Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LAURA... A 16 ANNI MI DICESTI Sì

All'interno del forum, per questo film:
Laura... a 16 anni mi dicesti sì
Dati:Anno: 1983Genere: sentimentale (colore)
Regia:Alfonso Brescia
Cast:Carmelo Zappulla, Laura Romano, Biagio Pelligra, Benedetto Casillo, Gianni Ciardo, Michele Esposito, Francesca Rinaldi, Luigi Uzzo
Note:Aka "Laura a 16 anni mi dicesti sì" o "Laura a sedici anni mi dicesti sì".
Visite:1241
Filmati:
Approfondimenti:1) INTERVISTA A CARMELO ZAPPULLA
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/4/08 DAL BENEMERITO RENATO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Daidae
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Renato
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Markus


ORDINA COMMENTI PER:

Renato 2/4/08 21:33 - 1495 commenti

Beh, certo Alfonso Brescia non è Jacques Demy, ma quando Gino e Laura si reincontrano dopo 9 anni sembra quasi di rivedere il finale di Les parapluies de Cherbourg... Tornando seri, è un film sentimentale che risparmia - quasi sempre - i colpi bassi e regala le solite canzoni strappalacrime, più un paio di scene comiche (?) affidate a Benedetto Casillo e Gianni Ciardo. La recitazione di tutti è tremenda, escluso il sempre bravo Biagio Pelligra... Dal regista mi sarei aspettato qualcosa di meglio, ma tant'è.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Markus 28/8/17 8:54 - 2731 commenti

Ennesima sceneggiata napoletana con il cantante melodico Zappulla (qua al commiato come attore) e tale Laura Romano, una carinissima ragazza trasformata da sedicenne con minigonna scostumata a... donna con camicia a sbuffo ottocentesca. Drammaturgicamente pari a zero, la pellicola di Brescia segue i classici topoi del genere cercando di assecondare vizi e vezzi di un cinema popolare partenopeo che in quel periodo ebbe un certo consenso. Risolleva in parte l'operazione il sempre ottimo Pelligra, ma scoccia vederlo impiegato in questi film.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Daidae 5/6/09 9:20 - 2537 commenti

Gustoso sentimentale che mischia melodramma alla napoletana, comicità e appunto sentimento. Bene gli attori; a fare la parte del leone c'è il solito Pelligra qui nei parti di un infimo "amico" della coppia. Bello il finale, piacevole tutto il film, unico difetto: un po' fuori luogo alcune scenette comiche (il tassista in particolare).
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)