Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE HUNTING PARTY

All'interno del forum, per questo film:
The hunting party
Titolo originale:The Hunting Party
Dati:Anno: 2007Genere: guerra (colore)
Regia:Richard Shepard
Cast:Richard Gere, Terrence Howard, Jesse Eisenberg, Diane Kruger, James Brolin, Sanela Seferagic, Damir Saban, Aleksandra Grdic
Note:Aka "The hunting party - I cacciatori". Con l'immaginario La Volpe, gli autori si riferiscono al vero criminale di guerra, tuttora latitante, Kaladzic.
Visite:712
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/5/08 DAL BENEMERITO MASCHERATO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 16/5/08 5:43 - 10483 commenti

Il film di Richard Shepard ha il merito di focalizzare l'attenzione su vicende che sono state frettolosamente dimenticate, benchŔ siano accadute nel cuore dell'europa. Ben sceneggiato (con una buona combinazione tra azione e pathos, ha il pregio della veridicitÓ, Ŕ diretto con ritmo e la giusta personalitÓ ed interpretato da due ottimi attori con Richard Gere molto misurato ma capace di una prova convincente ed incisiva e Howard buona "spalla".
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Mascherato 5/5/08 23:39 - 583 commenti

Tra i particolari pi¨ assurdi della vicenda (gli unici ad esser veri, come rivela la didascalia iniziale) c'Ŕ l'incapacitÓ di stanare i pi¨ temuti criminali di guerra da parte di organismi internazionali e servizi segreti. E dire che tre semplici cronisti riescono a "stanare" la Volpe. ╚ uno cei colpi assestati da un copione che funziona fin quando resta nei binari dell'action con brio (Ó la Bruce Willis), mentre Ŕ solo volenteroso quando lancia messaggi. Comunque ci˛ che afferma, insinua, denuncia Ŕ, vivaddio, politicamente scorretto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Una vita in pericolo Ŕ una vita reale. Il resto Ŕ televisione".
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Deepred89 8/5/08 20:06 - 2983 commenti

Discreto film di azione/spionaggio/denuncia. I tentativi di denuncia cadono un po' nel vuoto, dato che pur essendo, almeno negli intenti, antiamericanista, il film ha una narrazione che non si discosta pi¨ di tanto da quella degli action pi¨ filostatunitensi. Il film comunque intrettiene discretamente, anche grazie a due protagonisti (richard Gere e Richard Shepard) simpatici e carismatici. Colonna sonora appena passabile.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Cangaceiro 30/7/09 10:01 - 982 commenti

Pur partendo da un vero articolo di cronaca Shepard, regista e sceneggiatore unico, costruisce un volo pindarico a dir poco fantasioso. Un po' per caso un po' no, 3 giornalisti riescono a scovare in Bosnia un sanguinario criminale di guerra latitante da anni. Storia altamente improbabile ma almeno il gioco Ŕ a carte scoperte visto che l'intera operazione non sembra prendersi troppo sul serio. Tuttavia poco dopo l'uscita della pellicola Karadzic, la vera Volpe, fu realmente arrestato... Gere, un po' invecchiato, tiene botta, insignificanti i suoi due aiutanti.
I gusti di Cangaceiro (Commedia - Gangster - Western)

Rambo90 22/3/16 17:03 - 5184 commenti

Interessante film di denuncia che pone l'accento su guerre poco approfondite, soprattutto al cinema. Il tono Ŕ a metÓ tra il serioso e lo scanzonato, con l'utopica impresa di catturare La Volpe (ispirato a un vero criminale di guerra) a fare da perno per mettere in mostra i drammi riflesso di quelle battaglie. Buoni i dialoghi e ben assortito il cast capitanato dall'affiatata coppia Gere/Howard. Qualche momento di stanca, ma si lascia seguire piacevolmente.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Belfagor 9/5/10 12:43 - 2544 commenti

Discreto, ma peculiare nello svolgimento e (cosa sorprendente per un film a stelle e strisce) politicamente scorretto. A parte qualche sviolinata romantico-idealista, ha il pregio di focalizzarsi su un periodo della storia europea spesso e volentieri relegato nell'oblio. La commistione fra personaggi fittizi e realmente esistiti Ŕ ben gestita e nel complesso il film ha una sua personalitÓ. Bravi i protagonisti. Non se ne abbia a male Bogdanovich se hanno utilizzato il suo cognome per l'alter ego di Karadzic.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Luchi78 9/2/12 15:45 - 1521 commenti

A tratti funziona, a tratti sembra la solita americanata (o meglio anti-americanata). Peccato perchÚ il tema suggerisce retroscena interessanti e il film mette sul tavolo argomenti validi, che per˛ vengono spesso banalizzati come nel caso dell'imbarazzante episodio dell'amichetta di Richard Gere (rimasta coinvolta, guarda caso, in una delle varie pulizie etniche in voga durante la guerra). GiÓ l'idea di base Ŕ vacillante, condirla in questo modo la ridicolizza. Si poteva fare meglio.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Pemulis 9/1/11 17:15 - 18 commenti

Scrittura, regia e montaggio ottimi, attori in parte. Bel prologo che cattura, personaggi caratterizzati secondo stilemi tradizionali da struttura restaurativa in tre atti e viaggio dell'eroe. Insolita incursione di Hollywood nella guerra in Bosnia con un somigliante Ljubomir Kerekes, via di mezzo tra Karadzic e Morgan dei Bluvertigo. Sbeffeggi all'atteggiamento di ONU, CIA e in generale dell'Europa verso questa guerra e i suoi criminali. La didascalia iniziale annuncia che solo i particolari pi¨ assurdi sono veri.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La suoneria del sanguinario tatuato; l'epilogo con raffronto tra realtÓ e fiction accompagnato da "I Fought the Law" in slavo.
I gusti di Pemulis (Commedia - Fantascienza - Horror)