Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NON SON DEGNO DI TE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/6/08 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 1/7/10 1:28 - 4451 commenti

Peggio del prototipo, ma un poco meglio dell'ulteriore seguito. La storiuccia è mediocrissima, con un finale tirato via, addirittura anticipato da una mezza citazione da "La Traviata". Si salvano alcuni momenti con Nino Taranto (neo sottotenente che corregge chi lo chiama ancora "maresciallo"), specialmente quando duetta con Viarisio. Tremendi come sempre i duetti Bramieri-Pisu. La Von Martens, finta fidanzata di Morandi, aveva già fizzarottianamente tentato Bobby Solo. Con molta generosità: *½

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Taranto crede che Viarisio si stia separando dalla moglie.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 25/7/10 8:17 - 10926 commenti

Dopo il grande successo di In ginocchio da te fu prontamente confezionato un sequel-fotocopia che più o meno ripropone la medesima storia del precedente, il medesimo cast (caratteristi compresi) e le medesime situazioni brillanti-canore, con i brani leggeri eppure gradevoli del buon Morandi, figura centrale del film e della canzone nostrana.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Il Gobbo 22/6/08 19:00 - 3011 commenti

Sequel (back to back?) di In ginocchio da te, con lo stesso canovaccio, ma rovesciato: Gianni e Carla sono ormai fidanzati, ma stavolta è lei ad avere uno strano contatto con Stelvio Rosi, e chissà come andrà a finire... Fizzarotti rinforza il cast dei caratteristi, ma ancora una volta sono il grande Nino Taranto e Congia i due che si sacrificano per conferire un minimo di decenza al giulebboso insieme, peraltro arricchito da firme prestigiose quali quelle di Massi e - soprattutto - Morricone, che arrangiava all'epoca le hit di Morandi. Per amatori.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Markus 27/7/17 8:57 - 2902 commenti

All'eterna naja per il nostro Morandi (ma quanti film ha fatto in veste di militare?) si aggiunge il dramma della fidanzata (Efrikian) che, improvvisamente, è ammaliata da un altro militare (il biondissimo Stelvio Rosi) e... l'affare s'ingrossa. Una guerra a colpi di scriminature di capelli tra i due commilitoni e l'occasione è ghiotta per una serie di canzonette tra l'allegro e lo straziante. La pellicola fila liscia ed è alleggerita da qualche momento di sagacia. Puro cinema di consumo per ragazzine di allora.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Lovejoy 5/7/08 15:25 - 1825 commenti

Inevitabile sequel di In ginocchio da te, dato l'enorme successo ottenuto all'epoca. Alla regia il fido Fizzarotti, che si limita all'ordinaria amministrazione. Interpreti principali i simpatici (e nulla più) Morandi e Efrikian. Ma chi tiene in piedi la baracca sono i caratteristi, quindi i Taranto (Nino e Carlo), Congia, Bramieri, Pisu e la new entry Nino Terzo nel ruolo del sergente. Non un capolavoro ma piacevole. Con un ulteriore capitolo.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Nando 22/7/10 2:37 - 3307 commenti

Il musicarello classico con Morandi-Raimondi che canta e svolge il servizio militare. La ripetitività del soggetto è lampante ma il genere all'epoca piaceva al pubblico. Taranto fa la sua onesta parte e porta gli altri interpreti ad una prova semi dignitosa.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Stefania 26/5/12 22:34 - 1600 commenti

Assai migliore dello scialbo predecessore! "Tante orchidee per Miss Efrikian", questo è un giallo, c'è un vero "villain", un antagonista degno di questo nome, un attendente infedele, lettere rubate, un pedinamento con tanto di musichetta da thriller, un primo piano sul volto di Laura mentre riceve una telefonata muta che sembra uscito da un noir anni '40, una scena madre melodrammatica di Morandi che sbatte i soldi sul tavolo... uno spasso! E il repertorio canoro è migliore, più vario, più ritmico... grazie Gianni! Ora basta però, risparmiaci un ulteriore capitolo della saga, occhei? Occheii?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "L'amore non si può comprare, ma si può distruggere, e tu hai distrutto un amore con l'arroganza della tua età e dei tuoi miliardi!" .
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Disorder 30/6/10 13:49 - 1388 commenti

Probabilmente negli Anni Sessanta certi "film" (virgolette d'obbligo) avevano anche il loro perché, ma fuori dal loro contesto (l'Italietta pre-sessantottina, ancora felice e spensierata) non hanno ragione di esistere. Peripezie ed equivoci da fotoromanzo, stacchetti musicali da latte alle ginocchia e la faccia pulita di Gianni Morandi sono da salvare come pura memorabilia, inutile cercarvi veri contenuti. Inutilissimi gli stacchetti comici. Solo per chi gradisce il gusto "vintage"...
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Gabrius79 22/6/14 2:44 - 1111 commenti

Continuano i musicarelli con la coppia Morandi-Efrikian e anche qui siamo di fronte alla solita commediola zuccherosa e banale che fa palpitare i cuori dei due protagonisti. Come rovescio della medaglia troviamo un interessante gruppo di caratteristi (Taranto, Palumbo, Congia, Bramieri, Pisu e Ninchi) capaci di risollevare la storia e di regalarci qualche simpatico momento d'ilarità.
I gusti di Gabrius79 (Comico - Commedia - Drammatico)

Supervigno 24/7/08 14:17 - 229 commenti

Poiché, come si dice, al peggio non c'è mai fine, ecco puntuale il secondo episodio della tormentata storia d'amore tra Gianni e Carla. Questa volta è lei, peraltro dimostrando una mancanza di gusto davvero imperdonabile, a lasciarsi corteggiare dal riccone, che guarda caso è parente della bella che aveva sedotto il suo amato Gianni nell'episodio precedente. Stendiamo un velo pietoso sui siparietti "comici" di Pisu e Bramieri, con battute che sarebbero sembrate vecchie anche a nostra nonna.
I gusti di Supervigno (Commedia - Giallo - Poliziesco)