Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA SEGRETARIA PRIVATA DI MIO PADRE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/4/08 DAL BENEMERITO GEPPO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Geppo
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Undying


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 17/12/08 1:04 - 3875 commenti

Assunta una nuova segretaria, il direttore di un'azienda (ri)vive insospettabili pulsioni erotiche. La ragazza attira su di sè altre "attenzioni": gli spasimanti, oltre al datore di lavoro, hanno le fattezze del figlio e del domestico. Laurenti imbastisce, con taglio ormai personalissimo, la classica commedia sexy all'italiana dirigendo l'accoppiata Cannavale/Montagnani, ma le risate non sono assicurate e l'erotismo è piuttosto vago, anche perché l'attrice principale non è tra le massime bellezze del periodo. Un minimo di grazia all'estetica del film la offre, comunque, Anita Strindberg.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Geppo 16/4/08 21:42 - 279 commenti

Il film è molto simpatico, diverte e mi è piaciuto molto. Una delle vette più alte della commedia sexy all'italiana. Pellicola sicuramente rara che ha sempre avuto scarsa cittadinanza in TV. La coppia Montagnani-Cannavale funziona alla grande... Alcune gag vengono ripetute nel film Il marito in vacanza (ad esempio la battuta di Montagnani a Cannavale in automobile: "Fai marcia indietro, avanti!). Da segnalare anche la presenza della stupenda Anita Strindberg! Questa volta la parte del belloccio è toccata a Stefano Patrizi.
I gusti di Geppo (Commedia - Erotico - Poliziesco)