Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA VENEXIANA

All'interno del forum, per questo film:
La venexiana
Dati:Anno: 1986Genere: erotico (colore)
Regia:Mauro Bolognini
Cast:Laura Antonelli, Monica Guerritore, Jason Connery, Claudio Amendola, Clelia Rondinella, Annie Belle, Stefano Davanzati, Cristina Noci
Note:E non "La venesiana" o "La veneziana".
Visite:3587
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 15
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/4/08 DAL BENEMERITO UNDYING POI DAVINOTTATO IL GIORNO 28/6/13


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 28/10/08 5:45 - 10928 commenti

Tratto da una commedia di un anonimo del '500, il film di Mauro Bolognini ne cambia totalmente la natura convertendola in una pellicola drammatica ed erotica e lasciando per strada il carattere allegro-boccaccesco. Ne deriva un film dimenticabile ed inutile, simile a molti altri e privo di personaggi di spessore e di interesse per lo spettatore. Attrici avvenenti e personaggio maschile insulso.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Undying 21/5/08 22:28 - 3875 commenti

Ambientazione medievale (siamo nel XVI secolo) in una città lagunare (Venezia) che sembra calata nella buia zona (il)logica dell'ignoranza. Un bel pellegrino, di passaggio in città, passa da un letto all'altro: in entrambi i casi si tratta di donne, l'una ricca e vedova, l'altra (in)felicemente coniugata. Ispirato ad un romanzo (tutt'ora in cerca d'Autore) ch'era intriso di commedia e allegria, nelle mani di Bolognini resta puramente erotico (e vagamente drammatico) girato, però, con classe al punto di (ri)splendere per le presenze femminili.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 22/5/15 6:50 - 5737 commenti

Cronaca boccaccesca di una notte amorosa a Venezia di uno straniero diviso tra una vedova inconsolabile e una moglie adultera. La trama è tutta qui, per cui si raccomanda alla ricca e raffinata fotografia di Giuseppe Lanci e alla competenza registica di Bolognini, molto sicura nel dirigere gli attori. Nel suo generoso nudo integrale, la Rondinella surclassa le più blasonate colleghe antonelli e Guerritore, e, insieme al piccolo ruolo della Belle, è il segno della produzione Ciro Ippolito. La Noci servetta complice, Amendola allegro ruffiano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Scult: la Antonelli che contempla Jason Connery orinare dal ponte; le ascelle non depilate della Guerritore. .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 1/10/10 23:59 - 7009 commenti

Purtroppo è chiaro che Bolognini (spesso regista più che dignitoso) abbia avuto come unico intento, nel trasporre in immagini un testo anonimo del Cinquecento, quello di sfruttare le procaci bellezze muliebri che animano il film. Tratte le debite conseguenze non meraviglia che il risultato sia davvero deludente e trascurabile. Inadeguate alcune scelte del cast (Amendola su tutti).
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 22/5/09 12:18 - 1615 commenti

Due dame veneziane si contendono i favori di un prestante forestiero. Girato con un certo gusto, il film non ha grandi motivi d'interesse se non le belle protagoniste, con la Antonelli in vantaggio sul mio personalissimo cartellino. I personaggi di contorno (tra cui un Amendola gondoliere) sono cartolineschi. Il protagonista maschile, figlio di Sean Connery, mette in crisi tutte le convinzioni scientifiche in materia di trasmissione genetica dei caratteri: in altri termini, è un cane.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Vstringer 2/11/09 16:36 - 349 commenti

Sulla carta c'è tutto: regista esperto e talentuoso, location veneziane incantevoli, soggetto direttamente dall'epoca dei Dogi, due bellezze indiscutibili (Antonelli e Guerritore). Cosa non funziona? Al netto del pessimo Jason Connery, l'insieme è un po' tedioso, i personaggi non appassionano, Bolognini mette il pilota automatico e insomma non c'è nulla da ricordare se si arriva in fondo. Clelia Rondinella, fresca florida e un po' ingenua, ruba la scena per un attimo alle più mature protagoniste.
I gusti di Vstringer (Commedia - Drammatico - Musicale)

Daidae 22/9/11 23:11 - 2589 commenti

Ecco quella che definirei una pellicola insensata. Non trovo altri aggettivi per questa roba: trama semplice scritta forse in tre righe, attori maschili inguardabili (un pessimo Amendola e un insapido Connery jr ben lontano dal senior). Negli abissi della noia. Giustamente dimenticato.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Lovejoy 23/10/08 14:34 - 1825 commenti

