Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BE KIND REWIND - GLI ACCHIAPPAFILM

All'interno del forum, per questo film:
Be kind rewind - Gli acchiappafilm
Titolo originale:Be Kind Rewind
Dati:Anno: 2007Genere: commedia (colore)
Regia:Michel Gondry
Cast:Jack Black, Yasiin Bey, Danny Glover, Mia Farrow, Melonie Diaz, Irv Gooch, Chandler Parker, Arjay Smith, Quinton Aaron, Sigourney Weaver, Kid Creole
Note:Il termine "sweded" con cui nel film si indicano i film "rifatti" dai protagonisti, è stato tradotto in italiano "maroccato". Un incrocio tra Marocco e taroccato (?).
Visite:1339
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 44
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/5/08 DAL BENEMERITO MASCHERATO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 6/7/09


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 29/7/09 5:53 - 10953 commenti

Spunto assolutamente originale per questa opera di Michel Gondry. La semplice struttura narrativa (i personaggi del film sono quasi sempre degli ingenui dal cuore buono anche se un po' originali) nasconde una pellicola decisamente raffinata che cela non tanto tra le righe un deciso atto d'amore nei riguardi del cinema e dell'approccio "artigianale" alla settima arte, nonchè un sentimento di nostalgia per il tempo passato e l'epoca dei classici e del cinema "umano" e poco digitalizzato. Buono il cast.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 10/8/09 8:03 - 7332 commenti

Per rimpiazzare le vhs rovinate di un negozio, due amici girano artigianalmente i blockbuster richiesti. La simpatica idea, che si innesta sulla solita storia della demolizione del vecchio edificio, è dilapidata in una caciaronata chiassosa, narrativamente scomposta e piena di luoghi comuni da comici che non fanno ridere. Peccato. A parte il primo godibile remake (Ghostbusters) si salva l'intensa idea finale del film realizzato dall'intero quartiere per raccontare il proprio mito riappropriandosi della sua identità attraverso il cinema.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 6/6/09 15:48 - 4338 commenti

Consiglio una piccola, scorretta magia; chi l'ha registrato, comprato o affittato, dovrebbe andare a doppia velocità nella prima mezz'ora, così da gustarsi la parte che dà un perchè alla pellicola, ovvero le ricostruzioni dei film, spesso divertenti, fatte con mezzi zero, riciclando rottami e tutto ciò che si trova in giro, attori compresi. I protagonisti vi "delizieranno" con: Ghostbusters, Robocop, 2001 odissea nello spazio, A spasso con Daisy...). Poi, quando torna nuovamente la storia pseudoseria (ma per piacere...), riconsiglierei l'andatura veloce. Comunque, un'occhiata la merita di sicuro.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Jack Black: "La centrale elettrica ci controlla con le microonde. Ci fanno fare cose"; I film "maroccati"; La pipì magnetica.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 12/7/09 12:50 - 7036 commenti

Da una splendida idea di partenza (ben sfruttata e realizzata) un film che è un vero e proprio inno d'amore per un cinema semplice e artigianale che ormai non c'è più (di cui le vhs ormai sorpassate sono un simbolo). Pieno di trovate divertenti non è certo esente da difetti ma non è nemmeno così ruffiano e "sempliciotto" come è stato dipinto da alcuni. Basti vedere il finale, al tempo stesso dolce e amaro, per nulla edulcorato. Bellissimi gli ultimi dieci minuti che riescono a restituire appieno quella magia collettiva che si chiama Cinema.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Naturalmente i "maroccamenti" dei vari film che sono una vera e propira fucina di idee divertenti ed originali.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 7/10/11 13:03 - 1619 commenti

