Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA CASA DI SABBIA E NEBBIA

All'interno del forum, per questo film:
La casa di sabbia e nebbia
Titolo originale:House of sand and fog
Dati:Anno: 2003Genere: drammatico (colore)
Regia:Vadim Perelman
Cast:Jennifer Connelly, Ben Kingsley, Ron Eldard, Frances Fisher, Kim Dickens, Shohreh Aghdashloo, Jonathan Ahdout, Navi Rawat, Carlos Gómez, Kia Jam
Note:Basato sul romanzo di Andre Dubus III dal medesimo titolo
Visite:659
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/6/08 DAL BENEMERITO AMMIRAGLIO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 5/4/09 8:12 - 10960 commenti

Diretto dall'esordiente Vadim Perelman, La casa di sabbia e nebbia è la storia di un sogno e di una speranza di vita affidata ad una casa contesa tra due personalità sconfitte dalla vita e in cerca di un riscatto. Il film ha il suo punto di forza nell'ottima prova dei due protagonisti e il suo limite maggiore in una sceneggiatura non ben sviluppata: a parte lo spunto e l'evento finale infatti il film manca di momenti veramente forti e la narrazione appare sterile in più di un punto.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 20/11/11 8:26 - 5737 commenti

Il pomo della discordia è un semplice bungalow, capace tuttavia di innescare una reazione a catena di sangue e morte... Il discorso di Perelman è troppo carico di esagerazioni per poter essere credibile ed anche i numerosi spunti di attualità (i disguidi burocratici, gli abusi di potere del vicesceriffo nei confronti degli immigrati, l’integrazione precaria di questi ultimi e il mal de vivre generale) avrebbero richiesto una più approfondita trattazione. Meglio la forma: le immagini curate e qualche scena ad effetto costruita con il determinate apporto di due protagonisti assai in parte.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il chiodo; la disperata preghiera di Kingsley; il suicidio con il sacchetto di plastica.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daniela 18/1/14 21:46 - 8149 commenti

Una donna depressa e con problemi economici, la cui casa è stata venduta all'asta per una faccenda di tasse, tenta in ogni modo di rientrarne in possesso, scontrandosi così col nuovo proprietario, ex colonnello dello Scià di Persia in cerca di riscatto... Film con un inizio intrigante ed un finale di struggente tragicità, ma dal ritmo sbilanciato e passaggi ripetitivi, con troppo spazio riservato alla relazione della donna con un poliziotto maldestro. Merita comunque la visione per la superba interpretazione di Kingsley.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Mascherato 5/9/08 1:33 - 583 commenti

La sabbia è quella con cui è costruito il Sogno Americano (sia per gli stranieri che per gli Americani) e la nebbia è quella (provocata dall'alcool o dalla frustrazione) che offusca la mente di Kathy e Behrani. L'esordiente Perelman (di origini russe, cacciato dal corso di cinema dell'Università di Ryerson a Toronto) racconta una storia drammatica, senza neanche un barlume di speranza. E lo fa con una regia controllata che bandisce ogni fighettata postmoderna, con uno sguardo attento alle contraddizioni(anche paesaggistiche) del "grande paese".
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Capannelle 19/8/10 10:27 - 3575 commenti

Il soggetto di Dumas è interessante, con risvolti sociologici di attualità, ma lo sviluppo della trama attraversa una parte centrale particolarmente tediosa, soprattutto nel rapporto tra la ragazza e il poliziotto. Discreto il disegno dei personaggi, riuscita la scelta di far venire fuori le ragioni di ognuno con imparzialità, qualche limite registico nelle scene più drammatiche (scena finale a parte).
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Rambo90 6/1/12 1:48 - 5891 commenti

Dramma molto curato nel presentare i personaggi (e i loro contrasti reciproci e con la società) e, ancora di più, nelle immagini, sempre perfette e fotografate benissimo. La storia forse stenta a reggere le oltre due ore di durata, ma la confezione è talmente accurata da lasciar seguire il film. La Connelly e Kingsley offrono performance davvero memorabili, ma anche il resto del cast è buono. Finale tristissimo, colonna sonora niente male. Da vedere.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 27/3/13 23:43 - 4099 commenti

La casa con vista tramonto sull'oceano rimane il fulcro, da cui si dipartono però numerosi argomenti, tutti importanti, che una buona sceneggiatura mette in riga con precisione e nella sequenza giusta. Le sofferenze, dalle più sopportabili alle più atroci, sono interpretate profondamente fino a trasmetterle quasi fisicamente allo spettatore. Abbattere alberi per "forzare" una visione o alzare altane per speculare sull'accrescimento di un valore può portare a conseguenze imprevedibili. Due culture a confronto, ambedue ne escono malconce.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Pinhead80 6/7/15 13:54 - 3487 commenti

Un uomo e una donna hanno i destini legati in maniera indissolubile. Qui la dimora diventa l'appiglio esistenziale su cui fondare la propria ragione di vita; non esiste altro, le orecchie diventano sorde e gli occhi ciechi di rabbia e di rancore. Film dall'alta drammaticità con due protagonisti molto bravi a trasmettere le loro emozioni.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Mdmaster 16/9/10 12:34 - 802 commenti

Fui spronato a vedere questo film subito dopo Requiem for a dream, ma in realtà il collegamento tra i due è tenue. Dove il primo vedeva personaggi sfruttati e brutalizzati, qui il regista ci regala più tempo per conoscerli, apprezzarli o disprezzarli e poi concludere con un finale abbastanza prevedibile, ma "giusto". Buone prove (al solito) della Connelly e di Kingsley; non ha un gran ritmo e nessun elevato messaggio da comunicare, ma è ben girato e affronta il tema delle diversità culturali con tatto e misura. Cosa non facile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Per me, la Connelly è SEMPRE memorabile.
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Jcvd 9/1/11 17:27 - 258 commenti

Pellicola poco conosciuta ma con una trama di spessore e ottimi protagonisti. Una giovane, la Connelly, viene cacciata ingiustamente dalla proprio villa. La casa messa all'asta viene acquistata dall'indiano Ben Kingsley, con i risparmi di una vita. Il film mostra la contrapposizione tra i due protagonisti e la feroce lotta contro il sistema. Finale triste e decisamente amaro ma che lascia il segno...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale. Il chiodo nel piede della Connelly.
I gusti di Jcvd (Avventura - Azione - Thriller)

Ammiraglio 30/6/08 14:03 - 150 commenti

Due diverse realtà si incrociano nella casa di sabbia e nebbia: Kathy, giovane regazza sbandata proprietaria della casa, che si vede privata di tale proprietà a causa dei sui molti debiti. Behrani, militare emigrato con la sua famiglia dall'Iran, che la casa la compra all'asta, per pochi soldi, sicuro di aver fatto un affare. Bell'esempio di cinema, in grado di coinvolgere lo spettatore nella vicenda durante tutta la sua durata fino alla sua drammatica conclusione. Difficile restare impassibili.
I gusti di Ammiraglio (Commedia - Drammatico - Fantascienza)