Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL LETTO IN PIAZZA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/4/08 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 10/10/08 17:32 - 4492 commenti

Insipido. Si guarda fino in fondo in attesa di un colpetto d’ala che arriva solo a film quasi finito, col protagonista sul campanile (il paese è Salò). Visto il cast, è un’occasione persa, perché Montagnani a volte è azzeccato e a volte no, mentre gli altri (troppi) sono usati in modo sporadico e non lasciano il segno (neppure Maffioli!). Regìa statica e malservita dalla sceneggiatura. La Silva fa la valchiria (come in Tutto suo padre), mentre la Buchanan bazzica il Bresciano come in La Polizia chiede aiuto.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 5/4/08 14:19 - 3875 commenti

Donnaiolo senza possibilità di recupero (in senso quantitativo, s'intende) non riesce a fare a meno di notare una bella ragazza sulla via del suicidio: motivo per cui le salva la vita, senza attendersi, però, inattese conseguenze. Pubbliche personalità del paese, infatti, lo spingono a contrarre matrimonio, giacché la giovane è figlia d'un ricco industriale americano. Divertente commedia caratterizzata da un Montagnani in gran forma e da una splendida Rosanna Podestà. Passato varie volte in TV, merita d'esser visto...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: la scena del "fondoschiena" sul campanile... con coppia in effusioni amorose al chiaro di Luna.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 13/3/09 17:59 - 5737 commenti

Tratto da un romanzo di Nantas Salvalaggio, nulla più di una modesta commedia sugli intrallazzi politici ed erotici di un paese di provincia. La regia di Gaburro è molto debole e l'impennata drammatica messa a punto dalle eccellenti doti attoriali di Montagnani - fino a quel momento sopite dai soliti atteggiamenti di dongiovanni incallito - dura troppo poco. Minimi i contributi dei big (Ireland, Podestà) e dei numerosi caratteristi di contorno, tra i quali si distingue comunque il nullafacente Fangareggi.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Markus 22/2/12 8:43 - 2982 commenti

Un film centrato specialmente sulla figura di Montagnani, sfruttato però per l'ennesima volta come personaggio di maniera e maniaco del sesso senza impegno sminuendo, di fatto, quella che dovrebbe essere sulla carta una buona pellicola. Un nutrito cast di caratteristi di contorno fa da cornice, ma non aggiunge altro al film (fatto che evidenzia l'incapacità di Gaburro di gestire il materiale a disposizione). Film simpatico, ma che non lascia il segno.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Saintgifts 15/10/15 16:39 - 4099 commenti

La provincia italiana nel cinema sembra ancora più provincia quando i luoghi delle vicende sono cittadine lacustri. È anche il caso di di questo film, che prende spunto da un romanzo di Nantas Salvalaggio e vede un Montagnani scatenato sessuomane, ma anche uomo che non si uniforma al "branco", né con le tifoserie sportive (ne approfitta per delizie ben più appaganti), né politicamente. Bellezze femminili in tutto il loro splendore trovano in Luca (Montagnani) chi le apprezza e le soddisfa. L'attore è perfettamente a suo agio nel personaggio.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

R.f.e. 15/8/10 9:11 - 819 commenti

Commedia d'ambientazione provinciale e strapaesana un po' sulla falsariga di pellicole quali La banca di Monate, Peccatori di provincia, Il piatto piange, Venga a prendere il caffè... da noi e simili, ispirata al romanzo omonimo (1967) del giornalista veneziano Nantas Salvalaggio (1923-2009), recentemente scomparso. Montagnani è in gran forma e gli interpreti di contorno fanno egregiamente il loro dovere. Decisamente più piacevole di quanto si legga in giro.
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)