Lotta dura senza paura al dvd in nome delle vhs e del cinema artigianale. Partendo da un'idea mica male, il film si sfilaccia in troppe gag di scarso peso nella parte centrale (e anche il prologo avrebbe potuto essere più compatto) per riprendere quota nel finale, con la storia vera, ma falsa, ma cinematograficamente vera di Fats Waller e la chiusa, di grande efficacia, con tutta una comunità che si ritrova davanti a un telo bianco illuminato da un proiettore. Ruffianamente cinefilo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La riproduzione casereccia della "centrifuga" del set di 2001: wow!
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 24/3/09 16:15 - 8131 commenti

Due "maroccatori" replicano con mezzi di fortuna e tanta fantasia famosi blockbusters, con risultati che muovono al sorriso e si ricordano con piacere, anche se il film non può dirsi del tutto riuscito per lo scarso amalgama fra i due attori protagonisti (Black sovrasta troppo il compagno) e per una certa approssimazione nella regia (voluta?) che lascia solo abbozzati certi personaggi e certe situazioni. In mezzo ad un turbinio di trovate demenziali e teneri effetti speciali, il vecchio buon Glover appare come una solida roccia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tutti i filmini taroccati, compreso 2001 Odissea nello spazio. .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Iochisono 21/10/08 10:48 - 133 commenti

Insomma. Pieno di splendide trovate visionarie alla Gondry e animato da uno spunto geniale (i due videotecari che rifanno "in casa" i film classici anni ottanta), si perde un po' strada facendo e non quadra alla fine un film veramente compiuto. Molto bravi gli attori, col solito Jack Black nettamente una spanna sopra gli altri, ma tutto è un filo troppo urlato e agitato. Decisamente memorabile la costruzione della gag che culmina coi due mimetizzati perfettamente contro la recinzione della centrale elettrica all'apparizione della polizia.
I gusti di Iochisono (Commedia - Horror - Poliziesco)

Mascherato 27/5/08 0:19 - 583 commenti

Hollywood è la fabbrica dei sogni. E i sogni sono un'arte fatta, come Gondry ci ha rivelato nel suo precedente lavoro, di découpage, ma di quello che consiste nel decorare oggetti con i ritagli di carta. Qual è l'antidoto alla ripetizione (nelle multisale, negli scaffali dei Blockbuster) del cinema di oggi? La riproduzione: letteralmente produrre di nuovo i film e farlo tutti insieme, sì che il cinema ridiventi collettivo e socializzante. Quando lo si crea e quando lo si consuma in piedi, per strada, proiettato sulla vetrina di un negozio.
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Capannelle 23/3/09 12:05 - 3575 commenti

Idea notevole ma con due difetti di fondo: l'ironia a tratti troppo greve e la coppia di attori protagonisti. Dato il soggetto era sicuramente possibile seguire un taglio più fine e non lasciar carta bianca alle battute di Jack Black che possiede una buona mimica ma tende a sconfinare nel truzzo libero. E la simbiosi tra lui e Def alla fine non funziona: meglio l'evergreen Danny Glover.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I componenti della gang si guardano in faccia per capire chi ha scelto il Re Leone.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Matalo! 18/12/08 20:21 - 1359 commenti

Un film con molti "a rovescio": la scritta di Glover sul vetro del treno che i protagonisti non capiscono, il film proiettato che all'esterno si vede al contrario. E contraddizioni: la vittoria del magnetico sul digitale ma si comunica col cellulare. I film che fan tornare umano il cinema sono uguali alle parodie trash amatoriali che si vedono su youtube. Gondry è spesso abilissimo e certe scene sono esilaranti e dirette con originalità, ma alla fine che abbiamo visto? Una favola alla Capra o la sua parodia al rovescio?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Danny Glover parodiato in A spasso con Daisy maroccato. La scritta keep Jerry out si materializza "fisicamente" nella gabbia della centrale.
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Herrkinski 28/6/12 17:24 - 4435 commenti

L'idea, di fantozziana memoria, non è per niente male; si denota anche un sincero amore e rispetto per il cinema di una volta. Ma laddove le parti dei film "maroccati" strappano una risata e sono realizzate con una certa arguzia e simpatia, dall'altro la sottotrama "seria" è una delle solite storie viste e straviste, all'insegna dei buoni sentimenti. Simpatici i protagonisti, nel complesso ben confezionato, ma spassoso solo a tratti; una volta si può guardare, ma basta e avanza.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Brainiac 27/1/09 6:28 - 1081 commenti

