LOCATION VERIFICATE di Una sconfinata giovinezza (2010)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Roma • Villa Quintili

La villa dei genitori di Francesca (Neri), la moglie di Lino (Bentivoglio)

M Roma • Casa di Cura "Salvator Mundi International Hospital"

L’ospedale nel quale lavora Emilio (Capolicchio)

M Roma • La villa di Via Giacomo Medici 1A

Il palazzo dove abitano il giornalista Lino Settembre (Bentivoglio) e la moglie Francesca (Neri)

M Roma • Sede de "Il Messaggero"

La sede del quotidiano (Il Messaggero) per il quale lavora Bentivoglio

Roma

La chiesa dove Francesca (Neri) si confida con la sorella Teta (Morabito)

Roma

L’università dove lavora Francesca (Neri)

Roma

Il condominio dove abita il professore collega di Francesca (Neri)

Roma

Il condominio dove abita la sorella (Morabito) di Francesca (Neri)

Roma

Il negozio di giocattoli dove Francesca (Neri) acquista un videogioco per il marito (Bentivoglio)

Petrella Salto (Rieti)

Il cimitero nel quale è sepolto Leo, l’amico di giovinezza di Bentivoglio, dove lui scompare

Granaglione (Bologna)

L’officina di Sasso Marconi dove il tassista Preda (Cavina) si ferma a chiedere informazioni

Mandela (Roma)

La casa-famiglia della vedova (Blanc), in cui vive uno dei fratelli cercati da Lino (Bentivoglio)

Castel Madama (Roma)

Il negozio di parrucchiera dove Preda (Cavina) fa una sosta mentre trasporta Lino in taxi

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Travis • 25/01/12 14:22
    Magazziniere - 583 interventi
    La villa dei genitori di Francesca (Neri), la moglie del giornalista Lino Settembre (Bentivoglio), dove viene organizzata una rimpatriata con tutti i parenti in occasione del Natale è la Villa Quintili, situata in Via Appia Antica 290 a Roma e già vista in Compagni di scuola, alla cui scheda rimandiamo per la dimostrazione. Grazie a Mauro per il fotogramma.


  • Fedemelis • 14/09/13 13:18
    Fotocopista - 1938 interventi
    La chiesa dove Francesca (Neri) si confida con la sorella Teta (Morabito) dopo aver scoperto che le condizioni di salute del marito Lino (Bentivoglio), sofferente di alzheimer, erano peggiorate è la chiesa di San Giacomo in Augusta, situata in Via del Corso 499 a Roma.


  • Fedemelis • 14/09/13 13:20
    Fotocopista - 1938 interventi
    La sede del quotidiano (Il Messaggero) per il quale lavora il giornalista sportivo Lino Settembre (Bentivoglio) è in Via del Tritone 52 a Roma.


  • Fedemelis • 15/09/13 14:50
    Fotocopista - 1938 interventi
    L’università dove lavora Francesca (Neri), la moglie di Lino Settembre (Bentivoglio), è l’Università della Sapienza di Roma: l’aula dove insegna la Neri si trova in uno dei padiglioni (B) affacciati sul centrale Piazzale della Minerva


  • Fedemelis • 15/09/13 14:52
    Fotocopista - 1938 interventi
    Il condominio dove abita il professore collega di Francesca (Neri) che invita la donna a casa sua per mostrarle le condizioni di vita della moglie malata d’Alzheimer, la stessa malattia che aveva colpito suo marito Lino (Bentivoglio), si trova in Via L’Aquila a Roma:


  • Fedemelis • 21/09/13 09:59
    Fotocopista - 1938 interventi
    Il palazzo dove abitano il giornalista Lino Settembre (Bentivoglio) e la moglie Francesca (Neri) si trova in Via Giacomo Medici 1A a Roma. L’ingresso secondario all'edificio, che prospetta sull’incrocio con Via Masina e Viale XXX Aprile, era stato utilizzato vent’anni prima in Ho vinto la lotteria di capodanno, dove era presentato come l'accesso alla vecchia sede della casa di riposo dei ciechi.


  • Fedemelis • 21/09/13 10:00
    Fotocopista - 1938 interventi
    Il condominio dove abita la sorella (Morabito) di Francesca (Neri), dove quest'ultima si trasferisce ad abitare per qualche giorno, si trova in Via Giovanni Severano 1 a Roma.


  • Fedemelis • 22/09/13 13:38
    Fotocopista - 1938 interventi
    Il negozio di giocattoli dove Francesca (Neri) acquista un videogioco per il marito Lino (Bentivoglio) è Propaganda 5 srl, situato in Via di Propaganda 8A a Roma.

    Nel fotogramma, il momento nel quale la Neri entra nel negozio (nel 2008, quando sono state scattate le foto di street view, ospitava Cappellini, un negozio di arredamenti):


  • Fedemelis • 22/09/13 13:40
    Fotocopista - 1938 interventi
    L’ospedale nel quale lavora Emilio (Capolicchio), il fratello di Francesca (Neri), e nel quale la donna viene trasportata ed operata d’urgenza dopo un incidente stradale sotto casa (fatto che farà precipitare le condizioni del marito Lino / Bentivoglio) è la Casa di Cura "Salvator Mundi International Hospital", situata in Viale delle Mura Gianicolensi a Roma: era clinica di Le fate (1966).


  • Fedemelis • 19/10/13 07:34
    Fotocopista - 1938 interventi
    Il cimitero nel quale è sepolto Leo, l’amico di giovinezza di Lino Settembre (Bentivoglio), all’uscita del quale il giornalista si incammina solitario nei campi retrostanti facendo perdere per sempre le sue tracce, si trova in Via Fiamignano a Petrella Salto (Rieti).


  • Fedemelis • 20/10/13 10:16
    Fotocopista - 1938 interventi
    L’officina di Sasso Marconi dove il tassista Preda (Cavina) si ferma a chiedere informazioni sul luogo dove abitano Leo e Nerio, gli amici d’infanzia di Lino Settembre (Bentivoglio), è l’Autofficina Fratelli Vignali, situata in Via Nazionale 133 a Ponte della Venturina (Granaglione, Bologna):


  • Mauro • 17/02/18 09:22
    Disoccupato - 10377 interventi
    La casa-famiglia della vedova (Blanc), in cui vive uno dei fratelli cercati da Lino (Bentivoglio), si trova in Via San Cosimato a Mandela (Roma). Grazie ad Allan per fotogramma e descrizione


  • Allan • 17/02/18 09:27
    Disoccupato - 1162 interventi
    Il negozio di parrucchiera dove Preda (Cavina) fa una sosta mentre trasporta Lino (Bentivoglio) in taxi nella finzione si trova a Bologna ma in realtà si trova in Via della Libertà a Castel Madama (Roma), alla quale sono arrivato esaminando i titoli di coda.


  • Zender • 17/02/18 12:26
    Consigliere - 45083 interventi
    Bravo Mauro, radarizzate.