Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE ACROBATE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/2/08 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 20/2/08 15:44 - 10957 commenti

Due donne molto diverse tra loro per provenienza geografica, estrazione sociale e storia personale, diventano amiche condividendo un percorso comune. Realizzato da Soldini prima del grande successo commerciale di Pane e tulipani, il film si accosta a quello, per l'importanza dell'elemento casuale come connotato fondamentale della vicenda e per il tono leggero che accompagna tutto il film: esso stempera gli argomenti, spesso molto seri, su cui la storia è incentrata. Molto bravi gli attori, specialmente le due protagoniste.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 24/6/08 10:41 - 7334 commenti

Uno dei film più belli di Soldini, storia di due donne molto diverse tra loro, in viaggio verso... se stesse. Il regista è garbato, la sua sensibilità accompagna le due figure femminili, ottimamente intepretate da Licia Maglietta e Valeria Golino (uno dei rari film in cui è sopportabile). Film di sottili emozioni per grandi temi esistenziali, con un finale totalmente sospeso, che all’inizio lascia di stucco ma che poi ci si rende conto essere l’unico possibile. Una piccola opera che nasconde un grande cuore.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 15/11/10 17:48 - 5737 commenti

Il viaggio e l’incontro casuale come fuga dall’insoddisfazione e dai disagi quotidiani sono il cuore delle opere di Soldini, meritevole regista che rifugge il chiasso e la pretenziosità autoriale di molti suoi colleghi per adottare invece uno stile semplice ed abbordabile. Questa vincente scelta tecnico-artistica si rispecchia tanto nei dialoghi pacati e schietti e nelle concrete tipologie umane (gli ex mariti, la vecchia solitaria, la preside, il tassista) quanto nella fotografia calda e naturale del fido Luca Bigazzi e nella sottorecitazione delle intense Maglietta e Golino.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Saintgifts 15/2/10 23:35 - 4099 commenti

Chi sono le acrobate? Le donne? Sempre impegnate in difficili equilibri che devono per forza mantenere. Per forza? Ma perché? È così facile cambiare, basta seguire le casualità della vita e credere fermamente che tutto è possibile. Chi esce perdente da questa storia è l'uomo, l'uomo padrone, ma anche l'uomo gentile, che sempre uomo è. Nord e sud d'Italia alla vigilia del terzo millennio mostrano donne all'apparenza uguali ma profondamente diverse, una differenza che però si dissolve in un attimo. Brave Maglietta (per me bellissima) e Golino.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Paulaster 6/7/17 10:26 - 2344 commenti

La scomparsa di un'anziana farà venire a contatto due donne con poco in comune. Sceneggiatura tutta al femminile che delicatamente entra nel loro quotidiano rimescolando l'emotività. Soldini punta sempre su situazioni di vita da piccole soddisfazioni e accompagna la vicenda a piccoli passi. L'ultima parte sul Monte Bianco risulta però poco lineare e anche il finale velatamente simbolico è poco efficace. Golino meglio della Maglietta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il latte sbattuto a terra.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Kinodrop 17/11/16 18:23 - 1112 commenti

Il sorgere di un'amicizia dettata dall'imprevedibilità delle cose poteva essere un tema interssante, ma qui il presupposto e le occasioni sono talmente artificiose che tutta la storia risulta traballante. Psicologie e affetti tutti al femminile, dall'anziana bislacca alla bimba sapientina, passando per le due brave protagoniste, unico tratto di interesse che sostiene la visibilità di quest'esile commedia. La seconda parte specialmente appare troppo sfilacciata e ripetitiva, per un finale che lascia tutto sospeso e inautentico. Inconsistente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bambina "piccolo chimico"; Il "funerale" del gatto; Le tre acrobate da una cartolina al museo tarantino.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Lou 31/7/15 23:43 - 827 commenti

Il film più intimista di Soldini, una storia al femminile che parla di solitudine, di emarginazione, ma anche di riscatto. Sono affrontati con grande sensibilità molti temi della vita reale in contesti sociali e geografici italiani molto diversi tra loro, che si intrecciano in una storia interessante e affascinante ottimamente interpretata dalla Maglietta (bravissima) e dalla Golino. Intenso e toccante, da rivedere.
I gusti di Lou (Avventura - Azione - Drammatico)

Thedude94 19/12/16 17:47 - 366 commenti

E' il secondo film di Soldini che vedo e a dire la verità non mi piace molto il modo in cui vengono raccontate le storie; non riesco a vedere qui tutta l'emotività e il calore umano delle donne che vengono presentate. La Maglietta pare molto spaesata, i personaggi secondari del tutto assenti; solo la Golino appare leggermente meglio degli altri, ma non ai suoi livelli standard. Non si riesce a centrare bene il tema, che dovrebbe essere relativo alla ricerca di una certa stabilità nella vita delle donne in questione. Davvero molto poco.
I gusti di Thedude94 (Drammatico - Gangster - Sentimentale)

Ilcassiere 4/6/11 11:14 - 282 commenti

Soldini ci fa conoscere le acrobate, donne insicure ma in fondo forti, diverse ma in fondo simili. La storia, tutta al femminile in quanto le poche presenza maschili sono davvero di poco spessore, ci racconta il malessere sociale delle due protagoniste a cui si accosta una tenace speranza di cambiamento. Molto brave sia la Maglietta che la Golino.
I gusti di Ilcassiere (Commedia - Giallo - Thriller)