Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA RAGAZZA CON IL BASTONE

All'interno del forum, per questo film:
La ragazza con il bastone
Titolo originale:The Walking Stick
Dati:Anno: 1970Genere: drammatico (colore)
Regia:Eric Till
Cast:David Hemmings, Samantha Eggar, Emlyn Williams, Phyllis Calvert, Ferdy Mayne, Francesca Annis, Bridget Turner, Dudley Sutton, John Woodvine, David Savile, Derek Cox, Harvey Sambrook, Gwen Cherrell, Walter Horsbrugh, Basil Henson
Note:Aka "La ragazza col bastone"
Visite:756
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/5/08 DAL BENEMERITO IOCHISONO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 18/9/08 23:01 - 4415 commenti

Tanto interessante quanto insolito, al punto che diventa difficile attribuirlo chiaramente ad un genere (vada per il generico: "drammatico"). Strepitosa la Eggar (bella, adorabile, intensa), intrigante Hemmings. La regìa non invade, ma sa regalare suggestioni con i fondi neri e con le angoscianti chiusure a scatto. Da vedere.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Daniela 20/9/17 2:46 - 7935 commenti

Giovane donna resa fragile e sospettosa da una menomazione fisica cede alla corte assidua di un pittore di scarso successo ma... Thriller psicologico che molto punta sulla bravura degli interpreti: Eggar è forse troppo bella per il ruolo ma risulta comunque sensibile ed intensa, Hemming se la cava bene in una parte ingrata sfumando il suo personaggio con una ambiguità che rende difficile comprenderne le reali motivazioni, al di là di quanto inizialmente programmato. Il film è originale e coinvolgente, con un bell'epilogo amaro anche se l'escamotage adottato appare un poco frettoloso.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Iochisono 8/5/08 22:32 - 133 commenti

La ragazza col bastone è bellissima, ma la sua vita e il suo carattere sono segnati da quell'handicap. Un giorno conosce Leigh e lui riesce pian piano a convincerla della possibilità dell'amore. La barriera viene superata, per scoprire poi che... Gran bel film di altri tempi, quando si scrivevano sceneggiature e c'erano attori come Samantha Eggar e David Hemmings, quest'ultimo protagonista per alcuni anni di pellicole sempre originali ed insolite, scelte forse accuratamente da un attore che indiscutibilmente ha lasciato una traccia.
I gusti di Iochisono (Commedia - Horror - Poliziesco)

Myvincent 27/9/17 7:57 - 2274 commenti

Una bella ragazza poliomielitica subisce la corte sfrenata di un giovane pittore bohemien, ma sotto gatta ci cova. Se la prima parte promette bene, coi suoi sviluppi alla Love story e i suoi dialoghi indovinati, la seconda rivela la scarsa consistenza narrativa, sforzando e veicolando la storia dove vuole il regista a scapito della naturalezza globale del progetto. Così assistiamo a un film d'intrattenimento, nulla di più.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Fauno 22/11/15 11:19 - 1800 commenti

Mitica lei a reagire nel migliore dei modi (a parte la lettera imbucata) e talmente verme lui che non meriterebbe neanche di strisciare. Può esser girato bene (costumi e inquadrature impeccabili), le allusioni a Bergman mi possono incuriosire, ma io un film così lo condanno senza pietà. A quel punto è meglio Brivido caldo: almeno lì c'è una prorompente Turner al posto di un Hemmings che rovina da cima a fondo tutto il suo mito creato con Antonioni e Argento. Meglio il peggiore dei reazionari che non un ribelle che si fa infinocchiare...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lei, alla fine, lo mette alle strette.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Nicola81 24/12/18 13:19 - 1650 commenti

Sembra il classico film sentimentale in cui l'amore consente a due persone di sostenersi nelle reciproche difficoltà (lei bella ma poliomielitica, lui pittore che non riesce a emergere), poi sopraggiungono una svolta narrativa quasi thriller e un finale nel segno della malinconia. Buona pellicola inglese che deve la sua riuscita a una sceneggiatura che non scivola mai nel melenso e alla bravura della coppia protagonista: bella e intensa la Eggar, convincente Hemmings in un ruolo abbastanza ingrato. Non male le musiche di Stanley Myers.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Stefania 10/3/10 2:06 - 1600 commenti

Film curioso e commovente, con Hemmings e la Eggar nel ruolo di due perdenti. Veramente, difficile trovare un film in cui i due protagonisti siano, e si sentano, altrettanto falliti, e la cosa interessante è che uno dei due tenta di manipolare ed usare l'altro. Senza riuscirci, perché si innamora... forse. Discreta indagine sul labile confine tra verità e menzogna, tra generosità e opportunismo, tra odio e amore. E lo sfondo (Londra artistoide e festaiola) è memorabile quanto i due bei ritratti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale, commovente. Una sconfitta mascherata da vittoria, una vittoria amara come una sconfitta?
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)