Cerca per genere
Attori/registi più presenti

VIOLENZA CONTRO LA VIOLENZA

All'interno del forum, per questo film:
Violenza contro la violenza
Titolo originale:Blutiger freitag (Venerdý di sangue)
Dati:Anno: 1972Genere: gangster/noir (colore)
Regia:Rolf Olsen
Cast:Gianni Macchia, Raimund Harmstorf, Amadeus August, Daniela Giordano, Christine B÷hm, Ernst H. Hilbich, Gila von Weitershausen
Visite:1044
Filmati:
Approfondimenti:1) INTERVISTA A DANIELA GIORDANO
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/4/08 DAL BENEMERITO GEPPO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 3/5/15


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Renato 10/3/09 2:05 - 1495 commenti

Poliziesco coprodotto tra Italia e Germania, Ŕ in sostanza un film tedesco, sia per l'ambientazione a Monaco di Baviera (si intravede anche il vecchio Olympiastadion in una sequenza) che per il cast con soli due italiani. Tecnicamente maldestro, con un doppiaggio che certo non aiuta a migliorare il tono, ha comunque un tasso di violenza persino superiore a quello dei film italiani del periodo. Del resto, con questo titolo...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'ostaggio collaborazionista, che implora di essere portato via coi rapinatori!
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Deepred89 10/7/17 16:56 - 3024 commenti

Noir italo-tedesco esteticamente molto raffinato, con una buona scelta delle inquadrature, efficaci riprese mdp a spalla e una notevole fotografia cromaticamente ricca nonostante il livore delle sue ambientazioni. Sceneggiatura abbastanza basica, sorretta da un discreto ritmo e dalla robusta presenza scenica di un Harmstorf barbuto e spietatissimo. L'originalitÓ latita, ma alcuni elementi li ritroveremo in Milano odia. Colonna sonora di routine firmata De Masi. Splatter ed erotismo presenti, ma variabili a seconda delle edizioni.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena vagamente hitchcockiana, con esito ultraviolento, dalla bomba a mano.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Daidae 22/5/16 5:58 - 2405 commenti

Particolarmente violento e ai limiti dello splatter, questo gangster/noir si fa notare anche per il ritmo alto che solo verso il finale si "placherÓ". Ottimo cast che vede due soli italiani e come personaggio principale il compianto Raimund Harmstorf, conosciuto sopratutto per i ruoli da cattivo nei film con Bud Spencer. Non deve mancare nella collezione degli appasionati di vero poliziesco/noir (altro che le fetecchie post 2000!). Unica nota stonata: la scena di sesso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bomba a mano; Lo sfortunato ciclista; in negativo la ridicola scena di sesso, che vede scorrere immagini porno affiancate a quelle di un mattatoio!
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Fauno 29/11/10 16:01 - 1702 commenti

Tecnicamente fa proprio un baffo ai nostri contemporanei e si distingue solo per efferatezza, corpi crivellati e sangue che esce a fiumi. Eccellenti comunque la scena del pastore tedesco e del cliente reazionario al telefono in banca, ma la troppa prevedibilitÓ mantiene il film a un livello appena sufficiente.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Nicola81 15/1/18 11:30 - 1478 commenti

A quanto pare anche la Germania di Derrick poteva funzionare come cornice per storie ad alto tasso di azione e di violenza. Merito dell'influenza italiana, evidente soprattutto nella caratterizzazione dei criminali in chiave anti-capitalista. La sceneggiatura Ŕ abbastanza canonica, ma il ritmo Ŕ costante e durante la rapina in banca e le trattative con la polizia si registra anche un'apprezzabile tensione. Harmstorf Ŕ un convincente bandito psicotico, nel cast di contorno i meno funzionali risultano proprio i nostri Macchia e Giordano.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Marcolino1 9/6/17 16:12 - 291 commenti

Un film di azione pura con efferata violenza, quest'ultima piuttosto insolita e all'avanguardia inserita nel contesto di una Germania censoria che bandý i "video nasty" fino a tempi recenti. Ritmo e musiche sono ben calibrate, anche se la spettacolaritÓ dell'azione spesso Ŕ fine a se stessa. Il film ha messo le basi per il cinema poliziottesco con il conservatorismo reazionario tipico del genere, meglio sviluppatosi in Italia. I banditi sono qui il simbolo di un proletariato anticapitalista esasperato ed estremizzato ripreso in Razza padrona del '74.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il bimbo con la bomba a mano e il poliziotto dilaniato; Le interviste sul rapporto crimine-pena capitale come in I ragazzi della Roma violenta.
I gusti di Marcolino1 (Documentario - Fantascienza - Musicale)

Geppo 13/4/08 15:45 - 256 commenti

Poliziesco italo-tedesco, girato a Monaco di Baviera, molto sanguinario. Una rapina in banca (con macchine della polizia tedesca "POLIZEI") si conclude con il sequestro di numerosi ostaggi molti dei quali moriranno durante la fuga. Film abbastanza violento con un Raimund Harmstorf cattivissimo. Da notare la bellissima partecipazione di Daniela Giordano (Ŕ la ragazza presa in ostaggio) che nel film viene brutalmente violentata da Harmstorf. Attenzione alle copie censurate.
I gusti di Geppo (Commedia - Erotico - Poliziesco)

Berto88fi 19/3/18 14:28 - 56 commenti

Curiosa ambientazione teutonica per questo noir nichilista, trainato da un bravo Raimund Harmstorf pieno di cattiveria, un po' meno in parte Gianni Macchia; il ritmo non manca e neppure la violenza, peccato per il doppiaggio mediocre e la scialba colonna sonora. Ne gira pi¨ di una versione: quella italiana Ŕ sensibilmente pi¨ breve di quella tedesca.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inseguimento in auto e il malcapitato ciclista; Il poliziotto dilaniato.
I gusti di Berto88fi (Gangster - Poliziesco - Thriller)