Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DEAR WENDY

All'interno del forum, per questo film:
Dear Wendy
Titolo originale:Dear Wendy
Dati:Anno: 2005Genere: drammatico (colore)
Regia:Thomas Vinterberg
Cast:Jamie Bell, Bill Pullman, Michael Angarano, Danso Gordon, Novella Nelson, Chris Owen, Alison Pill, Mark Webber, Trevor Cooper, Matthew Géczy
Visite:307
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/6/08 DAL BENEMERITO MASCHERATO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Pigro, Hackett
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Mascherato
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Nando
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Pinhead80


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 22/6/12 8:46 - 7221 commenti

Pacifismo armato: un ossimoro e un apologo sul culto americano delle armi, che in questa geniale storia di Von Trier prende la forma di un gruppo di ragazzi che trovano la forza di vivere nell’esaltazione della pistola. Accompagnato da una splendida colonna sonora degli Zombies, il film procede come la copia sbiadita di un romanzo di formazione approdando alla copia sbiadita di un western, in una piazzetta-microcosmo, teatro di vita e di morte: e in quello sbiadimento sta tutta l’amarezza per una follia che è la realtà sbiadita dei nostri tempi.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Mascherato 28/6/08 17:39 - 583 commenti

"Il pacifismo con le armi, è una grande idea...": In questa battuta del protagonista, Dick, è racchiusa la genialità ossimorica dello spunto di Lars Von Trier, qui in veste solo di autore pressato forse dall'esigenza di dire qualcosa in più sull'America. Qualcosa che non ha trovato spazio nel progetto di trilogia cominciato con Dogville e proseguito con Manderlay e col futuro Washington. Alla regia il sodale Thomas Vinterberg il quale, dopo l'UFO (Unidentified Film Object) Le forze del destino, torna nell'alveo (dog)materno.
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Hackett 2/9/12 10:50 - 1593 commenti

Film ben pensato e realizzato. Sorta di parabola western che mescola l'amore per le armi (tipicamente americano), gli ideali pacifisti di ingenui adolescenti e il senso di oppressione che i ragazzi emarginati possono soffrire nei piccoli centri. Coronato da una colonna sonora funzionale e da alcune scelte (fotografia, costumi) davvero azzeccate, il film convince e appassiona.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Pinhead80 29/12/10 2:03 - 3364 commenti

Questo film di Vintenberg (famoso per aver aderito al dogma del grande Lars Von Trier) non mi ha convinto per nulla. La storia del gruppo di bambini che forma una sorta di club pacifista-armato è pretestuosa. Si capisce sin da subito dove il regista voglia andare a parare e le emozioni si contano col contagocce. Dopo la grande sorpresa di Festen (sembra ormai un lontano ricordo) un'involuzione preoccupante. Grossa delusione.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Nando 11/11/15 15:27 - 3274 commenti

Una parabola sulla non violenza che culmina con una sparatoria degna di un western metropolitano di discreta efferatezza. Lo sviluppo narrativo appare interessante ma i giovani protagonisti, a parer mio, appaiono troppo costruiti e sostanzialmente antipatici nei loro artefatti quanto inconsistenti ideali. Certo l'idea può apparire anche originale, ma il finale mette d'accordo tutti.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)