Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ETÓ DIFFICILE

All'interno del forum, per questo film:
L'etÓ difficile
Titolo originale:Les Mistons
Dati:Anno: 1957Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Franšois Truffaut
Cast:Bernadette Lafont, GÚrard Blain
Note:Il corto inizialmente durava 26', poi ridotti a 17' dallo stesso Truffaut.
Visite:250
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/4/08 DAL BENEMERITO MASCHERATO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Mascherato
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Caesars, Pau
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Pigro


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 22/7/10 8:58 - 7361 commenti

Durante l'estate alcuni bambini tormentano una bella ragazza. Il corto Ŕ piatto e noioso, nonostante la sensibilitÓ di Truffaut verso la psicologia infantile. AnzichÚ far parlare le immagini (peraltro di per sÚ non memorabili), il regista piazza un'impassibile voce fuori campo che racconta tutto quanto si vede: insomma, la morte del cinema. E pensare che proprio alla storia del cinema Truffaut strizza l'occhio da perfetto cinefilo, riempiendo di echi citazionisiti che culminano nell'innaffiatore dei LumiŔre. Evitabile.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Caesars 11/4/16 9:01 - 2487 commenti

Non certo memorabile questo corto di Truffaut, in cui ci racconta l'estate di un gruppo di adolescenti alle prese con i primi turbamenti sessuali. Sicuramente lo fa con una certa sensibilitÓ, purtroppo tutto viene fortemente penalizzato dalla voce off che racconta e commenta tutto quanto accade riducendo di molto l'impatto emotivo che le immagini potevano avere sugli spettatori. Pi¨ interessante dal punto di vista completistico che da quello cinematografico.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Mascherato 19/4/08 1:30 - 583 commenti

Opera seconda di Franšois Truffaut (dopo "Une visite"), Ŕ il suo primo lavoro prodotto (da Les Films du Carrosse, societÓ fondata da lui ed AndrÚ Bazin). GiÓ vi si rintracciano tutti i temi cari al regista di Effetto notte: l'infanzia, l'autobiografismo, i turbamenti amorosi e, soprattutto, la passione cinefila. Tra il western e la commedia romantica c'Ŕ spazio anche per una citazione testuale de L'arroseur arrosÚ dei LumiŔre.
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Pau 16/4/10 18:40 - 125 commenti

Al suo primo vero cimento con la macchina da presa, Truffaut giÓ delinea alcuni temi a lui cari; la donna Ŕ una creatura a volte magica e l'adolescenza Ŕ un'etÓ incerta, sospesa tra i giochi dell'infanzia, embrionali ribellioni (le fumate in compagnia) e i primi, voyeuristici, approcci con il sesso. Il regista francese sosteneva che, riguardando i suoi film, li trovava sempre pi¨ malinconici di quanto avrebbe voluto; in questo caso, invece, la vena struggente pare studiata a tavolino e questo toglie forse un pizzico di spontaneitÓ.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sequenza iniziale, con Bernadette Lafont che pedala con la gonna al vento.
I gusti di Pau (Giallo - Poliziesco - Teatro)