LOCATION VERIFICATE di Parigi o cara (1962)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Roma • Ristorante "Jet set" sul laghetto dell'EUR

Il bar all’aperto frequentato da Delia (Valeri) e dalle sue colleghe prostitute nel tempo libero

M Roma • Palazzo Cenci Bolognetti

Il palazzo dove è nata Delia (Valeri)

M Roma • Ristorante Zodiaco (con terrazza)

Il bar dal quale Delia (Valeri) se ne esce annoiata dopo un pomeriggio con amici

M Roma • Oppio caffè

Il bar dove Delia (Valeri) chiede all’amico di indagare in questura sulla sua fedina penale

M Roma • La casa d'angolo all'isola Tiberina

L’abitazione della signora Perugini dove Delia (Valeri) chiede indietro suoi oggetti

M Roma • Ex sede di Paese Sera

La sede del giornale dove Delia (Valeri) va a far stampare un annuncio prima di partire

Roma

La palazzina dove abita la prostituta Delia Nesti (Valeri)

M Roma • Palazzo delle Poste

Il palazzo dove lavora il portinaio (Reder) amico di Delia (Valeri)

Roma

La terrazza dove Delia (Valeri) litiga con Grazia (Girelli)

Roma

Il negozio dove Delia (Valeri) vede un abitino modello francese sul quale comincia a sognare

Roma

Il lampione nella piazza dove Delia (Valeri) contratta una "prestazione"

Roma

L’edificio dove si svolgono le riunioni del gruppo di strozzini del quale fa parte Delia

Roma

La terrazza romana dove Delia (Valeri) viene intervistata da una giornalista

M Rocca di Papa (Roma) • Via Campi d’Annibale

La strada dove, prima di partire per Parigi, Delia (Valeri) si congeda dal padre

Francia (Estero)

Il ristorante dove lavora Avallone (Caprioli), il pizzaiolo che prenderà una cotta per Delia

Francia (Estero)

Il bar/bocciofila dove Dalia (Valeri) aspetta vanamente che l'amica ritorni a prenderla

Francia (Estero)

L’albergo nel quale Delia è costretta a traslocare dopo la cacciata dall’appartamento

Francia (Estero)

La piazza dove Delia viene sottoposta ad un breve interrogatorio dai figli di Avallone

Francia (Estero)

Il bar dove Pierre conduce Delia (Valeri) a mangiare una brioche

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Mauro • 13/11/14 08:35
    Disoccupato - 10032 interventi
    La palazzina dove abita la prostituta Delia Nesti (Valeri) si trova in Via di Conca d'Oro 265 a Roma, alla quale sono giunto dopo aver letto in questo forum che alcune scene erano state girate nell’allora costruendo quartiere gravitante attorno a Via Conca d'Oro.

    La facciata mostrata nel fotogramma è quella secondaria, aperta sulla rete viaria interna del complesso edilizio del quale fa parte la palazzina (il pallino rosso identifica il balcone dell’appartamento della Valeri, che ritroveramo alla fine della dimostrazione):




    Mi hanno definitavemente permesso di risalire alla palazzina le riprese effettuate sulla terrazza dello stabile verso le palazzine adiacenti:




    Sempre senza stacchi, la panoramica va ad inquadrare l’edificio dirimpettaio del balcone della Valeri...




    ...verso il quale punta, infine, la macchina da presa:


  • Mauro • 13/11/14 08:37
    Disoccupato - 10032 interventi
    Il palazzo dove lavora il portinaio (Reder) amico di Delia (Valeri) che rimetterà in contatto la donna con il fratello Claudio (Fiorentini), emigrato tanti anni prima a Parigi, è il Palazzo delle Poste, situato in Piazza di San Silvestro 20 a Roma. Le inquadrature d’apertura del film mostrano l’edificio dall’alto; A è il portone nel quale s’è infilata Delia per ripararsi dalla pioggia:




    Primo piano sul portone:


  • Mauro • 14/11/14 07:30
    Disoccupato - 10032 interventi
    La terrazza dove Delia (Valeri) litiga con Grazia (Girelli), un’amica per la quale aveva preso un appuntamento e che all’ultimo momento si era tirata indietro, è quella del Convento di Sant’Eusebio, situato in Piazza Vittorio Emanuele II 12/a a Roma e al quale sono giunto per aver notato la grande quantità di animali che affollava la terrazza. La vicina chiesa, infatti, è conosciuta per essere teatro, ogni anno al 17 gennaio (giorno nel quale è stata presubilmente girata la scena), del rito della benedizione degli animali, che si tiene in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio abate.




