Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SWEET SWEETBACK'S BAADASSSSS SONG

All'interno del forum, per questo film:
Sweet sweetback's baadasssss song
Titolo originale:Sweet Sweetback's Baadasssss Song
Dati:Anno: 1971Genere: drammatico (colore)
Regia:Melvin Van Peebles
Cast:Melvin Van Peebles, Simon Chuckster, Hubert Scales, John Dullaghan, West Gale, Niva Rochelle, Rhetta Hughes, Nick Ferrari, Ed Rue, Mario Van Peebles
Note:Nei titoli di testa l'intero cast viene indicato come "The Black Community". e non "Sweet sweetback's badass song" o Sweet back's badass song".
Visite:318
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/5/08 DAL BENEMERITO MASCHERATO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Bullseye
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Mascherato
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Luchi78, Kanon


ORDINA COMMENTI PER:

Mascherato 25/5/08 0:29 - 583 commenti

Più importante che bello. Il film che, secondo gli storici, ha dato il via alla blaxploitation, è tutto fuorché un film commerciale. Tematicamente (un gigolò nero che fa fuori dei poliziotti che maltrattano una pantera nera e fugge attraverso un'America di bianchi razzisti) ed esteticamente (debitore com'è della Nouvelle Vague). A vederlo oggi, appare un po' datato (specie formalmente), ma mantiene intatta la sua carica eversiva. E la colonna sonora, poi!!!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: «Questo film è dedicato a tutti i fratelli e le sorelle che ne hanno abbastanza dell'uomo bianco» (didascalia iniziale).
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Luchi78 30/1/12 16:27 - 1521 commenti

Dal punto di vista cinematografico sono pochi gli spunti interessanti. C'è un montaggio veloce ricco di sovrapposizioni ed effetti speciali amatoriali, causa un budget limitato dalla produzione indipendente voluta allora dallo stesso regista. L'aspetto curioso è come la comunità nera abbia fatto suo questo film rivivendo in esso la loro condizione sociale: una sorta di neorealismo nero all'americana...
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Kanon 26/5/10 22:08 - 589 commenti

Vale soprattutto a livello storico che per la trama in sé. Non molto coinvolgente, noioso e molto datato. Da citare che il pupetto in apertura è Mario Van Peebles, figlio del regista, che nel 2003 farà una sorta di omaggio raccontando la genesi del film in questione con lui nella parte che fu del padre.
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)

Bullseye 31/1/13 22:35 - 24 commenti

Grandissimo film: Van Peebles si stacca da Hollywood e realizza il suo capolavoro come un Godard dalla pelle nera e arrabbiato. Il linguaggio sperimentale, molte scene tuttora controverse e la ricchezza di messaggi per lo spettatore non necessariamente legati alla causa nera (si può realizzare un film in assoluta libertà anche con pochi soldi, se si porta avanti con coraggio un'idea) lo rendono fondamentale per il cinema e la cultura americana degli anni Settanta. OST degli allora sconosciuti, ma già bravissimi, Earth, Wind & fire.
I gusti di Bullseye (Comico - Erotico - Sentimentale)