Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL CORAGGIOSO

All'interno del forum, per questo film:
Il coraggioso
Titolo originale:The Brave
Dati:Anno: 1997Genere: drammatico (colore)
Regia:Johnny Depp
Cast:Marlon Brando, Johnny Depp, Elpidia Carrillo, Marshall Bell, Frederic Forrest, Max Perlich, Luis Guzmán
Visite:530
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/2/08 DAL BENEMERITO REDEYES

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 14/4/13 20:03 - 10955 commenti

Passato piuttosto inosservato ai più, sarebbe invece da recuperare l'ingiustamente sottovalutato esordio alla regia dell'attore Johnny Depp. Un film dalla parte dei perdenti per eccellenza, i nativi americani che il regista rende pieni di dignità rappresentando la storia di uno di loro, che si immola per la propria famiglia sull'altare dello spettacolo malato. Degne di nota alcune scene (con bella resa fotografica) che fanno passare in secondo piano alcuni momenti un più naif. Folgorante la breve apparizione di Brando.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Schramm 5/4/17 13:24 - 2336 commenti

Gioca con la cristologia e con il culto del beatificante sacrificio, Depp, e le mandate a effetto di convergenze bibliche (Abramo e Isacco, il Golgotha, le stimmate, le rive del Giordano, l’onnipresente fascia-aureola) con la storia dell’eccidio indiano si sprecano (non sempre in senso buono, è bene dirlo, laddove la metafora diventa letterale) . In catalogo fanno ragguardevole mostra di sé doti visive e scelte registiche e di scrittura che non lasciano insensibili, benché narrativamente accusi cali di magnetismo, inclusa la lunare e fioca figura di Brando, precursiva di Velvet e Vukmir.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "...Whiskey!".
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Redeyes 7/2/08 10:18 - 2045 commenti

Cosa dire di questo film? Non è originale, certo, nel parlare del disagio dei nativi, lo è per l'idea di base dell'opera. Johnny Depp che s'immola vendendo la propria vita ad un pazzo adoratore di snuff-movie (Brando). Purtroppo, o per fortuna, il film assume fin da subito contorni allucinati e discretamente kitsch che, tuttavia, non riescono a dare un approccio estetico all'opera astraendola dalla materialità; né si può, al contempo, leggerlo come un film sic et simpliciter! Buona l'interpretazione di Depp, bravo Brando nella sua immanenza.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Saintgifts 5/7/13 8:37 - 4099 commenti

Depp sceglie con cura gli attori che l'affiancano in questo suo primo lavoro come regista, sceglie bene anche il soggetto e svolge un compito corretto, con tempi e modi, che subito fanno pensare a un'opera dal sapore autoriale. I "buoni" sono i nativi, i neri e quelli di origine messicana (con una eccezione, che però è risolta in casa); i cattivi, anzi cattivissimi, sono bianchi. Bianchi che pagano per i loro discutibili divertimenti e si suppone bianchi pure quelli che arrivano con le ruspe. Un ritmo leggermente diverso avrebbe giovato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La chiesa pendente e puntellata: buona metafora.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Buiomega71 6/3/11 11:50 - 2035 commenti

Uno dei migliori esordi d'un attore dietro la macchina da presa. Straordinario e allucinante viaggio all'inferno, con un Depp sofferto e provato dal dolore di vivere. Allucinanti bidonville, Brando visto come un "demonio" tentatore (mi è venuto in mente il De Niro di Angel Heart), straordinaria fotografia di Vilko Filac (Depp guarda al cinema di Kusturica) e un finale doloroso, che nonostante il tema snuff non scivola mai nel grottesco o nella violenza gratuita. Colpisce allo stomaco e ti resta dentro. Ingiustamente sottovalutato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Depp che strappa la lingua a morsi a Guzmàn, stile Brad Davis vs Paolo Bonacelli in Fuga di mezzanotte.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Werebadger 9/11/11 15:48 - 270 commenti

Un nativo americano padre di famiglia con gravi problemi economici accetta di sacrificare la propria vita morendo sul set di uno snuff movie in cambio di un sostanzioso pagamento. Sorprendente prova alla regia di Depp, che firma un prodotto allucinato e caustico, poco conosciuto ma assai meritevole. Fantastici i villains Brando e Bell, l'uno viscido regista di snuff e l'altro diabolico braccio destro del primo, dalla sadica ironia e dalle perverse abitudini.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il dialogo tra Raphael (Depp) e McCarthy (Brando); Tutte le scene con Larry (Bell).
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)

Sunchaser 21/10/08 14:40 - 127 commenti

Esordio alla regia di Johnny Depp, che pur tra squilibri e lentezze dimostra doti visuali non comuni, è un’amara e disillusa riflessione sulla vita e sulla morte, sulla religione (cristiana, indiana) e sul potere del denaro. Ma può essere visto anche come un’altra denuncia della distruzione cui sono andati incontro i nativi americani.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: “Hai venduto la tua anima”; “No, ho venduto il mio corpo, come una puttana. E la chiesa perdona le puttane tutti i giorni”.
I gusti di Sunchaser (Fantascienza - Musicale - Thriller)

Vawe 9/5/10 15:28 - 61 commenti

Presentato al 50° Festival Di Cannes nel 1997, The Brave è un film duro e schietto ove degrado, violenza e denuncia verso certe realtà così soffocate - inverosimili ai nostri occhi perbenisti - la fanno da padrona. Raphael (Johnny Depp), giovane abitante ai margini delle praterie americane, è deciso a dare una futuro più agevole alla sua famiglia. Per realizzare questo è disposto a vendere la sua stessa vita. Johnny Depp filma con maestria questo suo primo film, molto criticato e sconosciuto ai più. Cameo di Marlon Brando, nella parte del "boia".
I gusti di Vawe (Horror - Teatro - Thriller)