Cerca per genere
Attori/registi più presenti

INCUBI E DELIRI VOL. 1

All'interno del forum, per questo film:
Incubi e deliri vol. 1
Titolo originale:Nightmares and Dreamscapes: From the Stories of Stephen King
Dati:Anno: 2006Genere: horror (colore)
Regia:[3e] Mark Haber, Brian Henson, Rob Bowman
Cast:Eion Bailey, William Hurt, William H. Macy, Claire Forlani, Jacqueline McKenzie, Brad McMurray, Julian O'Donnell, Kodi Smit-McPhee, Sigrid Thornton
Note:Tre episodi della miniserie tratta da racconti di Stephen King. Episodi: "Crouch end", "Campo di battaglia" (Battleground), "L'ultimo caso di Umney" (Umney's last case). Aka "Incubi e deliri volume 1"
Visite:558
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

PAPIRO DAVINOTTICO INSERITO IL GIORNO 1/4/08


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Schramm 6/6/08 2:11 - 2339 commenti

King + tv = incubi appannati e deliri bonificati. Il silenzioso gioco al massacro di Battleground è il divertissment più godibile, centrato e aderente alla pagina scritta. In Umney's last case, once again il re sosta davanti allo specchio e sforna un'autoreferenziale (ma irresistibilmente autoironica) novella che sviscera il rapporto tra scrittore e il suo doppio, sovrapposizione di pubblico e privato, scambio transitivo di realtà e finzione. Il risultato è simpatico. Con Crouch end si vola rasoterra con un adattamento criminale e offensivo di uno dei racconti più lovecraftiani del re. So-so.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Daniela 20/9/11 8:18 - 8143 commenti

Inizia alla grande con il primo episodio: ben diretto, ben recitato (anche se Hurt non pronuncia sillaba), con gustosi effetti speciali alla Small Soldiers e un doveroso omaggio cinefilo. Purtroppo il seguito non è minimamente all'altezza e se lo scambio fra scrittore e personaggio, pur non particolarmente originale, si appoggia almeno sulla bravura di Macy, il terzo episodio non ha proprio nulla da offrire ed anzi vanifica tutta l'atmosfera lovecraftiana con effetti speciali risibili. Mediocrità che segnerà anche i restanti capitoli...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Hurt in ascensore, con il mini Rambo vendicatore determinatissimo - questo episodio da solo sarebbe da 3 e mezzo...
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 5/3/11 3:28 - 5884 commenti

Tre film tv tratti da altrettanti racconti di King: gli scritti sono presi abbastanza alla lettera ma il risultato non è sempre ottimo. Il peggiore è Crouch End, dove la tensione è poca, gli effetti brutti e la storia stessa poco incisiva; l'episodio con Macy è buono grazie alla sua interpretazione, ma il ritmo è lento quindi si rischia la noia; darò 3 pallini e mezzo però solo per lo splendido episodio con William Hurt, ottimamente recitato (pur non essendo parlato), pieno di ritmo e con buoni effetti speciali. Solo quello vale la visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'acerrima lotta fra il killer professionista Hurt e la banda di soldatini che vogliono vendicare la morte del loro inventore.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Pinhead80 19/10/11 22:55 - 3484 commenti

Dei tre episodi che compongono questo primo volume quello che desta maggiore interesse è sicuramente il primo, che vede un killer alle prese con una strana scatola di giocattoli. Gli altri due invece non mi hanno soddisfatto per niente in quanto non hanno ritmo e non rispecchiano le malsane atmosfere kinghiane in cui il cartaceo invece sa immergerti. Una mezza delusione.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Rufus68 2/6/19 1:08 - 2660 commenti

Se il primo episodio, pur vantando il bel tema del creatore e della creatura letterari che si scambiano i ruoli, va troppo per le lunghe, il secondo riesce a catturare una scheggia dell'essenza lovecraftiana dell'originale (e non è poco). Ma è con l'ultimo che ci si eleva: un segmento muto che rinverdisce i fasti swiftiani di Cyclops col gigante alle prese con minuscoli guerrieri. Godibile la perizia negli effetti speciali per una delle migliori escursioni fantastiche americane degli ultimi vent'anni.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)