Cerca per genere
Attori/registi più presenti

VISIONI PRIVATE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/2/08 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Marcolino1
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Homesick


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 5/2/08 17:07 - 5737 commenti

Più che un film, un documentario sgangherato e scherzoso su allestimento e retroscena del festival di Taormina dl 1988, con tanto di citazioni fassbinderiane (la presenza di Peter Berling, il set mediterraneo e pazzoide della puttana santa, la proiezione di Veronika Voss) e di delitto finale. Partecipano un divertito Tatti Sanguineti e Mario Venuti, all’epoca ancora membro dei Denovo. Dilettantesco e inconcludente, senz’altro trascurabile.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Marcolino1 5/11/16 13:26 - 402 commenti

"Il cinema è la fabbrica dei sogni o la fabbrica dei soldi? "La domanda che pone Veronica Voss, citata in questo film, è la stessa che lo spettatore si fa guardando la pellicola e osservando il dietro le quinte di un cinefestival, reso bene da attori che risultano convincenti nel loro ruolo. Troviamo una critica nei confronti della burocrazia, dello snobismo, della superficialità e delle nevrosi che pervadono anche il mondo della settima arte, oltre che il lato umano e quotidiano; le "visioni private" del titolo quindi, di chi lavora per il cinema.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il classico maniaco con l'impermeabile che si sbottona per mostrare vhs nascoste nelle tasche interne, film che lui propone e nessuno vuol vedere.
I gusti di Marcolino1 (Documentario - Fantascienza - Musicale)