Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RACCONTI DALLA TOMBA

All'interno del forum, per questo film:
Racconti dalla tomba
Titolo originale:Tales from the Crypt
Dati:Anno: 1972Genere: horror (colore)
Regia:[5e] Freddie Francis
Cast:Joan Collins, Peter Cushing, Roy Dotrice, Richard Greene, Ian Hendry, Patrick Magee, Barbara Murray, Nigel Patrick, Robin Phillips, Ralph Richardson
Note:Titoli degli episodi: "All Through The House", "Poetic Justice", "Wish You Were Here", "Reflection of Death", "Blind Alleys".
Visite:1431
Il film ricorda: Creepshow (a Herrkinski)
Filmati:
Approfondimenti:1) LA STORIA DI ZIO TIBIA (RIORDINANDO LA CRIPTA)
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

PAPIRO DAVINOTTICO INSERITO IL GIORNO 25/4/08


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 3/10/09 0:40 - 3875 commenti

Il legame tra un episodio e l'altro è quantomeno tetro: infatti tocca ad un necroforo, nel tragitto che conduce ad una catacomba, predire a ciascun partecipante un futuro che termina con la morte. Sullo stile dei fumetti E.C.Comics, Francis realizza un altro horror di classe, pur se estremamente moralistico (caratteristica, questa, dei cineasti inglesi). Il film è comunque scorrevole e può contare su un cast interessante. Consigliato agli amanti delle pellicole più classiche e ricche di atmosfera.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Cotola 10/8/16 13:35 - 7099 commenti

Delizioso film a episodi che pur scontando un meccanismo abbastanza prevedibile (non c'è curiosità di sapere cosa succederà ma come) si mantiene piacevole e si attesta come uno dei migliori di questo tipo. Ciò perché a differenza di altre occasioni, tutti gli episodi sono di qualità medio-alta, seppure gli ultimi due (a mio parere) scavano un solco rispetto agli altri. Il tutto condito dalla regia del solito Francis e da un cast pieno di attori di alto livello.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale del quarto episodio; Le lamette del quinto episodio.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Ciavazzaro 21/7/08 12:35 - 4729 commenti

Uno dei migliori horror inglesi. Sarà anche composto di episodi brevi, ma questi sono tutti perfetti. Si comincia con un bell'episodio "natalizio" con la raggiante Joan Collins, poi uno stuzzichino col bravo Ian Hendry, terzo ottimo episodio col divo Cushing che deve vedersela contro un odioso vicino (che avrà giusta punizione). Il quarto episodio è in puro stile EC e l'ultimo è molto raffinato nella tortura finale e con due attori d'eccezione: Magee e Patrick. Confezione perfetta, da vedere.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 24/11/12 15:02 - 3116 commenti

Horror a episodi piuttosto fiacco, piattissimo fin dalla cornice e con episodi magari non malvagi presi singolarmente (il primo segmento natalizio è gustosamente crudele, così come funziona il personaggio di Cushing) ma che alla lunga stancano, forse per la loro mancanza di novità o di elementi che li facciano innalzare al di sopra della routine. Confezione e cast buoni come al solito, ma il film non decolla mai e la noia prende presto il sopravvento. Nulla di fastidioso, sia chiaro, ma decisamente evitabile.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Herrkinski 23/3/13 3:10 - 4505 commenti

Precursore di film come Creepshow o I delitti del gatto nero, ispirato ai fumetti della EC Comics. I 5 episodi, di breve durata, si lasciano vedere piuttosto piacevolmente e si assestano più o meno tutti sullo stesso livello qualitativo; i miei preferiti sono forse il primo con la Collins e l'ultimo, che presenta un tasso di sadismo decisamente efficace. Qua e là si avverte qualche momento di stanca, dovuto principalmente al ritmo altalenante, tipico degli horror inglesi dell'epoca; non male, ma preferisco quanto fatto da Romero con Creepshow.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La stanza con le lamette sui muri.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Rambo90 29/8/13 3:40 - 5964 commenti

Forse uno dei punti più alti toccati dalla produzione Amicus: ogni episodio ha la sua efficacia, cosa che avviene molto raramente nel genere a episodi. Il migliore è l'ultimo con un'eccellente recitazione di Magee e Patrick e un finale beffardo; ottimo anche il segmento con Cushing, straordinario come sempre; divertenti gli altri, in particolare quello iniziale con la Collins. Il merito è comunque in larga parte di sceneggiature ben architettate (e delle storie della EC Comics). Notevole.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Rufus68 5/1/16 0:22 - 2700 commenti

