Cerca per genere
Attori/registi più presenti

AWAY FROM HER - LONTANO DA LEI

All'interno del forum, per questo film:
Away from her - Lontano da lei
Titolo originale:Away From Her
Dati:Anno: 2006Genere: drammatico (colore)
Regia:Sarah Polley
Cast:Julie Christie, Michael Murphy, Gordon Pinsent, Olympia Dukakis, Stacey LaBerge, Deanna Dezmari, Clare Coulter, Thomas Hauff, Alberta Watson, Grace Lynn Kung
Visite:370
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/5/08 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 28/5/08 7:31 - 10985 commenti

Una coppia sposata da 50 anni attraversa il momento drammatico di una grave malattia mentale di lei (il morbo di Alzheimer) ed è costretta a separarsi. La prima regia dell'attrice Sarah Polley è un film che affronta il tema della separazione e dello spirito di abnegazione in modo molto poetico, senza facili effetti ma attraverso un percorso di intuizioni (molte riferite al passato della coppia) in cui il paesaggio (molto ben fotografato) fa da efficace contrappunto dei sentimenti. Ottima la prova di Julie Christie in un ruolo difficile.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 13/3/10 11:57 - 8246 commenti

Assistere al lento allontanarsi nell'oblio della persona amata, colpita da una malattia invalidante ed incurabile come il morbo di Alzheimer: tema drammatico, doloroso, affrontano con pudore e delicatezza, evitando scene madri e facili effetti. Ed è proprio questa scrittura "fredda" - sottolineata dal nitore della fotografia, dai paesaggi innevati e dai colori desaturati dei flashback - a rendere prezioso questo film d'esordio, illuminato dalla bellezza senza tempo di Julie Christie, il cui sguardo sperduto vale più di tante parole.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 2/3/09 14:54 - 3583 commenti

Un taglio decisamente riflessivo sui problemi della vecchiaia e dell'abbandono che si avvale di ottimi interpreti, in particolare la Christie, ed eccellente fotografia. La mdp scruta i sentimenti di un marito che vede la moglie, colpita dall'alzaheimer, perdere la memoria e non riconoscerlo più. Poco indicato per una serata di pura evasione, ha il merito di evitare il sentimentalismo e trattare la materia con estremo pudore.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Nando 26/6/12 13:42 - 3341 commenti

Il solido rapporto quarantennale di due coniugi viene minato da una malattia degenerativa che colpisce lei. Una delicata analisi delle conseguenze inframmezzata da splendidi paesaggi innevati. La Christie è intensa nella sua interpretazione e la narrazione evita finti pietismi emotivi puntando al solido.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Giùan 4/5/12 15:32 - 2667 commenti

La soave/adrenalinica bionda Ana de L'alba dei morti viventi esordisce in regia con un ragguardevole saggio di misura cinematografica, tale da proporsi come esempio a tutto tondo di quello che dovrebbe/potrebbe essere un film sentimentale. Lontano da ogni formalismo retorico, pervaso da un soffuso quanto sincero affetto per quel che racconta, la Polley mostra con dolcezza e rigorosa compassione una malattia dolorosa per l'anima ancor più che per il corpo. Di Julie Christie s'è detto tutto giustamente, ma quant'è complessa l'abnegazione di Murphy.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)