    Infatti, pochi istanti dopo viene inquadrata anche la citata chiesa, davanti alla quale vediamo Grazia in compagnia di Sandro, la "zia" ammalata della donna (era questa la scusa accampata dalla donna per sottrarsi all’appuntamento presole da Delia):


  • Mauro • 14/11/14 07:33
    Disoccupato - 10032 interventi
    Il palazzo dove è nata Delia (Valeri) è Palazzo Cenci Bolognetti, situato in Piazza delle Cinque Scole 23 a Roma. Nello stesso edificio abitava Marcello due anni prima in Un amore a Roma.


  • Ellerre • 14/11/14 09:09
    Call center Davinotti - 1161 interventi
    Il negozio dove Delia (Valeri) vede un abitino modello francese sul quale comincia a sognare è in Viale Val Padana a Roma. Ecco Delia ferma davanti alla vetrina con dei palazzi alle spalle:




    Dal film e da come si sposta Delia si capisce che il negozio è quello qui sotto cerchiato di rosso:



    Ecco Delia arrivarci nella sequenza immediatamente precedente, che conferma l'esattezza del luogo:


  • Zender • 14/11/14 15:05
    Consigliere - 44554 interventi
    Il bar dal quale Delia (Valeri) se ne esce annoiata dopo un pomeriggio con amici è accanto al Ristorante Lo Zodiaco in Viale Del Parco Mellini a Roma. Si riconoscono la solita vista sulla Capitale, gli alberi... Qui mostriamo il muro alle spalle della Valeri...




    ...e l'immancabile traliccio:


  • Mauro • 15/11/14 08:14
    Disoccupato - 10032 interventi
    Il bar dove Delia (Valeri) chiede all’amico Antonio (Battistella) di andare in questura e indagare sulla sua fedina penale si trova in Via delle Terme di Tito a Roma, all’angolo con Via Nicola Salvi. Alle spalle della Valeri riconosciamo il Colosseo:




    Quando la macchina da presa si volta verso Battistella viene inquadrata anche la porta aperta su Via delle Terme di Tito, che ci permette di capire quale sia dei due bar adiacenti ospitati in quell’edificio sia quello utilizzato per le riprese (è lo stesso che ritroveremo in Il brigadiere Pasquale Zagaria ama la mamma e la polizia:


  • Mauro • 15/11/14 08:33
    Disoccupato - 10032 interventi
    L’abitazione della signora Perugini dove, prima di lasciare Roma per Parigi, Delia (Valeri) va a chiedere indietro alcuni oggetti prestati a strozzo si trova sull’Isola Tiberina a Roma, dietro alla Basilica di San Bartolomeo all'Isola. L’ingresso è quello segnalato dalla lettera A.


  • Zender • 15/11/14 08:55
    Consigliere - 44554 interventi
    Come spiega Andygx, il lampione sotto al quale Delia (Valeri) contratta una prestazione sostituendo nella trattativa verbale le candele alle lire è davanti alla Stazione Termini in Piazza dei Cinquecento a Roma, oggi molto cambiata da allora. Quando i due se ne vanno la struttura della stazione è riconoscibile:




    Il lampione è quello che nella foto d'epoca si vede avere la base circolare sotto. Sullo sfondo si vedono bene anche le mura:


  • Mauro • 16/11/14 00:23
    Disoccupato - 10032 interventi
    L’edificio dove si svolgono le riunioni del gruppo di strozzini del quale fa parte Delia (Valeri) si trova alle pendici del Monte Testaccio a Roma, esattamente in Rampa Heinrich Dressel, tratto iniziale della Salita Monte de' Cocci, la stradina che risale il monte.




    A permettermi di risalire al Monte Testaccio sono state le sequenze precedenti, nelle quali si vedono i partecipanti alle riunioni raggiungere la zona degli incontri. In questo fotogramma vediamo uno degli strozzini guardare verso Via Beniamino Franklin e gli scomparsi "villinetti" visti anche in Accattone (1961).