Rispetto al doloroso L'arte del sogno, un passo indietro per l'originale Gondry. Il regista sembra voler stemperare l'enfasi che aveva profuso nel film interpretato da Garcìa Barnal, dirigendo un gustoso omaggio al cinema che però non mi ha emozionato. Le trovate sono molte e tutte interessanti, ma senza un'impianto drammatico di fondo restano fini a se stesse. Anche il finale mi è sembrato confuso, indeciso, come tutto il film, se restare semplice tributo alla settima arte o intraprendere altre vie.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

G.Godardi 23/6/08 16:53 - 950 commenti

Gondry continua con questo film il discorso vintage cominciato nel film precedente La vita è un sogno: cosa sono infatti i film se non sogni ad occhi aperti oggettivizzati? Ma c'è sogno e sogno, film e film e quello preferito dal regista è senza dubbio quel cinema appunto vintage, girato con trucchi ottici e grande fantasia, lontano dagli effetti digitalizzati. Divertentissimo e originale, comincia come una parodia del superhero movie per trasformarsi strada facendo in un omaggio al cinema anni 80-90 (cioè l'epoca dei videotape). Impagabile Jack Black.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Hackett 28/12/16 12:06 - 1603 commenti

La fervida mente di Michel Gondry partorisce ancora un film imprevedibile. Una commedia surreale che parte da basi realissime, anzi popolari. Sarà proprio la volontà dei protagonisti nel voler difendere le radici (inventate) del loro mondo a far nascere la creatività. Profondo atto d'amore per il cinema, pur nelle squinternate rappresentazioni dei due protagonisti e rievocazione vivida del periodo d'oro del noleggio vhs che tanto ha rappresentato per i quarentenni di oggi.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Harrys 22/2/09 14:32 - 679 commenti

Il film si risolleva clamorosamente nell'ultima mezz'ora. In precedenza ho trovato eccessivamente inverosimili, per i miei gusti, i motivi che determinano la "scalata al successo" della videoteca. Ottima la rappresentazione della vita del videotecaro e della bastardaggine di alcuni clienti (secondo solo a Clerks, il film, per questo aspetto)... Per il resto tutto in stile "favola", come da copione Gondry, con un pizzico d'anarchia narrativa e visiva in più. Eccezionale il pianosequenza dei diversi film rigirati.
I gusti di Harrys (Comico - Fantastico - Horror)

MAOraNza 29/9/08 12:03 - 188 commenti

Gondry scrive una buona storia e la dirige nel peggiore dei modi possibili, il che non è detto che fosse esattamente il risultato che voleva ottenere. Be Kind Rewind è un pasticcione che si perde a metà tra la solita visione "onirica" del cinema di Gondry e una commedia brillante. Jack Black, che dovrebbe essere l'arma in più, è eccessivo e sopra le righe, diverte a sprazzi e sovrasta il resto del cast. Personaggi eccessivamente rincretiniti, a tratti persino irritanti. Bravo Danny Glover, complessivamente mediocre tutto il resto. Ruffiano.
I gusti di MAOraNza (Animali assassini - Azione - Horror)

Redeyes 3/8/08 20:50 - 2042 commenti

In tutta onestà mi aspettavo di più e lo dico perché questa pellicola mi sembra un ibrido tra un geniale "affronto" al cinema, perpetuato da suoi innamorati, ed un, a tratti, noioso tentativo di far una brillante commedia. Jack Black dà la sensazione d'esser innaturale e molto più artificioso dei suoi feticci maroccati ed anche il resto del cast ha quel non so chè di piatto. Magari lo rivedrò e lo apprezzerò ma al momento sono abbastanza contrariato. Rimandato.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Lovejoy 13/6/09 12:04 - 1825 commenti

