Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PENOMBRA

All'interno del forum, per questo film:
Penombra
Dati:Anno: 1985Genere: erotico (colore)
Regia:Bruno Gaburro
Cast:Paola Senatore, Maurice Poli, Marcella Petrelli, Carmen Di Pietro, Claudia Cavalcanti (n.c.), Daniel Stephen (n.c.), Paola Corazzi (n.c.), Gino Milli (n.c.), Stefano Alessandrini (n.c.), Scilla Jacu (n.c.), Jacques Stany (n.c.)
Note:Sono accreditati i soli quattro attori che appaiono nel breve raccordo. La presenza degli altri (che provengono o da "Maladonna" o da "Malombra") è vistosa, ma nessuno di loro è accreditato.
Visite:3257
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/1/08 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 25/10/08 0:49 - 4452 commenti

Pazzesco (e geniale) assemblaggio con: a) sunto di Maladonna; b) una decina di minuti di raccordo; c) sunto di Malombra. Purtroppo il succo qui non è meglio del tutto, anzi: si nota con chiarezza che c'è un netto sbilanciamento di personaggi (la cameriera è la Cavalcanti nella prima parte, la Jacu nella seconda...). Da notare poi, in questo film ambientato nell'Ottocento, l'esilarante apparizione di una penna biro (da Maladonna), il che la dice lunga sul livello dell'opera.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 4/5/09 20:52 - 3875 commenti

Estremo esempio di riciclaggio (Malombra + Maladonna), operato senza colpo ferire, aggiungendo brevi raccordi di girato ex-novo onde spacciare per altro una serie di nudi - già offerti, ossia "usati" ed "abusati" - audaci ma senza anima. Per l'occasione la Senatore si sdoppia, nel duplice ruolo di sorella ora buona (con e senza U) ora perversa (ma sempre "buona senza U"). Amplessi a go-go, lesbismo in prima fila, ed una (mal)riuscita atmosfera goticheggiante (ma nient'affatto godereccia) provocata dalla decadente ambientazione rétro. Gaburro, dato l'eccelso risultato, sigla come Alex Romano.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 19/1/08 17:26 - 5737 commenti

Riciclaggio dei due precedenti titoli della trilogia di Gaburro (Malombra e Maladonna), ottenuto ricucendo, con un breve segmento di raccordo girato ex novo, le sintesi del secondo e del primo film. Quindi una ripetizione di atmosfere, scene e dialoghi, con protagonisti la coppia Senatore-Poli, assolutamente priva di utilità ed interesse (se non filologico); peraltro nel segmento di raccordo la Senatore appare pochissimo...
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Faggi 3/3/16 20:28 - 1400 commenti

Collage erotico di raggelante faciloneria condito in salsa Belle Époque. Al plot (che è un mero fantasma) segue ovviamente una sceneggiatura (parola grossa, qui) inesistente; varie assurdità si dispiegano una dopo l'altra, i dialoghi sono loro malgrado comici, l'erotismo sincero latita e la musica è onnipresente e monocorde. Curiosa la parte nel convento; non perché sia riuscita ma per essere involontariamente surreale, sopra le righe e di un assurdo gradevole.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)