Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TANGUY

All'interno del forum, per questo film:
Tanguy
Titolo originale:Tanguy
Dati:Anno: 2001Genere: commedia (colore)
Regia:Etienne Chatiliez
Cast:André Dussollier, Sabine Azéma, Eric Berger, Hélène Duc, Aurore Clément, Jean-Paul Rouve, Roger Van Hool, Richard Guedj, Nathalie Krebs, Delphine Serina, Sachi Kawamata, Annelise Hesme, André Wilms, Philippe Laudenbach
Note:Liberamente ispirato ad una vicenda svoltasi in Italia
Visite:459
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/4/08 DAL BENEMERITO GUGLY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 26/7/09 22:41 - 10685 commenti

Divertente e caustica commedia francese che parte da spunti di cronaca quantomai attuali: la convivenza forzata tra genitori e figli decisamente troppo cresciuti per vivere in casa con mamma e papà. Il tema è svolto in modo decisamente divertente con gusto intelligente per il paradosso appena rovinato da un finale forse troppo buonista e conciliante. Ottimo il cast.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Cotola 2/2/12 23:54 - 6795 commenti

Commedia al vetriolo caratterizzata da un escalation di situazioni che si fanno sempre più estreme e grottesche, fino però alla mortificante caduta verticale rappresentata dal finale. Per il resto, pur restando nella media, la commedia diverte ed intrattiene piacevolmente grazie anche ad un bel cast in cui sono da segnalare i grandi Dussolier e Azéma, rispettivamente papà e mamma di Tanguy.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 25/7/09 14:37 - 7428 commenti

Alla soglia dei trent'anni, Tanguy non ha la minima voglia di andarsene a vivere per conto proprio, preferendo restare con gli agiati genitori. Questi d'altra parte, non potendone più della sua ingombrante presenza, cominciano a mettere in atto una strategia volta a spingere il pargolo fuori dall'uscio. Vicenda d'attualità, raccontata in maniera brillante. Il merito va suddiviso fra la sceneggiatura originale ed il cast in palla. Peccato per il finale "turistico" raffazzonato, che costituisce una caduta di ritmo, ma resta commedia spassosa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Quando il padre esplode all'ennesima "perla di saggezza orientale" del figliolo.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 29/12/13 15:25 - 3468 commenti

Bella commedia francese che gira intorno a un tema mai passato di moda con il giusto mix di favola surreale e caustico realismo. Sceneggiatura azzeccata (a parte un paio di sfondoni legati alla madre nel secondo tempo) al servizio di un ottimo terzetto di attori dove il derby padre-figlio sembra partire in sordina ma offre un secondo tempo pirotecnico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ritorno a casa del figlio e la metamorfosi del padre.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Gugly 6/4/08 11:37 - 954 commenti

Un bamboccione francese non ne vuole sapere di andare via di casa, esasperando i genitori fino a che... Commedia nera di costume che ironizza in tempi non sospetti su un tema tornato in Italia di prepotente attualità. Malgrado il tema sia il rapporto tra genitori e figli, il tocco è molto leggero, quasi surreale (si veda la madre con l'uovo) e il tono scanzonato, per nulla predicatorio. Il più divertente è l'esasperato padre, che ha una metamorfosi degna di Jekill/ Hide.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Ti voglio bene papà, ti voglio bene mamma".
I gusti di Gugly (Commedia - Horror - Teatro)

Pinhead80 30/5/15 6:48 - 3146 commenti

Un film come questo non poteva che essere figlio dei nostri tempi. Tanguy è il prototipo del ragazzo che non vuole crescere staccandosi dai genitori, facendosi mantenere e procrastinando all'infinito il momento dell'indipendenza. Tanguy coglie nel segno perché riesce a tratteggiare una condizione di vita, spesso citata fuori luogo (vedi i bamboccioni), in maniera divertente e grottesca. Un film che sarà apprezzato anche da molti genitori, che si divertiranno a trovare similitudini.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli attacchi di panico di Tanguy e le reazioni opposte dei genitori.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Stefania 4/2/10 23:31 - 1600 commenti

Tanguy, figlio-ospite che dopo ventotto anni inizia a puzzare, è antipatico nel suo opportunismo strafottente mal celato da un'apparente mansuetudine. E antipatico deve essere, perché la forza del film sta tutta nella simpatia che ispirano, invece, i suoi genitori, Paul ed Edith, che mettono a tacere la voce del sangue ed escogitano colpi bassi per liberarsi di Tanguy... Nel crescendo del conflitto genitori-figlio, la commedia si fa sempre più bizzarra e grottesca, e il finale è solo apparentemente conciliante. Divertente.
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Ford 10/11/10 11:54 - 582 commenti

Divertente ed intelligente commedia d'attualità, uno di quei film nati dalle notizie inesplose che si trovano in mezzo ai giornali, quelle diatribe sul mantenimento dei figli che, finite in tribunale, premiano i figli che non vogliono darsi una mossa; e Tanguy una mossa proprio non se la vuole dare, complici anche genitori con metodi educativi troppo hippie che, per esasperazione, finiranno col fare la guerra al figlio. Sceneggiatura ben oliata e cast in formissima completano il quadretto; film da rendere obbligatorio ai corsi pre-maman.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli attacchi di panico, la babysitter, le sfuriate del padre, i proverbi, la madre isterica.
I gusti di Ford (Animazione - Commedia - Horror)

Zio bacco 3/11/14 17:47 - 225 commenti

Divertente commedia transalpina su un tema divenuto di prepotente attualità. Originale l'idea, il film ha dalla sua una recitazione di sicuro livello (Dussollier e Azéma su tutti) e una sceneggiatura molto ben realizzata. Non mancano le risate e l'estenuante esasperazione del rapporto con l'ingombrante Tanguy è molto ben riuscita. La prima parte del film è certamente la meglio riuscita, con un Dussolier sugli scudi. Nella seconda metà però si scade in trovate eccessivamente surreali e forzate, che sviliscono il pur simpatico finale. Gradevole.
I gusti di Zio bacco (Comico - Commedia - Drammatico)