Tra le migliori commedie degli ultimi anni. Spigliata, divertente, con alcuni momenti, tipo quelli dei vari rifacimenti di pellicole famose, impagabili e un gruppo di attori azzeccati nei rispettivi personaggi. Il migliore rimane Danny Glover, finalmente in un ruolo che non prevede la presenza di sparatorie o scene d'azione. Bello, rapido cameo di Sigourney Weaver. Splendida colonna sonora.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Flazich 7/6/09 23:53 - 658 commenti

Tra le commedie più divertenti e geniali che mi sia mai capitato di vedere. Un film che parla dell'amore verso il cinema e che il cinema può regalare. Il regista è come se filtrasse la realtà attraverso gli occhi di un bambino così da rendere plausibile qualcosa di fantasioso come può essere il rigirare i film pensando che nessuno se ne accorga. La scena finale ricorda molto Nuovo Cinema Paradiso ed è altrettanto ricca di phatos.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Fabbiu 18/8/11 10:19 - 1892 commenti

Be Kind Rewind non è solo l'idea (per altro, citazionismo a parte, probabilmente non innovativa) di rifare (male o malissimo o in modo involontariamente trash e involontariamente divertente e delirante) un film famoso, ma è un continuo omaggio: alle fascinose vhs (che riposino in pace), al cinema e al lavoro del regista più "artigiano" che altro; al video-noleggio, al jazz e all'amicizia; mi ha divertito molto; la confezione è eccellente, Jack Black è un po' quello di sempre ma se non altro è adatto a questo tipo di commedia. Godibile e genuino.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Supercruel 11/7/08 1:45 - 498 commenti

Sincero omaggio di Gondry a favore di un cinema genuinamente "popolare", di cuore e di sostanza. Il tema è affrontanto con leggiadria e posato sulle salde spalle del duo comico Black-Def. Buon ritmo, frizzanti i dialoghi e assolutamente geniali le sequenze nelle quali i protagonisti remakano a loro modo alcuni cult anni 80/90 (Robocop, Ghostbusters etc...). Godibile, fresco e suo modo poetico.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Enzus79 30/10/09 12:05 - 1575 commenti

Commedia spacchiosa con un (solito) bravissimo Jack Black. Si ha la sensazione che se non ci fosse lui il film sarebbe tutta un'altra cosa, dato che si lascia vedere senza troppi fronzoli e diverte pure. Gondry, a differenza del sopracitato che rimane ai suoi livelli standard, dopo Se mi lasci ti cancello e L'arte del sogno delude un po', dato che da lui ci si aspetta più originalità. Comunque da vedere e non scartare.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rickblaine 30/10/09 10:15 - 635 commenti

Jack Black è sicuramente uno dei migliori attori comici del momento. Infatti è lui che trasmette (come in ogni suo film) interesse allo spettatore. Storia che ha di per sè un qualcosa di originale. Vedere remake fatti in casa può essere molto più divertente di quanto si pensi. Da gustare con gli amici.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La realizzazione di Ghostbusters e A spasso con Daisy. I film maroccati.
I gusti di Rickblaine (Fantascienza - Horror - Thriller)

Rambo90 30/10/18 2:29 - 5874 commenti

Vero e proprio atto d'amore nei confronti del cinema, divertente e dall'idea originale e fantasiosa. Fantastiche tutte le citazioni e le parodie, buono il ritmo aiutato da una sceneggiatura brillante che omaggia oltre alla settima arte anche il pubblico e il rapporto indissolubile che lega le due componenti. Bravi e affiatati Def e Black, supportati bene anche da un Glover che ricopre il suo ruolo alla perfezione. Finale buonista ma in linea con le aspettative e che ricorda Frank Capra. Ottima la regia.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 13/7/12 1:43 - 4099 commenti

