Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BANLIEUE 13

All'interno del forum, per questo film:
Banlieue 13
Titolo originale:B13 - Banlieue 13
Dati:Anno: 2004Genere: fantascienza (colore)
Regia:Pierre Morel
Cast:David Belle, Cyril Raffaelli, Tony D'Amario, Bibi Naceri, Dany Verissimo, Franšois Chattot, Nicolas Woirion, Patrick Olivier, Ludovic Berthillot
Note:Ne Ŕ stato fatto un remake dal titolo "Brick mansions" (2014).
Visite:727
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/5/08 DAL BENEMERITO MASCHERATO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 3/7/12 5:49 - 10684 commenti

Realizzato dal direttore della fotografia di Danny the dog, Banlieue 13 Ŕ una variazione sul tema di 1997 Fuga da New York con in pi¨ qualche (fallita) pretesa sociologica il cui input sono le recenti tensioni degli immigrati nelle aree metropolitane. Non mal realizzato tecnicamente, il film paga la totale prevedibilitÓ della storia e il ricorso a soluzioni narrative totalmente prevedibili, oltre che una regia scarsamente personale ed inventiva.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Daniela 1/8/14 8:26 - 7427 commenti

Corsa contro il tempo di un super-sbirro che deve disinnescare una bomba micidiale rubata dalla peggiore gang di un quartiere-ghetto parigino. Gli fa da Virgilio in questo inferno un indigeno acrobatico, che deve saldare i conti col boss... Irritante bessoniata: Morel vuol imitare Carpeter ma, nel tentativo di nobilitare la action-materia con riferimenti alla cronaca e critica sociale da due lire, finisce nel ridicolo involontario. Piacevoli da vedere in movimento, i suoi due eroi fanno cascare le braccine tutte le volte che aprono bocca, mentre i cattivi sono da barzelletta. Film puerile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'agente infiltrato si sparrucca; la schiava tossica che torna fresca come una rosellina nel giro di un paio di ore.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Mascherato 25/5/08 0:12 - 583 commenti

David Belle Ŕ il fondatore degli Yamakasi, protagonisti di altre due pellicole Europacorp (la casa di produzione di Besson) e qui dÓ fondo a tutte le sue tecniche di parkour, mentre Cyril Raffaelli, di solito, Ŕ stunt coordinator. Insomma, la solita aria fritta del Besson produttore, con un regista che si limita a seguire con panoramiche e lenti grandangolari (chissÓ perchÚ?) le acrobazie dei protagonisti. La critica sociale, poi, Ŕ imbarazzante ("Io difendo i valori" urla l'agente Damien... ah ah ah ah datemi il Trio Medusa).
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Supercruel 15/7/08 21:50 - 498 commenti

Da segnalare solo per alcune, davvero mirabolanti, scene d'azione. Il resto Ŕ abbastanza tremendo, compreso il pallido riferimento a un mondo simil-Escape From NY. La solfa sociale non fa altro che appensantire la pellicola, proprio perchÚ appare buttata dentro a casaccio senza idee degne di nota. Molto meglio i coevi Crank e Transporter I & II.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Pol 27/4/13 11:22 - 589 commenti

Sappiamo giÓ cosa aspettarci da Pierre Morel: una sceneggiatura dritta e lineare, una corsa contro il tempo, un ritmo indiavolato. Tutti elementi che troviamo giÓ in questo esordio con l'aggiunta di una critica sociale di grana grossa ma non invadente. Ma parlare di altro rispetto all'azione Ŕ fuorviante, perchÚ Ŕ lampante sin dal prologo che il piatto principale sono le evoluzioni tra i palazzi di Belle e le coreografie marziali di Raffaelli, entrambe rese con gran dinamismo; tutto il resto Ŕ marginale.
I gusti di Pol (Comico - Gangster - Thriller)

Lythops 22/4/15 18:06 - 963 commenti

Totalmente privo delle pi¨ elementari regole della logica che dovrebbero rendere credibile anche il pi¨ malfatto e sgangherato film d'azione, "Banlieue 13" strizza l'occhio (e per fortuna solo quello) al Carpenter sia di 1997 sia, nel titolo, a Distretto 13, sperando forse che il numero ben predisponga lo spettatore. Purtroppo, a parte la prima sequenza di alto parcour, resta solo un fumettone fatto col copia incolla da vari film anche cinesi e con i soliti doppiatori del genere. Un tempo i francesi sapevano insegnare a tutti... peccato.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)