Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• MIA FAMIGLIA

All'interno del forum, per questo film:
• Mia famiglia
Dati:Anno: 1964Genere: teatro (bianco e nero)
Regia:Stefano De Stefani
Cast:Eduardo De Filippo, Antonio Casagrande, Orazio Orlando, Marinella Gennuso, Filippo De Pasquale (Pasquale De Filippo), Glauco Onorato, Luisa Conte, Lily Tirinnanzi, Ugo D'Alessio, Nina De Padova, Hilde Maria Renzi, Anna Walter, Carlo Reali, Pietro Carloni, Evole Gargano
Note:Regia teatrale di Eduardo De Filippo. Ripresa televisiva dell'omonima commedia in tre atti scritta nel 1955.
Visite:386
Filmati:
Approfondimenti:1) EDUARDO DE FILIPPO: SINGOLO VS RESTO DEL MONDO
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/4/08 DAL BENEMERITO GUGLY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Gugly
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Rambo90


ORDINA COMMENTI PER:

Gugly 18/4/08 22:06 - 971 commenti

Sfascio di una famiglia per frustrazioni varie, con l'incomunicabilità utilizzata come ultima spiaggia... Eduardo mette in scena una sua morale molto desolata, dove non esita a scagliarsi anche contro l'omosessualità, che considera alla pari dell'ipocrisia, massimo cancro della società piccolo e medio borghese. Molto brava Luisa Conte, isterica frustrata, mentre Edoardo gioca di sottrazione. Quasi buffo Orazio Orlando.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tutto il primo atto.
I gusti di Gugly (Commedia - Horror - Teatro)

Rambo90 26/6/12 23:53 - 5772 commenti

È l'Eduardo più malinconico e pessimista quello che traspare da questa bella commedia, dove si descrive una famiglia allo sbando e un padre che decide addirittura di non parlare più, confessandosi indifeso e distrutto da quello che gli accade attorno. Notevoli i primi due atti, noiosetto e leggermente inutile il terzo che non smuove di molto quanto già detto in precedenza. Eccellente come al solito l'interpretazione eduardiana, mentre fra gli altri risaltano D'Alessio e Onorato. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)