L'idea del film sembra essere: "puoi combinare tutti i disastri che vuoi, tanto da lì nasceranno buone idee e altrettante cose buone". Mi vengono in mente Stanlio e Ollio e forse, oltre ad omaggiare il cinema (un certo cinema), Gondry vuole omaggiare pure loro. Questo sembra aiutare anche la realizzazione del film, dove tutto diventa giustificato. Durante i maroccamenti ci si diverte, per la fantasia con cui sono realizzate. Finale che ricorda un film italiano, che pure omaggiava il cinema.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Paulaster 23/2/17 10:01 - 2336 commenti

Con escamotage alquanto risibili si cerca di mandare avanti una videoteca dirigendo film casalinghi. Parte iniziale che non ingrana fino ai fantomatici video da vendere: una sequela di ideuzze anche un po' sciocche per far credere di fare il botto economico e salvare la baracca. Ogni tanto l'ingegno strappa un sorriso e il finale romantico dà il vero significato del film. Black sguazza nell'istrionismo e la Farrow sembra una sciroccata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I pannelli con le finte auto; La testa che fa sballare le onde della tv.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Didda23 31/3/11 18:24 - 2121 commenti

Opera intensa e molto ironica, Be Kind Rewind è sicuramente il film più personale di Gondry. Del film si apprezza il tono della commedia, ma non per questo non suscita riflessioni non superficiali. Un atto d'amore verso un modello di cinema che sta scomparendo, purtroppo. Buona la prova di tutto il cast, soprattutto Jack Black. Raffinato ed intelligente. Da vedere.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Ryo 7/6/11 10:37 - 1908 commenti

Commedia spassosa che regala momenti unici ed esilaranti, ma la forza della pellicola sono sopratutto (o solo?) le scene della realizzazione dei film “maroccati”. Jack Black colpisce come sempre con la sua simpatia ed è il suo carisma la carta vincente. Discreti anche i restanti co-protagonisti. Da rivedere la regia, ma per una sceneggiatura volutamente assurda come questa, ci si passa sopra.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il remake di Ghostbusters.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Il Dandi 15/2/16 11:46 - 1594 commenti

Piacevole commedia cinefila che avrebbe potuto sfruttare lo spunto metacinematografico in maniera più ambiziosa: invece sceglie, saggiamente, di "volare basso" affidando alla consueta vena demenziale di Jack Black il remake amatoriale di alcuni classici da videoteca scelti con sicuro ecumenismo (da Robocop a A spasso con Daisy). Dopo l'inside joke con il cameo di Sigourney Weaver (protagonista del vero Ghostbusters) si alza la testa con un finale romantico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Inquietante riflessione di Mia Farrow sulle potenzialità della settima arte: "Il nostro passato ci appartiene... quindi siamo liberi di modificarlo".
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Il ferrini 25/6/17 1:50 - 1492 commenti

Dopo il già terribile Se mi lasci ti cancello, Gondry riesce perfino a peggiorarsi infarcendo della stessa pseudofilosofia da biscotti della fortuna una commedia che non fa ridere nemmeno per sbaglio. Peccato perché lo spunto iniziale non sarebbe neanche male, ma il film è di una noia mortale e il pur bravo Jack Black è totalmente sprecato. Fatte salve alcune gag nelle "ricostruzioni" (Men in Black, Ghostbusters, Carrie) non si salva pressoché nulla. Evitabile.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Gestarsh99 21/6/11 16:24 - 1215 commenti

Al suo terzo lungometraggio, Gondry non smentisce l'incontenibile predisposizione al surreal-demenziale. Mutano semmai i termini di paragone rispetto al passato: la manipolazione dei ricordi evade dalle tortuosità cerebrali di un Tempo percepito come soggettivo e si espande alla memoria collettiva, quella del Cinema e della Musica. All'apparenza è una commedia leggera, trasparente e semplificata ma in realtà raccoglie al suo interno una fitta ragnatela meta-retro-cinematografica di rivendicazioni ad un'Arte popolana, "ri-creativa" e libera dai vincoli della mercificazione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Jack Black che simula Robocop indossando ferraglia raccattata in discarica...
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Jandileida 2/4/11 20:29 - 1135 commenti

