Cerca per genere
Attori/registi più presenti

EL MACHO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/2/08 DAL BENEMERITO STUBBY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Stubby, Fauno
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Homesick


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 26/2/13 8:54 - 5737 commenti

Ultimo film e unico western per il regista Marcello Andrei, che adatta una storia convenzionale (d’altronde il genere è al tramonto da anni) dapprima avviata verso il comico poi via via più seria e moderatamente violenta. Note curiose la presenza del pugile Carlos Monzòn, della compagna Susana Giménez e di Gerorge Hilton, bandito raffinato e aristocratico che ama sorseggiare champagne. Bene la sparatoria finale, dove ancora una volta emergono le grandi doti dei nostri stuntmen e del maestro d’armi Gilberto Galimberti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: «Ciao, Verme!».
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Stubby 21/2/08 19:28 - 1147 commenti

La pellicola non è certamente di quelle da osannare, però a mio avviso è gradevole. L'inizio soprattutto secondo me intriga parecchio, poi via via il film si lascia guardare senza mai annoiare. Monzòn ha una bella faccia e mi piace assai soprattutto nelle inquadrature in primo piano con quella sua espressione guascona. Suscita curiosità vedere Hilton, solitamente figura positiva nel genere spaghetti western, nella parte del cattivo di turno: il suo personaggio è spietato e cinico. Secondo me è ottimo davvero: la visione la merita.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La canzone "El Macho" è cantata da Sammy Barbot.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Fauno 1/9/12 19:52 - 1809 commenti

Raggiunge la sufficienza solo perché in 100 minuti non si dorme mai, ma la trama è molto povera. Se Monzon se la cava bene in tutto, la prova di Hilton è pessima quasi quanto quella in Mio caro assassino, la Longo è una pacioccona, la Gimenez più sbruffona che bella. Mi sono piaciuti i due sicari: Gonzales per la frusta e l'abbigliamento, Warren perché è un capellone che non parla mai ma è un cecchino spietato e infallibile...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La morte di Chico: una vigliaccata gratuita; Il duello a la muerte finale.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)