Mediocre pellicola erotica/drammatica che si dimentica in gran fretta. "Merito", si fa per dire, di un copione che mischia i suoi ingredienti in maniera non proprio precisa, di personaggi privi di spessore e di una regia anonima di Bolognini, che ha fatto di meglio in vita sua. Del cast si ricordano, più per la loro avvenenza che per altro, le due protagoniste. Jason Connery invece non vale un grammo del padre.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Saintgifts 17/4/16 9:51 - 4099 commenti

La produzione si mette d'impegno per portare sullo schermo un testo anonimo del XVI secolo. Morricone per la musica, Venezia (ma non si poteva far diversamente) per la location, attrici degne non solo per il loro fisico, bei costumi e un regista non ultimo arrivato. Meno bene invece per il comparto maschile. Il prodotto uscito non risponde alle aspettative; in parte per una trasposizione dei dialoghi dilettantesca, per protagonisti maschili, come già detto, non adatti e per una regia non eccelsa che non valorizza le scene di sesso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Guerritore in abiti maschili.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Lucius  7/6/13 23:52 - 2747 commenti

Una tra le soundtrack più celestiali e raffinate di Morricone al servizio di un film che ha dalla sua un'efficace ricostruzione della Venezia del '500, che vede il fuoco ardere sotto le ceneri delle apparenze. Due signore si contendono un bel forestiero (l'attore interpretato dal figlio di Sean Connery) che scatena in entrambe voluttuosità e libidine solo con il suo arrivo in città. Il regista avrebbe dovuto osare maggiormente e forse la pellicola non trasmetterebbe quel senso d'incompiuto che invece si avverte a fine visione. Smanioso.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Luchi78 5/9/11 16:18 - 1521 commenti

Film abbastanza insignificante, ma soprattutto deludente, vista la partecipazione di cotante attrici impegnate in una produzione prettamente erotica. Purtroppo il versante più trasgressivo decade subito sotto i colpi di infelicissimi dialoghi, che suscitano quasi incredulità nello spettatore fino al punto di distrarlo dalle grazie della Antonelli ancora in splendida forma. Amendola sembra decisamente fuori luogo, ed anche la location veneziana mi pare sfruttata molto male. Insomma, assolutamente da evitare...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'amante della Antonelli si rivolge ai prosperosi seni della protagonista definendoli "tettine"...
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Faggi 23/3/18 18:52 - 1401 commenti

Bolognini cede alle tentazioni erotiche ottantiane, attinge da un classico di autore anonimo del '500 (a quanto pare lo stravolge, deprivandolo di sprezzatura e leggerezza) e con immagini da pittura veneziana coeva (al testo di cui sopra) tenta di fare scintille sensuali. Non ci riesce: ci consegna un oggetto non imperdibile, anzi inutile. Il diavolo è nei dettagli? Anche (si scrutino gli amplessi). Tutto si riduce a un mezzo ambaradan insipido che naufraga (o si impantana) in se stesso. Mezzo pallino in più per la musica di Morricone (!).
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Giacomovie 8/5/17 17:06 - 1319 commenti

Il titolo ideale sarebbe Le venexiane: due donne di classe si contendono i favori di un forestiero. Curato nelle scenografie e nei costumi, beneficia delle belle musiche di Morricone. L'approccio è spiritoso con tratti goliardici e l'erotismo non cade nel cattivo gusto. Laura Antonelli vince il confronto con Monica Guerritore: mostra ancora il suo fresco splendore a 44 anni, anche se poco dopo sarebbe iniziato il suo declino. Viene molto sbandierata la parola "amore" senza che ci sia nulla di veramente romantico.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Lythops 25/5/15 17:28 - 972 commenti

Opera letteraria di notevole rilievo nella letteratura teatrale veneziana del 500 brutalmente privata di significato da un regista che ha saputo in anni passati girare film degni di nota. Terribilmente "recitato", un film ambientato a Venezia in cui a parlare con accento locale sono pochissimi generici, si avvale di un ottimo direttore della fotografia e di un Morricone in gran forma, ma che nulla possono per sollevare un'opera fatta di dialoghi risibili e priva di un impianto decente. Spreco.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Zardoz35 16/6/11 0:02 - 231 commenti

Pellicola piuttosto deludente, non fosse per la splendida fotografia di una Venezia rinascimentale, ricca di sfarzosi costumi e palazzi. Il bel forestiero Jason Connery non vale certo il famoso padre e anche il romano Amendola sembra un po' fuori luogo nel ruolo del gondoliere. Meno male che ci cono le protagoniste femminili (tra le quali svetta una molto svestita Laura Antonelli).
I gusti di Zardoz35 (Fantascienza - Horror - Thriller)