Cerca per genere
Attori/registi più presenti
Pellicole in cui Angela Portaluri è attore - Hai trovato 12 film - Pagine: 1
TITOLOANNOVOTOREGIACAST
Amico mio, frega tu... che frego io!1973Miles Deem (Demofilo Fidani)Ettore Manni, Bud Randall (Andrés Resino), Gordon Mitchell, Simonetta Vitelli, Sleepy Warren, Carla Mancini
Anche per Django le carogne hanno un prezzo1971Luigi BatzellaJeff Cameron, John Desmont, Esmeralda Barros, Gengher Gatti, Edilio Kim, Dominique Badou, William Mayor
Amore all'italiana1966[+e] Steno (Stefano Vanzina)Walter Chiari, Raimondo Vianello, Paolo Panelli, Paolo Carlini, Vivi Bach, Luigi De Filippo, Alicia Brandet2
I mostri1963[+e] Dino RisiUgo Tognazzi, Vittorio Gassman, Franco Castellani, Lando Buzzanca, Marino Masé, Marisa Merlini3
La bellezza di Ippolita1962Giancarlo ZagniGina Lollobrigida, Enrico Maria Salerno, Milva, Lars Bloch, Angela Portaluri, Bruno Scipioni, Piero Palermini
Il commissario1962Luigi ComenciniAlberto Sordi, Franca Tamantini, Alessandro Cutolo, Alfredo Leggi, Mino Doro, Angela Portaluri, Franco Scandurra2!
La ragazza con la valigia1961Valerio ZurliniClaudia Cardinale, Jacques Perrin, Romolo Valli, Corrado Pani, Renato Baldini, Riccardo Garrone, Enzo Garinei
Il mio amico Jekyll1960Marino GirolamiUgo Tognazzi, Raimondo Vianello, Carlo Croccolo, Abbe Lane, Hélène Chanel, Luigi Pavese, Anna Campori, Mimmo Poli
Nella città l'inferno1959Renato CastellaniAnna Magnani, Giulietta Masina, Myriam Bru, Ada Passeri, Renato Salvatori, Cristina Gaioni, Milly, Angela Portaluri2!
La tigre di Eschnapur1959Fritz LangDebra Paget, Paul Hubschmid, Walter Reyer, Claus Holm, Luciana Paluzzi, Valéry Inkijinoff, Sabine Bethmann
Il sepolcro indiano1959Fritz LangDebra Paget, Paul Hubschmid, Walter Reyer, Claus Holm, Luciana Paluzzi, Valéry Inkijinoff, Sabine Bethmann
Timbuctù1957Henry HathawayJohn Wayne, Sophia Loren, Rossano Brazzi, Kurt Kasznar, Sonia Moser, Angela Portaluri, Ibrahim El Hadish
Hai trovato 12 film - Pagine: 1

SE IL FILM CHE CERCAVI NON È TRA QUESTI (MA SIINE SICURO), PUOI INSERIRLO TU, GUADAGNANDOTI COSÌ LA PATENTE DI BENEMERITO. PERCHÉ RICORDA: UN BENEMERITO È PER SEMPRE. SCEGLI SE:
INSERISCILO E COMMENTALO (MA DEVI AVERLO VISTO)