Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BIANCO ROSSO E...

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/5/08 DAL BENEMERITO GEPPO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 10/8/08


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Geppo
  • Davvero notevole! a detta di:
    Il ferrini
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Renato
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Daidae, Ronax
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Marcel MJ Davinotti jr.
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Fauno

ORDINA COMMENTI PER:

Renato 25/5/10 11:44 - 1495 commenti

Dopo un pessimo inizio libico, il film decolla decisamente nella parte centrale, ottimamente sviluppata e con momenti persino emozionanti nella descrizione di certe situazioni tipicamente ospedaliere. La Loren si fa suora in modo quasi matarazziano, sebbene il film non risalga agli anni '50 ma sia di vent'anni dopo; ed alcuni snodi narrativi (tipo l'apparizione della prostituta che piange il suo fidanzato ustionato) sono davvero forzati. Per˛ rimane l'impressione netta di un buon film nonostante le pecche di cui sopra. Bravissimo Celentano.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Daidae 14/12/12 4:01 - 2584 commenti

Niente di eccezionale. Celentano insolitamente drammatico, la Loren magistrale, ma il film non Ŕ niente di che. Troppo pesante, specie gli ultimi 40 minuti. L'inizio invece era riuscito, la parte centrale forse il must. Direi sufficienza piena, ma Lattuada farÓ di meglio.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Fauno 14/9/14 13:39 - 1808 commenti

Dal dramma si vira alla commediola; ne risulta un filmaccio del calibro di Striscia la notizia e questo nonostante ci siano tre grandiosi impulsi non sfruttati: la cacciata dalla Libia degli italiani su ordine di Gheddafi, la zero sicurezza per i lavoratori ai pozzi petroliferi, i sogni infranti della prostituta meridionale, che Ŕ il cazzotto pi¨ duro. Per una volta Ŕ il PCI e non la DC a entrare in scena come partito corrotto. Bravi la Loren e Celentano, anche se la comicitÓ di quest'ultimo Ŕ molto sfasata e stonata con la drammaticitÓ di un sanatorio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo scrollare della cenere di sigaretta in una padella di cacca; La demenzialtÓ di sollevare alla casalinga un politraumatizzato.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Il ferrini 28/11/15 16:17 - 1463 commenti

Mi Ŕ piaciuto molto. Celentano sta nelle righe e dimostra di essere un attore capace anche quando il personaggio non gli Ŕ stato cucito su misura, la Loren dÓ una grande prova, pur dovendo rinunciare a qualsiasi fisicitÓ, restando castigata per tutto il film in un abito che ne mostra soltanto il volto. Ci sono delle scene oggettivamente un po' forti nell'ospedale, soprattutto durante lo sciopero dei medici, ma sono funzionali a raccontarne la drammaticitÓ, operazione forse non altrettanto riuscita con l'incidente finale. Sicuramente da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Celentano col crocifisso in mano: "Con tanta gente disonesta sei venuto a prendere un povero cristo come te".
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Ronax 27/12/09 1:31 - 818 commenti

Difficile imbattersi in qualcosa di pi¨ datato del duetto fra la suora Sofia Loren e il comunista Celentano. Eppure, questa full immersion in un Italia lontana e dimenticata riesce a coinvolgere e in qualche momento quasi a commuovere. Certo, non mancano fastidiose cadute retoriche, macchiette e siparietti poco sopportabili, ma il tocco lieve di Lattuada riesce a rendere il tutto accettabile e a far sprizzare dalla Loren - quasi quarantenne e vestita da suora per il 99% del film - una carica di sensualitÓ come poche volte nella sua carriera.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Interessanti, anche se visti solo con occhi italiani, i primi minuti che rievocano la cacciata dei nostri connazionali dalla Libia nel 1970.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Geppo 17/5/08 1:08 - 274 commenti

Ecco il Celentano ATTORE, molto bravo e preciso, diretto da un geniale maestro del cinema italiano, Alberto Lattuada, capace di trasformare il molleggiato in un attore drammatico. Il film fu un grande successo, grazie anche alla presenza di Sofia Loren. il dvd di "Bianco Rosso E... " Ŕ invece stato cancellato dalla distribuzione Sony e per il momento non uscirÓ, peccato. Il film l'ho inserito in testa alla mia classifica personale degli Adriano-Movies. Alessandra Mussolini fa la Loren bambina.
I gusti di Geppo (Commedia - Erotico - Poliziesco)