Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE CALDE NOTTI DI POPPEA

All'interno del forum, per questo film:
Le calde notti di Poppea
Dati:Anno: 1969Genere: commedia (colore)
Regia:Guido Malatesta
Cast:Olinka Berova (Olga Schoberová), Brad Harris, Gia Sandri, Howard Ross, Femi Benussi, Sandro Dori, Carla Calò, Demeter Bitenc, Ignazio Balsamo, Silvio Bagolini, Albert Balsamo, Tony Corti, Nello Pazzafini, Elisa Mainardi, Peggy Cunningham, Daniele Vargas, Antonietta Fiorito, Marco Tulli, Alberto Sorrentino, Franco Pasquetto, Fortunato Arena, Francesco De Leone, Tullio Altamura, Artemio Antonini (n.c.), Luciano Marin (n.c.), Jimmy il Fenomeno (n.c.), Mimmo Poli (n.c.)
Note:Aka: "Poppea's Hot NightS", "Poppea - Die Kaiserin der Gladiatoren", "Nuits érotiques de Poppea", "Oi Kolasmenes nyhtes tis Poppaias". Breve cameo di Jimmy il Fenomeno doppiato da Oreste Lionello!
Visite:1084
Il film ricorda:Poppea... una prostituta al servizio dell'Impero (a Undying)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/5/08 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Undying, Dusso
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Panza


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 25/5/08 1:12 - 3875 commenti

Poppea (Olga Schoberová), dopo uno stupro subìto tra filari di grano finisce tra le mani di Calpurnia (Carla Calò) che la introduce alla vita di bordello. Avvistata (per via di un'opera artistica: una scultura di nudo femminile) da Nerone, finisce per entrare (prima) nelle grazie dell'imperatore (poi) al suo fianco come sposa. Ma la donna ha in mente un legionario di nome Claudio Valerio (Brad Harris) e fa di tutto per possederlo. Comicità velata, erotismo sostenuto, nudi audaci (per l'epoca) e un mucchio di caratteristi. Buona la scenografia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Nella piazza romana un oratore annuncia le potenzialità di un partito "reazionario"; alla domanda: "che partito è?", chiosa: "del Cassio!".
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Dusso 14/11/13 19:14 - 1533 commenti

Più bizzaro nella prima parte (con orge e donne prosperose ad allietare il popolo romano), meno interessante poi. Molto buona la messa in scena anche se è probabile l'uso di spezzoni ricavati da chissà dove. Olinka Berova ne è la prosperosa portagonista, non certo espressiva ma ancora oggi ricordata più di altre effimere starlette dell'epoca. Non raggiunge certo lo stesso grado di divertimento di Tarzana sesso selvaggio dello stesso regista, però.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Panza   4/11/17 13:31 - 1413 commenti

Su scenografie di una certa ricchezza, probabilmente riciclate da qualche altro film storico, vediamo il singolare "cursus honorem" di Poppea in chiave comico-erotica che almeno nei primi frangenti riserva qualche risata ma che poi si affloscia nelle varie scorribande del pacioccone e godereccio Nerone e nelle scazzottate fra pretoriani e legionari. Nonostante il comparto erotico sia garantito dalla presenza della Benussi e dalla Berova, ciò non basta a togliere una sensazione di stanchezza presente nel lungo finale.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)