da subito) appaiono inconsistenti (nella sua banalità, il titolo italiano è abbastanza emblematico). Il finale drammatico non lascia indifferenti, ma c'era il materiale per fare decisamente meglio.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)