Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• LA BANDA

All'interno del forum, per questo film:
• La banda
Dati:Anno: 2001Genere: action (colore)
Regia:Claudio Fragasso
Cast:Claudio Vanni, Edoardo Leo, Ivan Lucarelli, Raffaele Vannoli, Nadia Rinaldi, Pino Insegno, Giampiero Ingrassia, Romina Mondello, Ninetto Davoli, Giampiero Lisarelli
Note:Film TV prodotto nel 2001 e mai trasmesso fino all'estate del 2007. Era uscito comunque fugacemente in vhs. All'estero è conosciuto come "The Squad".
Visite:3590
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/3/08 DAL BENEMERITO G.GODARDI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Capolavoro assoluto (e ce ne sono pochi!) a detta di:
    Keoma
  • Davvero notevole! a detta di:
    Mco
  • Non male, dopotutto a detta di:
    G.Godardi
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Anna
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Schramm


ORDINA COMMENTI PER:

Schramm 29/10/10 23:12 - 2358 commenti

Quando la banda passò/ un bel fragasso tuonò/ e tutto il film si sfasciò/ preda di mille sfottò. Una tristezza così/ non la sentivo da mò/ ma poi la banda arrivò e la platea vomitò. E un cattivone sparò/ una pulotta morì/ e Druidi Woo scimmiottò. E un infiltrato sbucò/ tutti gli amici tradì/ per vendicare l'amor/ la banda resuscitò. Il buon Fragasso provò/ a fare un action col cuor/ ma non c'è niente da far/ i film non li sa girar. Due buone scene qua e là/ bastano a poco si sa/ fanno buon gioco però/ questa platea bestemmiò/ quando la banda passò.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

G.Godardi 11/3/08 16:53 - 950 commenti

Poliziotto, per incastrare un boss albanese, si infiltra nella banda in cui aveva militato durante l'adolescenza. Non sarà facile fare i conti col passato. Film tv di Fragasso realizzato nel 2001 e tenuto congelato per ben 6 anni. Colpa della troppa violenza contenuta. C'è tanta carne al fuoco con un lungo prologo inutile ai fini del racconto (ipotizzo una fiction in più puntate, anche per via dei grossi nomi nel cast, poi ridotta ad una), troppi temi e stili (dalla commedia al dramma all'action). Però è girato bene e le scene d'azione valgono la visione.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Mco 7/10/16 19:35 - 2096 commenti

Per i primi venti minuti sembra un film tratto dai romanzi di Stephen King, con quei ragazzotti che si giurano etrena fedeltà. Il tempo scorre inesorabile e irrompe una nuova realtà in cui uno dei giovani, diventato poliziotto, si trova alle calcagna di un boss della droga. Il cast rende bene il disagio di un'esistenza desolante e annichilita dal contesto sociale, soprattutto per merito degli ottimi ed espressivi Vannoli e Leo. La durata non esigua contribuisce a caratterizzare al meglio situazioni e personaggi. Finale toccante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La danza della pioggia; Le farneticazioni di Vannoli sotto l'effetto della cocaina.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Anna 26/2/09 21:09 - 90 commenti

I dialoghi e gli atteggiamenti degli adolescenti sembrano parodie di quelli degli adulti (in modo particolare la ragazzina Viviana)... Viceversa durante l'età adulta si usa un linguaggio e modi di fare tipici degli adolescenti (e non per scelta dell'autore, pare). La storia del film non è male ma è simile a molte altre del genere (l'inizio ricorda molto Sleepers). Poco credibile anche l'ambientazione. Non è tra i migliori film di Fragasso.
I gusti di Anna (Musicale - Poliziesco - Thriller)

Keoma 29/4/08 14:45 - 34 commenti

Il miglior poliziesco di Fragasso. Girato benissimo e con una certa bravura nel rendere internazionale la materia. Non si tratta di materiale derivato, ma anzi di un film che sa guardare miti aurei come John Woo e contestualizzarli in un panorama italico di solito inesportabile all'estero. E sempre con l'occhio personalissimo di un autore che ha resuscitato splendidamente dopo anni il poliziesco italiano in una nuova dimensione moderna. Invisibile ai più, ma materiale da recuperare. Preziosissimo.
I gusti di Keoma (Azione - Horror - Western)