    Il controcampo mostra Via di Monte Testaccio:


  • Zender • 16/11/14 08:21
    Consigliere - 44554 interventi
    La sede del giornale dove Delia (Valeri) va a far stampare un annuncio per i suoi clienti più affezionati prima di partire per Parigi è la vecchia sede di Paese sera in Via dei taurini 19 a Roma. Lo dimostra quello che si vede all'esterno dell'edificio:




    Ecco l'ingresso com'è oggi:

  • Zender • 16/11/14 08:49
    Consigliere - 44554 interventi
    La terrazza romana dove Delia (Valeri) viene intervistata da una giornalista è, come mi aveva detto Fabio che mi ha prestato il dvd e come hanno confermato sia Andygx che Mauro, in Lungotevere Prati all'incrocio con via Mercuri. La zona si capisce facilmente individuando dall'alto Ponte Cavour (B):




    Quando Delia si sposta ci mostra che la vista è aperta anche sul Ponte davanti al truibunale (C):




    Considerando anche la posizione della finestra A (a fianco della terrazza dopo altre finestre uguali prima, visibili nel film), l'unico terrazzo che consente la vista ampia e un interno simile è questo:


  • Mauro • 16/11/14 12:33
    Disoccupato - 10032 interventi
    Il bar all’aperto frequentato da Delia (Valeri) e dalle sue colleghe prostitute nel tempo libero è quello del Ristorante Jet Set, situato in Piazza Umberto Elia Terracini a Roma, affacciato sul Laghetto dell’Eur. Sullo sfondo si riconosce il Palasport dell’EUR, oggi noto anche con il nome di Palalottomatica:




    Un’inquadratura che mostra la struttura A ancora presente:


  • Mauro • 17/11/14 08:26
    Disoccupato - 10032 interventi
    La strada dove, prima di partire per Parigi, Delia (Valeri) si congeda dal padre è Via Campi d’Annibale a Rocca di Papa (Roma):




    Fondamentale la vista panoramica su Rocca di Papa, a monte della quale è stata girata la scena:


  • Mauro • 18/11/14 19:08
    Disoccupato - 10032 interventi
    La pizzeria-ristorante dove lavora Avallone (Caprioli), il pizzaiolo che prenderà una cotta per Delia (Valeri) e farà ritorno con lei a Roma per aprire un suo locale non si trova a Parigi, bensì in 1 Rue Samson a Saint-Denis (Francia). Oggi ha chiuso i battenti e con esso è sparito il gazebo sotto il quale Delia pranzerà in diverse occasioni con il fratello Claudio (Fiorentini):




    L’edificio che ospitava il ristorante ripreso dallo slargo antistante:




    Lo stesso luogo ripreso lateralmente:


  • Mauro • 19/11/14 08:42
    Disoccupato - 10032 interventi
    Il bar del circolo della bocciofila dove Dalia (Valeri) aspetta vanamente che l'amica ritorni dalla casa del proprio ragazzo, che è andata a trovare, si trovava sul Quai du Square a Saint-Denis (Francia), la banchina che costeggia il Canal Saint-Denis. La passerella sullo sfondo mi è stata fondamentale per il ritrovamento di tutte le location parigine del film (la pizzeria è lì dietro)




  • Mauro • 19/11/14 08:43
    Disoccupato - 10032 interventi
    L’albergo nel quale Delia (Valeri) è costretta a traslocare dopo esser stata cacciata dall’appartamento dove viveva in affitto il fratello Claudio (Fiorentini) è in realtà un condominio situato in 1 Rue Raspail a Saint-Denis (Francia). L’unica inquadratura esterna riprende la Valeri sul balcone della sua stanza, affacciata sullo stesso slargo dove si trovava il gazebo del ristorante.


  • Mauro • 20/11/14 07:53
    Disoccupato - 10032 interventi
    La piazza dove Delia (Valeri) viene sottoposta ad un breve ma vero e proprio interrogatorio dai figli di Avallone (Caprioli), il pizzaiolo che aveva messo gli occhi su di lei, per capire se sarebbe stata per loro una buona madre è la stessa dove, pochi istanti dopo, la donna sarà avvicinata da un cliente squattrinato che lei respingerà sdegnosamente. Siamo in Place Parmentier a Saint-Denis (Francia), che cominciamo a vedere ripresa da lontano:




    Questo è il punto della piazza dove i due ragazzini intervistano la Valeri: siamo all’altezza della confluenza nella piazza di Rue Raspail:




    Infine, qui vediamo la Valeri allontanarsi dopo aver respinto il cliente: alle sue spalle si vede l’edificio che ospitava un cinema, il Rialto, oggi abbattuto e ricostruito:


  • Mauro • 20/11/14 07:55
    Disoccupato - 10032 interventi
    Il bar dove Pierre, il figlio dei proprietari dell’appartamento dove vive il fratello il fratello Claudio (Fiorentini), conduce Delia (Valeri) a mangiare una brioche esiste ancora oggi e si trova nella già vista Place Parmentier, proprio a due passi dal luogo dove Delia sarà interrogata dai figli di Avallone.