Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA MADAMA

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/4/08 DAL BENEMERITO RENATO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 1/4/08


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Renato 23/3/09 19:41 - 1495 commenti

Christian De Sica per la prima volta protagonista, in quest'opera che sopravvive solo grazie ad una vecchia vhs greca. Probabilmente non fu un successone, anche perché la trama gialla non è molto sviluppata, e la parte comica (per quanto preponderante) non va al di là della sufficienza, con qualche scazzottata in stile slapstick e la solita contrapposizione tra Polizia e Carabinieri. A fine visione mi è rimasta in mente soprattutto Ines Pellegrini, qui più femminile del solito nell'ovvio ruolo della mignotta.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Daidae 9/12/09 22:42 - 2611 commenti

Poco conosciuta commedia italiana, con un ottimo De Sica (che raramente si ripeterà a questi livelli) supportato dalla sempre bella, ma un po' antipatica, Andrè, qui nei panni di una vispa giornalista. Nella parte dei "cattivi" i sempre validi Manni e Ballista. Film tutto sommato divertente che non ebbe grossa fortuna.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Giùan 16/3/13 11:46 - 2676 commenti

Una delusione, la curiosità della cui visione, confesso, mi era stata suscitata più dalla regia di Tessari che dalla presenza del giovane De Sica. E se la mano del buon Duccio è a conti fatti invisibile, al contrario Christian imperversa fastidiosamente quanto immanentemente, in una stramba ma velleitaria pellicola a metà tra il primo Avati (non casuale la presenza di Costanzo ai dialoghi) e il classico (al confronto) Pasquale Zagaria ama la mamma e la polizia. Scontato e molto forzato, butta via anche il notevole (sulla carta) cast di supporto. Una “minchiellata”.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Panza   24/6/15 17:13 - 1435 commenti

Commedia abbastanza sommessa con un De Sica già bravo per la prima volta in un ruolo da protagonista; ed è in effetti grazie a lui se alcune scene come l'entrata nell'alberghetto con le prostitute e l’inseguimento nel mercato risultano riuscite. Il problema è che a questi momenti sono alternate fasi non propriamente riuscite soprattutto nello sviluppo della parte gialla (si nota molto nel secondo tempo), anche a causa di un Tessari poco ispirato. Sempre da un romanzo, tre anni dopo uscirà il più riuscito detective Finzi.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Manfrin   30/8/11 13:48 - 306 commenti

Commediola venata di poliziesco, con la classica contrapposizione polizia/carabinieri a caccia, in maniera alquanto squinternata, di un gruppo di malavitosi ben caratterizzati da Manni e Ballista. Bravo lo sfarfallino De Sica quasi agli esordi, ma racconto che si perde spesso in quisquilie e venature comiche non del tutto azzeccate.
I gusti di Manfrin (Giallo - Poliziesco - Thriller)