LOCATION VERIFICATE di Uno strano tipo (1963)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Amalfi (Salerno) • Duomo di Sant’Andrea

Il monastero nel quale un frate (Campanini) incontra Peppino e il vero Celentano

Maiori (Salerno)

Il bar dove, entrati per un caffè, Celentano e i “Ribelli” vengono aggrediti dagli avventori

Amalfi (Salerno)

L’albergo di Amalfi nel quale alloggiano Celentano e i “Ribelli”

Amalfi (Salerno)

L’officina a cui il truffatore Cannarulo (Taranto) si rivolge dopo l'indcidente di Peppino

Ravello (Salerno)

L’abitazione di Carmelina (Mori)

Maiori (Salerno)

Il distributore dove un benzinaio (Brega) pretende da Celentano il saldo di rifornimenti arretrati

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Mauro • 13/08/15 00:07
    Disoccupato - 9940 interventi
    Il bar dove, entrati per prendere un caffè, Celentano e i “Ribelli” vengono aggrediti dagli avventori che avevano scambiato il cantante per Peppino (sempre Celentano), il ragazzo a lui somigliante che aveva “inguaiato” Carmelina (Mori), era il Ristorante Cannaverde, situato in Via Diego Taiani a Maiori (Salerno). L’edificio oggi è stato totalmente stravolto, al punto che nel 2009 la guardia di finanza ha sospeso i lavori di ristrutturazione per abuso edilizio. Nel 2012 i lavori erano ancora bloccati, come dimostrano le foto di street view, scattate quell’anno. Nella scena dell’arrivo di Celentano si riconosce l’edificio antistante l’ingresso, che è ancora al suo posto:




    L’ingresso al bar:


  • Mauro • 14/08/15 00:09
    Disoccupato - 9940 interventi
    L’albergo di Amalfi nel quale alloggiano Celentano e i “Ribelli” è l’Hotel Excelsior, situato in Via Papa Leone X ad Amalfi (Salerno). Essendo costruito su di un terreno in forte pendio, l’ingresso all’hotel (A) non è visibile dalla strada, che transita più alta, ma il profilo seghettato dell’ala B mi ha permesso di individuarlo:




    Dall’alto si riconosce meglio il profilo a sega dell'ala B:

  • Mauro • 14/08/15 00:11
    Disoccupato - 9940 interventi
    L’abitazione di Carmelina (Mori), la donna che era stata ingravidata da Peppino (Celentano) e poi abbandonata, si trova in località Castiglione a Ravello (Salerno), a lato di Via Amalfi. Grazie a Neapolis per le coordinate precise. Questa è l’abitazione della donna:



    Altra inquadratura della dimora:




    A permetterci di risalire all’abitazione è stata la spiaggia antistante lungo la quale vediamo passeggiare Celentano (quello vero e non Peppino, in questo caso)



    A picco sopra la testa del “Molleggiato” ci sono le case di Atrani:


  • Mauro • 17/08/15 00:09
    Disoccupato - 9940 interventi
    L’officina alla quale il truffatore Cannarulo (Taranto) si rivolge dopo che Peppino (Celentano) aveva fatto un incidente con la sua automobile si trovava in Piazza Municipio ad Amalfi (Salerno). Street view si ferma un passo prima di giungere di fronte all’ex officina (che si trova a sinistra nel fotogramma) e, per prima cosa, dobbiamo riconoscere lo scorcio di Amalfi che si vede alle spalle di Nino Taranto:




    Ecco l’officina oggi, indicata dalla freccia:

  • Mauro • 17/08/15 00:10
    Disoccupato - 9940 interventi
    Il monastero dei cappuccini di Amalfi nel quale un frate (Campanini) incontra sia Peppino (Celentano), sia il vero Celentano, credendoli la stessa persona in realtà è il duomo di Sant’Andrea, situato in Piazza Duomo ad Amalfi (Salerno). La scalinata d’accesso al duomo:



    Campanini discende la stessa:


  • Roger • 13/02/19 21:29
    Call center Davinotti - 2894 interventi
    Il distributore dove un benzinaio (Brega) pretende da Adriano Celentano il saldo di rifornimenti arretrati si trovava lungo la Strada Statale Amalfitana a Maiori (Salerno). Notare il palo della luce e la corrispondenza delle rocce sullo sfondo:


  • Zender • 14/02/19 07:41
    Consigliere - 44421 interventi
    Grazie Roger e grazie a Mauro per la sistemazione del post.