Cinque episodi horror tenuti insieme da un debole filo narrativo (il narratore onnisciente). I primi due sono trascurabili; il terzo e il quinto vivono dei guizzi, rispettivamente, di Peter Cushing (commovente) e Patrick "Sad" Magee; il quarto, che alza il tiro della crudeltà, è una variazione intelligente del classico della letteratura fantastica "La zampa di scimmia" di Jacobs. Finale telefonato. Per i cultori del genere si rivelerà uno spasso.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Myvincent 16/12/14 22:42 - 2345 commenti

Quando il destino ci mette lo zampino, il male si trasforma in una trappola altrettanto infernale per chi l'ha generato e architettato: è questa la morale dei cinque deliziosi racconti noir, tutti diversi fra di loro e con una spiccata vocazione "misticheggiante". Peter Cushing svetta in bravura, mentre il quinto episodio risulta sicuramente il più sadico. Vivamente consigliabile durante le luccicanti festività natalizie...
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Ryo 26/8/12 13:16 - 1926 commenti

Trasposizione cinematografica dei famosi fumetti della EC comics, che riprende cinque episodi direttamente dagli albi. Sono tutti ben girati e ricchi di suspance, ad accomunarli un finale beffardo e spietato. Il pià debole è forse il primo, che risulta molto prevedibile, mentre l'ultimo è troppo poco verosimile. Il migliore resta a mio parere la struggente storia di un anziano e solo signore a cui viene portato via l'affetto, allo scopo di indurlo a vendere la sua casa: struggente. Finale atroce e splatter.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il biglietto di San Valentino con il cuore; Le lamette attaccate alle pareti in legno del passaggio; L'uomo imbalsamato costretto a soffrire per sempre.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Il Dandi 3/4/19 15:33 - 1609 commenti

Titolo paradigmatico del format antologico Amicus e iniziatore di un longevo franchising (anche televisivo). La godibilità dell'operazione qui sta nella sua agilità, che assembla un film breve con episodi brevissimi, tutti animati da (prevedibili ma gustose) pene del contrappasso di logica anti-borghese quasi da vip-thriller lenziano (uxoricidi, adulteri, avidità e prepotenze varie). Sugli scudi Cushing nel ruolo (dolorosamente autobiografico) di un vedovo geppettesco e Magee in quello del cieco che guida la rivolta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il corridoio di lamette.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Pumpkh75 13/7/12 13:05 - 1222 commenti

Una delle vette della Amicus. I cinque racconti sono tutti solidi, ben diretti e a tratti sinceramente inquietanti: menzione speciale per l'episodio con la leggenda Cushing (realmente crudele e spietato) e per quello natalizio con Joan Collins, con tratti isterici e altri quasi stranianti. Punto debole è forse il segmento wraparound, routinario e scontato, ma è per essere pignoli. Pellicola essenziale per il cinema horror a episodi.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Von Leppe 2/6/15 13:23 - 958 commenti

Produzione Amicus che realizza uno dei suoi classici film a episodi. Un prodotto che si può definire tra i migliori esempi di questo genere per il fatto che tutte le cinque storie sono di buon livello: fanno perno sulla cattiveria umana in una pellicola che non risparmia nessuno (vista anche la battuta finale). La fattura è molto inglese, anche nelle ambientazioni. Cornice semplice ma molto macabra e tombale, come recita il titolo.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Vito 28/8/16 0:19 - 616 commenti

Film, composto da cinque episodi, della Amicus Productions basato sui censuratissimi fumetti della EC Comics. I miglior segmento è il primo, molto spaventoso, in contrasto con l'atmosfera natalizia. A seguire il terzo, con un ottimo Peter Cushing e l'ultimo, quello della vendetta dei ciechi contro il direttore dell'ospizio, molto cupo e spietato, con un luciferino Patrick Magee. Anche la cornice catacombale è ottima, con Sir Ralph Richardson che nel finale conduce i protagonisti delle storie verso il loro destino. Veramente elegante.
I gusti di Vito (Fantastico - Horror - Western)

Dr.schock 19/5/09 12:56 - 83 commenti

La Amicus incrocia la strada della gloriosa EC Comics e ne scaturisce un delizioso horror ad episodi, tra atmosfere "natalizie", ritorni post mortem, statuette magiche e vendette molto particolari. La confezione degli episodi è impeccabile, Freddie Francis più che una garanzia e il cast ben assemblato, con l'immenso Cushing che svetta come al solito. Amabile a dir poco Joan Collins, splendida mogliettina amante del "focolare domestico"...
I gusti di Dr.schock (Fantascienza - Horror - Thriller)