Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• REBECCA, LA PRIMA MOGLIE (2 PUNTATE)

All'interno del forum, per questo film:
®• Rebecca, la prima moglie (2 puntate)
Dati:Anno: 2008Genere: fiction (colore)
Regia:Riccardo Milani
Cast:Alessio Boni, Cristiana Capotondi, Mariangela Melato, Omero Antonutti, Adalberto Maria Merli
Note:Tratto dal romanzo di Daphne du Maurier ed ispirato al film "Rebecca - La prima moglie" di Alfred Hitchcock del 1940. Sceneggiatura della scrittice Patrizia Carrano.
Visite:900
Filmati:
Approfondimenti:1) LA FICTION ITALIANA: OSSERVAZIONI E PROBLEMI
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/4/08 DAL BENEMERITO GUGLY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 5/8/09 21:02 - 10881 commenti

Triplo salto mortale senza rete: rifare il super classico diretto da Alfred Hitchcock, adoperando autori, regista, attori e maestranze italiche. Troppo prevedibile il risultato negativo, ma l'impegno c'è: riguarda ambientazione e messa in scena generale. Peccato che in nessun caso si possa replicare la magia del film originale: colpa del cast quasi tutto senza carisma a parte poche eccezioni.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 3/8/09 13:33 - 7918 commenti

Per(de)merito della presenza di Melato, l'ho iniziato a vedere, pur con tanti pregiudizi... del tutto giustificati assaggiato il risultato. Boni è molto bono (parere personale), ma salvo pochissime occasioni, poco altro; la Capotondi si conferma attrice immatura, assolutamente incapace di restituire la grazia timida del modello; persino il pezzo forte Melato delude per eccesso di caratterizzazione (tanto che l'interprete originale sembra al confronto un esempio di misura). Un ricalco malriuscito e deprecabile, nonostante la confezione.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 31/5/13 8:29 - 2452 commenti

Riportare sullo schermo il romanzo di Daphne Du Maurier dopo la versione che Hitchcock ci ha regalato era impresa improba; se poi pensiamo che il prodotto è destinato alla tv italiana, diventa disperata. Con queste premesse, andando un po' controccorrente, non mi è parso che questo prodotto sia poi così ignobile. Certamente ha i difetti tipici delle fiction, soprattutto per quanto riguarda la recitazione (escluso la Melato e Antonutti, ovviamente), ma la cura realizzativa è notevole e la visione scorre via abbastanza piacevolmente. **!
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 30/9/08 15:53 - 4721 commenti

Non si può commentare. Spero che la Fontaine non veda mai chi ha preso il suo posto, ed è sicuro che il povero Laurence Olivier si stia rivoltando nella tomba. C'è la Melato, ma non basta un buon nome per rendere accettabile il film. Se paragonato al classico di Hitchcock la pellicola vale meno di zero: questa profanazione non andava fatta.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Gugly 9/4/08 9:11 - 968 commenti

Temeraria trasposizione televisiva. I pregi: ambientazione accurata, buona fotografia, buona musica; su tutti primeggiano Omero Antonutti (nella parte del maggiordomo con poche battute!) e Mariangela Melato. I difetti: la Capotondi è troppo bimba per interpretare la seconda moglie (sembra uscita da Compagni di scuola) e Alessio Boni non pare completamente a suo agio. Su tutto aleggia l'ombra del Maestro, ma il colore fa troppo patinato. E la Melato talora ha delle smorfie che richiamano i cavalli della Blucher...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il quadro della prima moglie: davvero una mossa azzeccata.
I gusti di Gugly (Commedia - Horror - Teatro)

Lucius  16/7/10 18:56 - 2728 commenti

Sarebbe stato bello vederlo a teatro. Un'operazione interessante ma senza stile, nel senso che vale la pena di vedere le attrici recitare, specialmente la Melato che fa la differenza, ma la regia è veramente elementare, praticamente inesistente. La macchina da presa si muove a destra e a sinistra come solo un regista alle prime armi potrebbe fare. Bravo Arana, meno l'interprete maschile. E' il caso di dire brave le donne.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Belfagor 22/2/10 17:08 - 2589 commenti

Inutile fare un confronto con l'opera di Hitchcock: quello era un film diretto magistralmente dal maestro del brivido, questa è una fiction con alcune componenti azzeccate ma dal risultato generale mediocre. La coppia di protagonisti non è adatta, i più in parte sono Antoniutti e la Melato (che però in alcuni momenti esagera). Molto curate le ambientazioni, fotografia troppo accesa. I soliti pregi e i soliti difetti della fiction italiana, senza novità particolari.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ritratto divorato dalle fiamme.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Mdmaster 26/10/10 13:11 - 802 commenti

Trasposizione meramente televisiva di un grande classico, assolutamente superflua (ovviamente) e quasi offensiva nei confronti dell'originale, soprattutto per colpa di un cast davvero ignobile. La Capotondi è completamente fuori parte, incapace di evocare anche minimamente il fascino della Fontaine, ha più l'allure della cameriera che della padrona. La Melato invece è discreta, ma troppo esagerata, trasformandosi quasi in macchietta. L'ambientazione perlomeno funziona e così pure la mise en scène. Assolutamente evitabile e da dimenticare.
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)