Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Pellicole in cui Giulio Petroni è regista
TITOLOANNOVOTOREGIACAST
L'osceno desiderio - Le pene nel ventre1978Jeremy Scott (Giulio Petroni)Marisa Mell, Chris Avram, Lou Castel, Laura Trotter, Javier Escrivà, Victor Israel, Jack Taylor, Paola Maiolini1
Labbra di lurido blu1975Giulio PetroniLisa Gastoni, Corrado Pani, Jeremy Kemp, Hélène Chanel, Silvano Tranquilli, Antonio Casale, Daniela Halbritter
Crescete e moltiplicatevi1973Giulio PetroniFrancesca Romana Coluzzi, Hugh Griffith, Patrizia Luparia, Fabrizio Moroni, Rosalba Neri, Raymond Pellegrin
La vita, a volte, è molto dura, vero Provvidenza?1972Giulio PetroniTomas Milian, Gregg Palmer, Janet Agren, Dieter Eppler, Stelio Candelli, Gabriella Giorgelli, Mike Bongiorno1!
Non commettere atti impuri1971Giulio PetroniLuciano Salce, Barbara Bouchet, Dado Crostarosa, Claudio Gora, Marisa Merlini, Gigi Ballista, Simonetta Stefanelli
La notte dei serpenti1970Giulio PetroniLuke Askew, Luigi Pistilli, Chelo Alonso, Guglielmo Spoletini, Franco Balducci, Luciano Casamonica, Giancarlo Badessi
Tepepa1969Giulio PetroniTomas Milian, John Steiner, Orson Welles, José Torres, Luciano Casamonica, Anna Maria Lanciaprima, George Wang2
...E per tetto un cielo di stelle1968Giulio PetroniGiuliano Gemma, Mario Adorf, Julie Menard, Magda Konopka, Federico Boido, Anthony Dawson, Sandro Dori, Franco Balducci2
Da uomo a uomo1967Giulio PetroniLee Van Cleef, John Phillip Law, Mario Brega, Luigi Pistilli, Anthony Dawson, José Torres, Franco Balducci
Una domenica d'estate1962Giulio PetroniJean-Pierre Aumont, Karin Baal, Daniela Bianchi, Dominique Boschero, Françoise Fabian, Franco Fabrizi
I piaceri dello scapolo1960Giulio PetroniSylva Koscina, Mario Carotenuto, Memmo Carotenuto, Gina Rovere, Andrea Checchi, Marisa Merlini, Nanda Primavera
La cento chilometri1959Giulio PetroniMassimo Girotti, Mario Carotenuto, Riccardo Garrone, Yvonne Monlaur, Nando Bruno, Geronimo Meynier, Edoardo Nevola


SE IL FILM CHE CERCAVI NON È TRA QUESTI (MA SIINE SICURO), PUOI INSERIRLO TU, GUADAGNANDOTI COSÌ LA PATENTE DI BENEMERITO. PERCHÉ RICORDA: UN BENEMERITO È PER SEMPRE. SCEGLI SE:
INSERISCILO E COMMENTALO (MA DEVI AVERLO VISTO)