Bell'atto d'amore nei confronti del cinema fatto con pochi mezzi ma tantissime idee fantasiose e originali. Lo spunto della pellicola è strepitoso: Jack Black si magnetizza durante un attentato e cancella tutta una videoteca: bisogna rigirare tutto. Le riprese dei film sono fantastiche e spassose, il cast è bene affiatato e Black, pur replicando se stesso per l'ennesima volta, fa parecchio ridere. Alcuni passaggi a vuoto nella sceneggiatura e l'onirismo a volte esagerato e melenso di Gondry appesantiscono purtroppo certi punti della pellicola. Buono.
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Mdmaster 6/10/10 22:45 - 802 commenti

Non ci siamo proprio. Michel Gondry anche qui parte in quarta con una buona idea e ci si balocca per 90 minuti senza arrivare a niente. Quando poi il film, da efficace commedia sul come fare dei remake di film senza un quattrino, diventa un "come salvare la città"... no, non ce l'ho fatta più. Oltretutto Jack Black qui lo sopporto poco e ancora meno Mos Def; meno male che c'è Danny Glover! Sembra il derivato alcolico di quelle commedie anni 80 con Dan Aykroyd, solo con la metà delle idee. Ariprovace ancora Gondry!
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Ford 27/2/11 2:34 - 582 commenti

Film metacinematografico in salsa naif: bella l'idea e le idee, quelle contenute nei filmettini fatti in casa, ma non quelle della sceneggiatura. Le storie del jazzista e dello sfratto proprio non prendono e il film di quartiere è un'idea troppo campata in aria anche per un film del genere; il finale sospeso nobilita ma da solo non basta. Peccato, perché quel piano sequenza con tutte le produzioni una dietro l'altra è una scena da conservare...
I gusti di Ford (Animazione - Commedia - Horror)

Scarlett 13/9/09 21:31 - 304 commenti

Commedia divertente, un po' lenta nelle parti con il jazzista, assolutamente esilarante nei "remake" caserecci dei vari film che Black smagnetizza. Da non perdere le sequenze con "Ghostbusters", assolutamente geniali. Per il resto, l'idea è originale, buona, senza troppe pretese; è una pellicola ottima con un cast divertentissimo e un Jack Black molto convincente.
I gusti di Scarlett (Animazione - Fantastico - Horror)

Giuliam 30/10/09 9:55 - 178 commenti

Il regista ha fatto decisamente di meglio, non solo con l'ottimo Se mi lasci ti cancello, perché anche in L'arte del sogno si erano intraviste le sue buone capacità di "relazione" con il cinema. "Be kind rewind", diciamo, è molto divertente e offre la sua simpatia per tutti i novanta minuti o più. Il finale è piuttosto angosciante ma dovuto, altrimenti il film sarebbe appartenuto al mondo di Walt Disney, dove le cose che non esistono si concretizzano...
I gusti di Giuliam (Horror - Poliziesco - Western)

Ammiraglio 4/7/08 14:15 - 150 commenti

Un film di protesta (?) contro il cinema. O quello che il cinema è diventato su più piani: partendo dalle case di produzione fino alla distribuzione home video. È bello (o meglio, sarebbe bello) vedere scene di persone che urlano in faccia a rappresentanti delle "major" che i loro film fanno schifo e che le versioni "sweded" dei due protagonisti sono molto più belle ed interessanti. Per lo meno con più cuore. Nel complesso un buon film, ma nulla di eccezionale.
I gusti di Ammiraglio (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Elsup 19/10/08 23:30 - 140 commenti

In questo film Gondry esprime la propria solidarietà nei confronti della sparizione dei piccoli videonoleggi a discapito di quelli grossi (con relativa perdita di professionalità ed interesse verso un certo tipo di cinema) e lo fa attraverso una commedia semplice, che parte dal demenziale (Jack Black da applausi) per finire in una storia alla Frank Capra. Originalissimo.
I gusti di Elsup (Musicale - Thriller - Western)

Soga 29/6/09 17:02 - 125 commenti

Questo è un film di denuncia sul crollo di un mondo, quello del cinema fatto con cuore, mente e anima, sacrificato alla realtà anestetizzata del cinema-merce asservito al Mercato con i suoi schiavi armati di facili morali e leggi sul copyright. Nonostante la demenzialità di alcuni momenti, la parte conclusiva lo rende una commedia dolceamara e intrisa di nostalgia, emozionante e animata da un vivace Jack Black, sempre a suo agio quando si tratta di dementi & perdenti. Un omaggio al mondo del cinema vero, quello con pochi effetti e tanta passione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Così sembra che siamo noi, i cattivi.".
I gusti di Soga (Avventura - Commedia - Drammatico)

Burattino 12/10/10 0:35 - 101 commenti

Gondry si conferma ottimo regista ma mediocre cineasta. Dopo l'ottimo esordio di Human Nature sembra perdersi continuamente in giochini da incantatori di serpenti: se la cosa gli riuscì e gli portò successo con Se mi lasci i cancello, il meccanismo mostrava la corda nei due film precedenti. Anche Be kind rewind lascia con lo spiacevole effetto di aver assistito ad un corto espanso a forza di steroidi infarcito da morale da Baci Perugina; un vero peccato.
I gusti di Burattino (Animazione - Erotico - Horror)

Manulele81 1/7/08 18:09 - 83 commenti

Deliziosa ed intelligentissima commedia cinefila dalla forte vena surreale, che riflette su modi diversi di fare e vivere il cinema e su come l'emozione filmica sia soprattutto cuore filtrato dalla mente e non da stomaco e portafogli. L'uso di scene, costumi ed effetti è al solito eccezionale e gli attori assecondano la verve lucidamente folle di Gondry.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La "maroccazione" di Ghostbusters.
I gusti di Manulele81 (Animazione - Musicale - Western)

Ikke 29/12/08 22:16 - 19 commenti

Gondry è ancora schiavo del sua natura videoclippara e lo dimostra qui più che mai, permettendosi addirittura una riflessione sul cinema; ma il gioco non regge e la patina arty-ficiosa dei personaggi e le trovate fin troppo compiacenti verso il suo pubblico (che rimane pressoché quello della sua "precedente carriera") presto mostrano il loro lato furbo. Comunque sia il film scorre con piacevolezza, con un finale più che apprezzabile.
I gusti di Ikke (Fantascienza - Poliziesco - Western)

Effe 29/11/08 17:56 - 16 commenti

Se nei precedenti lavori Gondry, calando le sue carte migliori (impatto visivo, ampio introspezionismo) peccava di una certa fastidiosa tendenza a minare la fluidità dell'apparato filmico con accordi di montaggio e narrazione a dir poco farraginosi, con "Be kind rewind", omaggiando una fruizione del cinema che sembra cancellarsi nel tempo, sembra trovare la "quadratura del cerchio". La sua vena esibizionista non si esaurisce, questo è certo, ma perlomeno, stavolta, è a supporto del soggetto, invece di cannibalizzarlo. Bel cast, Black istrione.

Diduz 5/6/08 12:46 - 5 commenti

Mentre noi ci perdiamo ad analizzarne il metalinguismo e a prenderlo sul serio, Gondry qui si "oggettivizza" nelle figure di Jerry e Mike, scherzando sulla sua eccentrica artigianalità. Non solo, punta addirittura a una storia serena alla Frank Capra. Di fronte a personaggi che oscillano tra l'arguzia e la scemenza, come fanno i bambini, l'immedesimazione di un adulto viene messa ogni tanto a repentaglio, ma non si può rimproverare Michel per aver avuto il coraggio di giocare la carta della trasparenza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il piano sequenza in cui Jerry & Mike girano più film contemporaneamente.
I gusti di Diduz (Animazione - Azione - Commedia)